Guida per principianti a Dragonchain

Guida Dragonchain

Dragonchain era inizialmente conosciuta come Disney Private Blockchain Platform. Come suggerisce il nome, si tratta di una piattaforma blockchain progettata con un focus sugli usi aziendali. Il team la definisce la piattaforma più adatta agli sviluppatori, sicura e flessibile creata finora, offrendo molti vantaggi per le aziende e gli sviluppatori alla ricerca di queste funzionalità. Solo alcune delle funzionalità che aiutano Dragonchain a distinguersi dalla massa includono integrazione semplice, supporto multivaluta, agnosticismo valutario e protezione per operazioni e dati aziendali.

Recensione di Dragonchain

Quanto è nuovo Dragonchain?

Anche se potresti non aver sentito parlare di Dragonchain fino a poco tempo fa, è stato sviluppato nel 2015 e nel 2016 presso l’ufficio Disney di Seattle, dove aveva il nome “Disney Private Blockchain Platform”. Dopo lo sviluppo iniziale, il team ha utilizzato il W3C Blockchain Community Group per esplorare e documentare più di 20 applicazioni e casi d’uso, dimostrando il suo valore come piattaforma. Nell’ottobre 2016 è stato rilasciato sotto forma di software open source. La Dragonchain Foundation, che è un’organizzazione senza scopo di lucro, è iniziata nel gennaio 2017 con l’obiettivo di mantenere e possedere il codice open-source.

Cronologia di Dragonchain

Quali sono alcune caratteristiche chiave?

La piattaforma dietro Dragonchain è l’elemento di cui si parla di più. È costruito su una piattaforma scalabile che è anche senza server e offre protezione integrata per tutti i dati aziendali grazie a linguaggi di programmazione consolidati. Questa protezione aiuta anche a renderlo amichevole per gli sviluppatori, indipendentemente dal fatto che preferiate C #, Node, Java o Python.

C’è anche un Incubatore dove vengono sviluppati nuovi progetti. Chi lo desidera può aderire all’Incubatore per avere un accesso anticipato ai vari progetti supportati dall’ecosistema.

citazione

Infine, il Marketplace offre agli sviluppatori l’accesso a risorse critiche consentendo loro di utilizzare l’ecosistema con fornitori qualificati predefiniti, contratti intelligenti per biblioteche, progetti incubati ed esperti specializzati.

Come si distingue Dragonchain?

Il team dietro Dragonchain ha sottolineato molte caratteristiche di questa piattaforma ed ecosistema che le conferiscono un vantaggio rispetto ad altri sistemi. Come sistema ibrido, consente alle aziende di avere la propria catena e ottenere il consenso aziendale in ogni fase del percorso verso la blockchain pubblica scelta.

Dragonchain si distingue anche per la sua capacità di supportare più di una valuta su una singola catena e per il fatto che non è nemmeno necessario utilizzare la valuta. L’architettura stessa supporta l’esposizione controllata della logica del contratto intelligente e dei dati aziendali sensibili. La natura senza server della piattaforma commerciale consente un ridimensionamento potente ma semplice.

Perché è stato creato Dragonchain?

I leader dietro Dragonchain non hanno creato questa piattaforma perché Ethereum o Bitcoin non erano “abbastanza buoni”, ma invece per risolvere alcuni dei potenziali problemi ad essi correlati. Creando Dragonchain, il team ha voluto basarsi sulle strutture utilizzate da Bitcoin ed Ethereum ma allo stesso tempo rendere più facile e meno rischioso integrare sistemi nuovi e legacy con la blockchain. Hanno creato l’architettura Dragonchain per consentire una gamma di rischi, dalla totale fiducia interna a diversi contesti di verifica fino a persino una prova di checkpoint in blockchain pubbliche.

Quali sono alcuni casi d’uso?

Ci sono un ampio numero di potenziali usi per la blockchain di Dragonchain, con la creatività come limite. Solo alcuni delineati dal team includono l’emissione di biglietti; sistemi di voto; reporting e conformità nell’auditing; una piattaforma di pagamenti; governance del progetto software open source; derivati ​​finanziari peer-to-peer, come futures e obbligazioni; e sistemi pay-for-performance che utilizzano contratti intelligenti.

Cosa dovresti sapere sul token e sull’ICO?

Il token per Dragonchain, Dragons, era disponibile tramite una vendita di token. L’offerta pubblica rappresenta il 55 percento, ovvero 238.421.940 draghi. La squadra riceve il 20 percento (86.698.887 gettoni), con il 10 percento (43.349.444 draghi) ciascuno destinato alla riserva e alla fondazione. Infine, il 5 percento (21.674.722 gettoni) va al DragonFund. I gettoni per la squadra vengono bloccati e poi rilasciati nel corso di due anni.

