Cos’è la moneta BEAM? Mimblewimble e Grin vs Beam

Cos'è BEAM Coin?

Il protocollo blockchain Mimblewimble ha ricevuto di recente un’attenzione significativa dopo il lancio delle sue prime due implementazioni complete: Sorriso e FASCIO. Abbiamo già a disposizione una panoramica di Grin e Mimblewimble, quindi è prudente valutare anche BEAM e identificare come si differenzia dal cugino Mimblewimble crypto – Grin.

Sia Grin che BEAM sono protocolli open source, che hanno lanciato le loro reti principali nelle ultime settimane, con BEAM attivo all’inizio di gennaio. Un clamore significativo ha seguito il protocollo Mimblewimble sin dalla sua proposta anonima di Tom Elvis Jedusor nel 2016, in particolare a causa dei miglioramenti della privacy e dell’efficienza che sono inerenti al modello di costruzione delle transazioni unico che utilizza.

Cos'è BEAM Coin?

Sebbene simile, BEAM differisce da Grin in diversi modi importanti, tra cui la sua politica monetaria, mineraria, comunità e governance generale.

Breve panoramica di Mimblewimble

Mimblewimble è una versione ridotta del protocollo Bitcoin progettata per cambiare il metodo di costruzione delle transazioni, portando a una maggiore efficienza e privacy nella rete. L’effetto collaterale di una maggiore privacy è la fungibilità, una proprietà di una valuta che non distingue un’unità di valore tra un’altra, poiché sono tutte uguali.

Mimblewimble utilizza una combinazione di Transazioni riservate (CT) e Pedersen Commitments per consentire al destinatario di una transazione di generare un “fattore accecante” come chiave di firma per una transazione. Come altri metodi di transazione incentrati sulla privacy, i CT sono più ingombranti delle transazioni crittografiche standard in Bitcoin a causa delle prove che devono essere aggiunte a ciascuna transazione.

Tuttavia, Mimblewimble è stato progettato per eludere la natura ingombrante dei CT privandoli del loro comportamento di scripting e, in combinazione con i fattori accecanti e gli “output fittizi”, il protocollo può raggiungere lo stesso livello di sicurezza e privacy dei CT senza problemi di prestazioni.

Inoltre, Mimblewimble utilizza un metodo di aggregazione delle transazioni simile a CoinJoin che elimina la necessità di archiviare gran parte dei dati delle transazioni passate nella blockchain. Le transazioni all’interno di un blocco in Mimblewimble sembrano invece un mix casuale di input e output, piuttosto che un blocco che itera un elenco di input e output correlati. I nodi possono successivamente sincronizzarsi con la blockchain molto più velocemente perché si basano solo sulla verifica dell’autenticità di input specifici piuttosto che sull’intera blockchain utilizzando la funzionalità nativa “cut-through” di Mimblewimble.

La cronologia compatta della blockchain contiene le intestazioni dei blocchi, lo stato del sistema e le firme di output degli “output fittizi”.

Il risultato è un protocollo blockchain che conferisce una migliore privacy e scalabilità derivante direttamente dal suo metodo di costruzione delle transazioni. La blockchain cresce a un ritmo notevolmente ridotto, consentendo il funzionamento più pratico dei nodi completi, che ha un impatto positivo a lungo termine sul decentramento della rete.

Cos’è BEAM?

BEAM è stato lanciato all’inizio di gennaio ed è stata la prima implementazione completa di Mimblewimble ad essere pubblicata, seguita da Grin un paio di settimane dopo. Il protocollo for BEAM è scritto in C ++ e amplia la proposta originale di Mimblewimble con alcune funzionalità aggiuntive. Attualmente, un portafoglio GUI per gli utenti è disponibile su MacOS, Windows e Linux.

Lo sviluppo su BEAM è stato avviato più tardi di Grin, a partire da marzo 2018, e ha adottato un approccio aziendale più strutturato, simile a ZCash, rispetto a Grin, che è in gran parte guidato da donazioni finanziate dalla comunità e da un team centrale di sviluppatori con cui hanno lavorato Mimblewimble sin dalla sua proposta originale. L’obiettivo di BEAM è fornire un negozio privato di valore, su misura per un approccio user-friendly e una mentalità di avvio.

Portafoglio Beam

BEAM ha diverse funzionalità – sia in fase di sviluppo che attualmente funzionanti – che si espandono sul design originale di Mimblewimble, incluso l’uso della firma delle transazioni tramite il protocollo Schnorr, la possibilità di controllo opt-in, Bright Boson (uno sviluppo funzionante per il supporto dello scambio atomico con Bitcoin), transazioni offline e integrazione del portafoglio hardware come parte di Bright Boson.

BEAM enfatizza anche il catering per le aziende e la separazione dello sviluppo della piattaforma in due strade: BEAM Core e BEAM Compliance. BEAM Core si concentra sull’innovazione tecnica del design della rete, mentre BEAM Compliance si concentra sugli aspetti di conformità e verificabilità dell’opt-in della rete. BEAM Compliance è il segmento del progetto che si rivolge direttamente alle aziende che cercano la verificabilità per i regolatori o i revisori, pur mantenendo la privacy come caratteristica opzionale.

