Cosa ha fatto, sta facendo e farà Ethereum: perché la piattaforma è vincente

Ethereum

Non guardare oltre la centralità del tasso di dominanza dei bitcoin nella criptoeconomia per avere un’idea di come il bitcoin sia stato il re della collina nell’ecosistema per oltre un decennio.

Eppure, negli ultimi anni, le principali conversazioni di criptovaluta mainstream sono passate dal concentrarsi esclusivamente su bitcoin a concentrarsi sia su bitcoin che su ether (ETH), quest’ultimo è la seconda più grande criptovaluta per capitalizzazione di mercato e il denaro nativo della rete Ethereum, lo spazio piattaforma di contratti intelligenti.

BTC ed ETH hanno seguito traiettorie completamente diverse per arrivare dove sono oggi, ma le loro posizioni comode in cima alla criptoeconomia parlano dei successi alle prime armi, generalmente senza eguali dei loro blockchain sottostanti finora.

In poche parole, fino ad oggi Bitcoin ha facilitato bene i pagamenti digitali resistenti alla censura e nella sua vita più breve Ethereum ha facilitato bene una varietà di transazioni digitali complesse e resistenti alla censura. I loro record sono dimostrati a questo punto, anche se ancora in corso.

In virtù delle prestazioni passate, quindi, il duo di criptoeconomia de facto gode di un considerevole fossato rispetto al resto della concorrenza quando si tratta di fattori come qualità, affidabilità e praticità. Bitcoin ed Ethereum sono il top della linea, punto di arrivo.

E ciò che è impressionante di Ethereum in particolare, quindi, è quanto lontano sia arrivato così velocemente.

Cosa ha fatto Ethereum

Questo luglio, la rete Ethereum sta arrivando per il suo 5 ° compleanno. Tuttavia, i cinque anni trascorsi da Frontier – la versione live inaugurale di Ethereum – sono sembrati davvero più come un decennio considerando tutto il lavoro e il progresso che è stato fatto intorno al “World Computer” da allora.

Negli anni successivi a Frontier, Ethereum ha subito diversi importanti aggiornamenti e ha superato in modo produttivo una manciata di crisi iniziali, attirando nel contempo un esercito crescente di sviluppatori, designer, esperti legali e ricercatori, nonché mecenati benevoli, pubblico open source esperimenti di merci e imprese innovative, sia tradizionali che on-chain. 

Quindi, quando si tratta di ciò che Ethereum ha già fatto, si è già assicurato un effetto di rete molto vantaggioso che ha posizionato la piattaforma per diventare sempre più preziosa in una moltitudine di modi mentre continua a crescere.

Ancora più fondamentale, però, Ethereum ha già dimostrato che il suo sogno carta bianca – il perseguimento di attualizzare un “protocollo alternativo per la costruzione di applicazioni decentralizzate” per una nuova arena di beni pubblici – è stato davvero fruttuoso che valeva la pena perseguire.

Questa realtà merita sicuramente di essere guardata indietro, nella misura in cui la saggezza del passato può guidarci mentre andiamo avanti nel continuare a costruire un nuovo settore finanziario per un futuro migliore.

Guida di EthereumCos’è Ethereum? Guida per principianti a questa piattaforma informatica decentralizzata

Cosa fa Ethereum

La storia alle prime armi di Ethereum è impressionante, certo, ma sono tutte le cose che un Ethereum sempre più avanzato e maturo può e fa al momento che è davvero qualcos’altro.

Ad esempio, la scorsa settimana il creatore e co-fondatore di Ethereum Vitalik Buterin si è recato su Twitter per evidenziare alcuni dei principali progressi di cui Ethereum gode attualmente nel 2020 che il progetto blockchain non aveva nel 2017.

Intendiamoci, il 2017 è stato quando la criptoeconomia ha vissuto il suo mercato rialzista più selvaggio fino ad oggi – in gran parte catalizzato dalle offerte iniziali di monete basate su Ethereum, nientemeno – e il prezzo ETH ha raggiunto il picco di $ 830 quel dicembre prima del suo massimo storico di gennaio 2018 di $ 1.431.

Il fattore hype era reale allora, poiché Ethereum era considerevolmente più immaturo a quel tempo, tecnicamente parlando, di quanto non lo sia oggi quando ETH viene scambiato a circa $ 130 al momento della stampa.

Cose che Ethereum ha nel 2020 che non ha avuto nel 2017:

* Uniswap

* https://t.co/wwBUgU78ob

* Stato

* MakerDAO

* ZK Rollup (es. Loopring), >Capacità 2k TPS

* Testnet PoS

* Tassi di zio < 10% con blocchi di gas da 10 m

* Gitcoin concede

Sposta i pali più velocemente, altrimenti ci metteremo al passo!

