Binance lancia Blockchain Research Institute in Cina nel mezzo di COVID-19

Binance Academy

Binance ha lanciato il Lingang Research Institute in Cina come parte degli sforzi per promuovere una più ampia adozione della blockchain e incoraggiare gli sviluppi emergenti nel settore delle risorse digitali.

Binance fonda il Blockchain Research Institute a Shanghai

Secondo a comunicato stampa pubblicato domenica (29 marzo 2020), il colosso dello scambio di criptovalute Binance ha lanciato un istituto di ricerca blockchain in Cina.

Nell’agosto 2018, l’exchange ha lanciato la versione beta del suo braccio educativo senza scopo di lucro soprannominato Binance Academy per facilitare la ricerca nel campo emergente della tecnologia blockchain.

Poiché la Cina sta attualmente inseguendo la propria valuta digitale della banca centrale (CBDC) e si è affermata come un focolaio per lo sviluppo della tecnologia di registro decentralizzato (DLT) negli ultimi mesi, Binance Academy ha ora lanciato il Lingang Blockchain Technology and Industry Research Institute a Shanghai.

Secondo l’annuncio, l’istituto sarà anche conosciuto come Lingang Research Institute e opererà come hub per gli appassionati di DLT interessati a promuovere scoperte nel settore blockchain.

Inoltre, gli sforzi dell’istituto dovrebbero accelerare l’adozione e l’applicazione della DLT attraverso l’utilizzo dell’intelligenza artificiale (AI) e di altre tecnologie pertinenti.

Helen Hai, il funzionario capo della Binance Charity Foundation (BCF) è anche incaricato di dirigere l’iniziativa di ricerca Lingang. Per quanto riguarda i piani degli istituti per influenzare il settore blockchain, Hai ha osservato:

“Nello stabilire il Lingang Research Institute con i nostri partner locali, Binance Academy si impegna a costruire un think tank e un hub di ricerca leader che contribuisca a sviluppi su larga scala nella tecnologia blockchain per promuovere la crescita del settore.”

Inoltre, Hai ha sottolineato che l’istituto è impegnato a contribuire alla crescita del settore delle criptovalute sfruttando l’ecosistema blockchain di Binance e le risorse del settore.

Inoltre, il Lingang Research Institute ha nominato presidente onorario il CEO del Tapscott Group e il co-fondatore del Blockchain Research Institute (BRI), Don Tapscott. Per quanto riguarda la sua nomina, Tapscott ha detto:

“La ricerca, l’istruzione e lo sviluppo delle competenze sono fondamentali per andare avanti e non vediamo l’ora di collaborare con la Lingang Blockchain Academy per aiutare a realizzare questa trasformazione in Cina”.

Concentrarsi sulla ricerca e sull’utilizzo nel mondo reale

Negli ultimi mesi, le organizzazioni hanno mostrato un crescente interesse ad espandere l’ampiezza degli sviluppi emergenti nel settore delle risorse digitali investendo nella ricerca DLT.

Diverse aziende focalizzate sulla crittografia hanno collaborato con università e istituti per finanziare programmi accademici volti ad approfondire il potenziale utilizzo della tecnologia blockchain per risolvere i problemi del mondo reale.

All’inizio di febbraio 2020, la società di ricerca e sviluppo di criptovalute Input Output Hong Kong (IOHK) ha donato $ 500.000 in token Cardano (ADA) all’Università del Wyoming (UW). La donazione mirava a fornire fondi per sostenere le attività di ricerca sulla blockchain dell’università svolte nel suo laboratorio di ricerca e sviluppo blockchain avanzato.

In un’altra associazione società-università, una filiale della società IT cinese Tencent – la Tencent Financial Academy, ha collaborato con l’Università di Hong Kong per espandere la ricerca relativa all’utilizzo della DLT nello sviluppo di prodotti rilevanti per il settore finanziario.

Organizzazioni come la BRI hanno anche compiuto sforzi per promuovere la ricerca sullo sviluppo della blockchain collaborando con oltre 60 aziende leader, istituzioni accademiche e stati nazionali come Canada e Argentina.

Blockchain ha trovato la sua strada nel mondo accademico e si è affermato come una possibile soluzione ai problemi dei giorni nostri. Dopo la sua nomina a decano onorario da parte del Lingang Research Institute, il presidente esecutivo della BRI Don Tapscott ha sottolineato che:

“Blockchain rappresenta la seconda era di Internet – l’Internet of Value – e può aiutarci a costruire organizzazioni più innovative e produttive”.

In tutto il mondo, agenzie e governi stanno testando la possibilità di sfruttare la DLT per ottimizzare i processi e le operazioni. Come riportato in precedenza da Blockonomi, la Food and Drug Administration (FDA) statunitense stava valutando l’adozione di una rete basata su blockchain per aiutare gli sforzi di tracciamento dei farmaci.

All’inizio di marzo 2020, l’azienda russa di sicurezza informatica Kaspersky ha rivelato il lancio di una macchina per il voto basata su DLT orientata a rafforzare la trasparenza elettorale e la sicurezza degli elettori.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
map