Le somiglianze tecniche tra BEAM e Grin sono evidenti, poiché sono entrambi protocolli basati su Mimblewimble, quindi valutare le altre aree in quanto differiscono è il mezzo migliore per distinguere i due progetti.

Grin vs Beam – Quali sono le differenze?

Una delle principali differenze tra BEAM e Grin è il loro inizio e l’approccio di comunità / governance generale. Il modello di governance e sviluppo di BEAM è un design strutturato più simile a quello di un’azienda, simile a ZCash, mentre Grin si ispira maggiormente al modello Monero dei membri della comunità open source che lavorano in modo indipendente al progetto attraverso donazioni.

Nel complesso, possiamo separare le principali variazioni tra Grin e BEAM in diverse categorie:

  • Politica monetaria
  • Governance / Comunità
  • Estrazione
  • Sfumature tecniche / direzione

Politica monetaria

La politica monetaria di BEAM enfatizza esplicitamente un deposito privato di valore piuttosto che un “denaro digitale P2P”. L’offerta di BEAM è limitata a circa 263 milioni di token BEAM e utilizza un programma di emissioni deflazionistiche basato sul dimezzamento dei premi dei blocchi nel tempo, simile a Bitcoin. La ricompensa del blocco per il primo anno è di 80 monete BEAM per blocco e si dimezzerà circa ogni 4 anni fino al 133 ° anno in cui l’emissione si interrompe.

È importante sottolineare che BEAM emette premi su base blocco per BEAM Tesoro che vengono pagati mensilmente alla BEAM Foundation, inclusi investitori, sviluppatori e consulenti. Questo modello è simile a Founder’s Reward di ZCash e viene utilizzato per finanziare l’approccio aziendale alla criptovaluta in corso. La ricompensa emessa per il tesoro è di 20 monete per blocco per il primo anno e diminuisce a 10 monete per blocco durante i successivi 4 anni.

Al contrario, Grin è concepito come una valuta anonima con un’offerta illimitata e programma di offerta di inflazione lineare progettato per mantenere un prezzo relativamente stabile. Piuttosto che una riserva di valore, Grin si basa più sul suo utilizzo come valuta fungibile e privata per le transazioni. Una nuova moneta Grin viene coniata ogni secondo, pari a 60 per ogni blocco da 1 minuto, e la diluizione complessiva dell’inflazione diminuisce nel corso degli anni, raggiungendo infine lo zero anche se non raggiungendo mai lo zero.

Il implicazioni della politica monetaria di Grin sono intriganti ed è una prospettiva unica nel più ampio settore delle criptovalute. Grin non ha una tesoreria, una ricompensa del fondatore o un’azienda alle spalle e, invece, si affida a donazioni e partecipazione volontaria attraverso una struttura open source.

Governance / Comunità

La governance di BEAM e i primi finanziamenti VC assomigliano a un approccio di avvio in cui sviluppatori e collaboratori a tempo pieno vengono assunti in un ambiente aziendale tradizionale. La Fondazione BEAM attualmente supervisiona il progetto, un’organizzazione no profit che verrà creata in Svizzera che guiderà lo sviluppo della rete.

BEAM enfatizza continuamente l’usabilità, in particolare con le aziende, attraverso le sue funzionalità di verifica opt-in che consentono alle aziende di fornire tracce finanziarie delle transazioni a revisori / regolatori, se necessario. Parte della sua più ampia iniziativa di conformità BEAM, la suite di conformità BEAM si rivolge a servizi integrati di terze parti e rispetta le normative in paesi specifici. BEAM ha cercato investimenti da società di capitali di rischio e quest’anno sta attivamente cercando partner per lo sviluppo, nonché l’istituzione della BEAM Sovereign Money Foundation.

Grin trae di più dalle radici cypherpunk ed è focalizzato su un’implementazione Mimblemimble pulita e minimale con alcuni componenti più sperimentali parte del suo design. Il progetto è interamente guidato dalla comunità, si basa sui contributi finanziari dei donatori e sul lavoro di sviluppo volontario. Il repository Grin Github elenca numerose risorse per contribuendo così come un elenco di progetti comunitari attualmente in corso. Grin e Mimblewimble fanno entrambi costantemente riferimento a Harry Potter e molti dei suoi sviluppatori principali utilizzano pseudonimi della serie fantasy.

Estrazione di fasci

Sia Grin che BEAM utilizzano versioni ottimizzate dell’algoritmo di mining PoW Equihash, Cuckoo Cycle ed Equihash, rispettivamente.

BEAM mira al decentramento precoce della rete diventando resistente agli ASIC nei primi 12-18 mesi, consentendo a BEAM di essere minato sulle GPU. Il team di sviluppo imposterà più volte il protocollo per regolare l’algoritmo di mining nei prossimi anni, consentendo alla fine il mining ASIC. L’idea è di dare ai minatori GPU un vantaggio sugli ASIC.