– vitalik.eth (@VitalikButerin) 27 marzo 2020

Quindi, sebbene il prezzo ETH possa attualmente essere inferiore di circa il 90% rispetto al suo record di prezzo storico, la piattaforma e le possibilità di dApp non sono mai state più robuste, più flessibili e più aperte per la costruzione..

Ad esempio, consideriamo alcuni degli esempi chiave che Buterin ha elencato nel suo suddetto tweet. Innanzitutto c’era Uniswap, che è diventato il caro scambio decentralizzato di Ethereum in meno di due anni e una delle prime grandi storie di successo della piattaforma di contratti intelligenti. Il progetto è un’impresa ingegneristica, essendo allo stesso tempo semplice, elegante e potente nel suo design e pronto a funzionare “per tutto il tempo in cui esiste Ethereum”, ha notato in precedenza il suo team. Inoltre, Uniswap è solo uno dei molteplici DEX che stanno facilitando livelli considerevoli di commercio in questo momento.

Buterin ha anche menzionato Tornado.cash, che è uno strumento per la privacy impressionante e relativamente nuovo per Ethereum basato sulla tecnologia zk-SNARKS. “Migliora la privacy delle transazioni interrompendo il collegamento sulla catena tra il destinatario e gli indirizzi di destinazione”, hanno spiegato i suoi creatori. La soluzione rende ETH capace di essere una cosiddetta moneta per la privacy nel qui e ora.

MakerDAO è un altro importante punto luminoso per Ethereum oggi, anche se il progetto ha recentemente lavorato per correggere quasi 5 milioni di dollari di debito del protocollo e una crisi acuta della liquidità Dai. Maker è stata la dApp più popolare nell’arena della finanza decentralizzata fino ad oggi, consentendo agli utenti di contrarre prestiti automatici in stablecoin Dai garantiti da garanzie crittografiche come ETH, BAT e USDC. Il progetto dà il tono sia alla DeFi che al settore dei prestiti DeFi e ha potenzialmente dato vita a una nuova, anche se giovane, valuta mondiale nel Dai. Oggi è qui, ed è solo la punta dell’iceberg.

Certo, Ethereum non ha carenza di limitazioni attuali provenienti da una varietà di angolazioni, ma gli sforzi sinceri abbondano intorno all’ecosistema del progetto per affrontare queste limitazioni in modi critici e meticolosi. Anche questa dinamica non dovrebbe essere trascurata, ovvero la comunità eccellente, produttiva e ad alto motore che Ethereum ha sviluppato finora e continua a maturare in modo dimostrabile.

Cosa farà Ethereum

Nei mesi e negli anni a venire, Ethereum inizierà il suo aggiornamento Serenity in più fasi che migliorerà le capacità della piattaforma praticamente sotto ogni aspetto. In altre parole, i poteri di Ethereum saranno presto destinati ad aumentare in modo esponenziale.

L’aggiornamento di Serenity inizierà con la “Fase 0” entro la fine dell’anno, a quel punto la transizione pianificata da tempo di Ethereum al consenso Proof-of-Stake (PoS), in cui gli stakers manterranno 32 ETH in portafogli speciali per proteggere la rete, sarà attivato.

Nella successiva “Fase 1”, le catene di frammenti verranno attivate e si dimostreranno piuttosto importanti, in quanto apriranno la strada a una maggiore scalabilità delle transazioni future su Ethereum. Nella successiva “Fase 2” verranno introdotti “Execution Environments” estremamente potenti e versatili, con un EE simile a una blockchain personalizzabile che può vivere prontamente e definitivamente su Ethereum 2.0.

Inoltre, i ricercatori e i costruttori dell’ecosistema Ethereum stanno attualmente compiendo notevoli progressi intorno agli Optimistic Rollup (OR), un meccanismo di ridimensionamento di livello due relativamente nuovo che aumenta molto di più i potenziamenti di scalabilità di Ethereum 2.0.

Nel complesso, Ethereum avrà un aspetto estremamente diverso tra 5 anni. La continua maturazione della piattaforma la metterà in grado di continuare ad attrarre nuovi utenti di tutte le strisce, il che migliorerà i suoi effetti di rete – e quindi il suo valore – in generale.

Di conseguenza, i settori principali di Ethereum come la DeFi sembrano pronti a trionfare negli anni a venire, poiché Ethereum diventa più pratico che mai. Ma anche i settori di nicchia della piattaforma, come i collezionabili digitali e il gioco blockchain nell’arena “NFT” di Ethereum, hanno il potenziale per crescere e raggiungere il successo straordinario anche in futuro.

In questo tipo di atmosfera promettente, non è necessariamente difficile immaginare un mondo in cui l’ETH di Ethereum alla fine, o anche solo temporaneamente, diventi la più grande criptovaluta della criptoeconomia. Potrebbero volerci anni se mai dovesse accadere, ma cose più strane e drammatiche sono successe nello spazio prima.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
map