Grin utilizza un algoritmo di mining a doppia struttura con Equihash e Cuckoo Cycle che consentirà agli utenti di minare la criptovaluta utilizzando inizialmente le GPU, consentendo anche il mining ASIC in un secondo momento. Il cuculo è un algoritmo legato alla memoria e diventerà l’algoritmo di mining principale dopo due anni, consentendo la crescita del mercato del mining ASIC una volta maturato il decentramento della rete.

Come estrarre la moneta Beam

Leggi: la nostra guida alla moneta da raggio minerario

Sfumature tecniche / direzione

BEAM cita molte delle iniziative più sperimentali di Grin come una delle caratteristiche di differenziazione tra le due criptovalute. Nonostante entrambi siano implementazioni Mimblewimble, Grin e BEAM si concentrano su direzioni tecniche leggermente diverse, sebbene collaborino tra loro.

Alcune delle sfumate differenze tecniche tra i due protocolli includono:

  • BEAM è scritto in C ++ mentre Grin è scritto in Rust.
  • Grin sottolinea un’implementazione minima di Mimblewimble.
  • Grin attualmente ha solo un portafoglio CLI. BEAM ha un portafoglio GUI + CLI.
  • La privacy è predefinita e non facoltativa in Grin. BEAM consente la possibilità di controllo tramite opt-in.
  • Grin adotta un approccio più sperimentale negli sviluppi tecnici rispetto a BEAM.
  • BEAM consente transazioni offline non interattive tramite un sistema BBS sicuro. Grin utilizza testo semplice come l’email.

BEAM Core è la via tecnica del progetto BEAM e ha numerosi sviluppi nel tubatura nei prossimi anni tra cui:

  • Atom agile: documentazione ed ecosistema API.
  • Bright Boson – Include atomic swap con Bitcoin, integrazione del portafoglio hardware, portafoglio mobile Android, PoC di rete lampo, integrazione con BTCPay Server.
  • Clear Cathode: hard fork dell’algoritmo di mining, portafoglio mobile iOS, portafoglio web con supporto multisig, lightning Alpha.
  • Double Doppler – Ricerca di consenso alternativa, porting BEAM, maggiore sicurezza del portafoglio, beta fulminea.
  • Eager Electron – Integrazione I2P / Tor, firme BLS, mainnet fulmineo.

Da notare, BEAM ha sperimentato a vulnerabilità critica nel suo portafoglio principale dopo il suo lancio, ma ora ha corretto il bug e fornito istruzioni agli utenti per rimuovere la loro esposizione alla vulnerabilità.

Grin ha anche numerose innovazioni all’orizzonte, tra cui:

  • GrinSwap – Funzionalità di scambio atomico
  • Beni riservati
  • Firme di Schnorr
  • Possibile integrazione ZKP
  • Firme BLS
  • Scripting – Supporto multisig, transazioni bloccate nel tempo, rete Lightning
  • Nodi nascosti / Instradamento di cipolla
  • Blockchain Potatura
  • Ottimizzazione del protocollo Dandelion

Grin è continuamente sottoposto a suggerimenti di upgrade e miglioramenti in uno stile più “approssimativo”, su cui si può trovare di più nella sua Forum della Comunità e Repo Github.

In particolare, sia Grin che BEAM utilizzano già Dandelion ++ come miglioramento della privacy a livello di rete, che è ancorato per l’inclusione in Bitcoin anche quest’anno.

Una delle sfide che sia Grin che BEAM dovranno affrontare è raggiungere adeguatamente un livello di decentralizzazione della rete, incentivando al contempo i miner a contribuire con più potenza hash alla rete, assicurando le catene. Entrambi i progetti stanno mitigando la funzionalità ASIC nelle loro fasi iniziali e il bootstrap di una criptovaluta basata su PoW è un compito arduo. Raccogliere il supporto dei minatori GPU nei primi due anni è fondamentale per il decentramento prima che il mercato ASIC maturi, ma entrambi i progetti devono aggregare in modo efficace una potenza hash sufficiente per scoraggiare anche le possibilità di tentativi di riorganizzazione della catena dannosa.

Il lancio di nuovi protocolli comporta anche critiche inerenti a ciò che costituisce un “lancio equo”. L’argomento è polarizzante e può essere interpretato soggettivamente, ma Hasu e Arjun Balaji presentano alcune ottima analisi sull’equa distribuzione di un lancio e su come Grin si sia avvicinato il più possibile a un modello equo nel mercato di oggi.

Conclusione

Grin e BEAM sono le prime due implementazioni complete di Mimblewimble e portano con sé alcuni vantaggi sostanziali in termini di privacy ed efficienza. Lo sviluppo futuro dei progetti fornirà alcune innovazioni uniche nella più ampia narrativa delle criptovalute verso una migliore privacy. Sebbene attingano dallo stesso protocollo blockchain, BEAM e Grin presentano alcune differenze distinte. Mentre continuano a progredire, dovrebbero emergere le loro applicazioni e il loro pubblico preferiti.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
map