Token DRGN

Il prezzo per ogni drago non è stato determinato prima della vendita; invece, è il risultato della vendita. Ogni partecipante riceve una parte dei 238.421.940 draghi assegnati in base alla quantità di ETH o BTC con cui contribuiscono. Se un partecipante contribuisce al 5% di tutti i fondi raccolti, riceverà il 5% dei 238.421.940 Draghi alla fine della vendita. In questo modo, è possibile una distribuzione equa assicurando comunque che tutti i draghi vengano venduti. La vendita è durata un mese intero a partire dal 2 ottobre 2017. La distribuzione dei draghi è avvenuta in seguito alla vendita pubblica e un minimo di un audit interno e uno esterno indipendente.

È anche importante notare che una prevendita limitata ha avuto luogo nell’agosto 2017 come parte di una rete di partner strategici. I circa $ 1,4 milioni di dollari raccolti sono stati destinati allo sviluppo e al marketing.

I draghi avranno un valore che riflette il valore di tutti gli aspetti fondamentali di Dragonchain, combinando la piattaforma, l’ecosistema e l’incubatore. Gli sviluppatori dietro il progetto si aspettano che il valore continuerà ad aumentare mentre l’ecosistema matura, rendendolo un solido investimento a lungo termine.

Cosa fanno i draghi (DRGN)?

Ora che la vendita è terminata, i draghi vengono utilizzati per accedere a qualsiasi parte della piattaforma. Ciò può includere l’avvio di un nodo, la sottoscrizione a un feed di dati, l’accesso a una libreria di contratti intelligenti avanzata, l’accesso anticipato o scontato ai token per i progetti incubati o i progetti stessi e altro ancora.

Come acquistare Dragonchain DRGN?

Ora che la vendita di token è terminata, puoi acquistare i token su diversi scambi.

Non sei in grado di acquistare DRGN con la valuta “Fiat”, quindi dovrai prima acquistare un’altra valuta – i più facili da acquistare sono Bitcoin o Ethereum che puoi fare su Coinbase utilizzando un bonifico bancario o un acquisto con carta di debito / credito e poi scambiarlo per DRGN in uno scambio come Kucoin.

Registrati a Coinbase

Per gli acquirenti di criptovaluta per la prima volta, ti consigliamo di utilizzare Coinbase per effettuare il tuo primo acquisto: è facile da usare, completamente regolamentato dal governo degli Stati Uniti, quindi sai che è uno dei luoghi più sicuri e affidabili da cui acquistare criptovaluta. Coinbase offre la possibilità di acquistare Bitcoin, Litecoin ed Ethereum con una carta di credito o di debito o inviando un bonifico bancario. Le commissioni sono più alte per le carte ma riceverai la tua valuta immediatamente.

Dovrai eseguire alcune verifiche dell’identità al momento della registrazione poiché devono aderire a rigide linee guida finanziarie. Assicurati di utilizzare il nostro link per iscriverti ti verranno accreditati $ 10 in bitcoin gratuito quando effettui il tuo primo acquisto di $ 100.

Sito Web di Coinbase

Per iniziare, fai clic sul pulsante “Registrati” dove verrai indirizzato a un modulo di registrazione in cui dovrai inserire il tuo nome, e-mail e scegliere una password.

Coinbase ti invierà quindi un collegamento via e-mail per verificare il tuo account e-mail, una volta che fai clic sul collegamento nell’e-mail verrai indirizzato a una pagina di verifica. Devi quindi aggiungere il tuo numero di telefono e caricare una foto del tuo documento d’identità – può essere un passaporto, una patente di guida, ecc. Devi anche aggiungere i tuoi dettagli di pagamento, in modo da poter aggiungere il tuo conto bancario o una carta di debito o di credito come richiesto – dopo un breve periodo il tuo account sarà verificato e potrai quindi effettuare il tuo primo acquisto.

Verifica Coinbase

Acquista Ethereum

Per questa guida, acquisteremo Ethereum da scambiare con la nostra criptovaluta target. La ragione di ciò è che ha commissioni molto più economiche di bitcoin per l’invio e la transazione avviene anche molto più velocemente. Quindi in Coinbase, visita la scheda “Compra / Vendi” in alto, seleziona “Ethereum”, scegli il tuo metodo di pagamento e inserisci l’importo che desideri acquistare – puoi inserire un importo in dollari USA o un numero di Ether.

Acquista Etherum

Ti verrà quindi chiesto di confermare la transazione, se paghi con una carta potresti dover completare una verifica con il fornitore della tua carta. Una volta completato, il tuo Ethererum verrà aggiunto al tuo account.

Acquista DRGN da Kucoin

Ora puoi inviare il tuo Ether a Kucoin per effettuare l’acquisto di DRGN. Per saperne di più su Kucoin, incluso come registrarsi e fare trading, leggi la nostra recensione completa qui.

Kucoin

Gli americani possono partecipare?

Dragonchain fa parte di un piccolo numero di criptovalute e progetti legati alla blockchain aperti ai cittadini degli Stati Uniti e ai residenti internazionali. In effetti, la vendita è basata negli Stati Uniti e gli acquisti all’interno del paese sono consentiti. Anche coloro che non sono cittadini statunitensi possono contribuire al progetto, consentendo lo slogan: “Tutti gli esseri umani sono i benvenuti!” Questo è molto insolito per le vendite di token, poiché la maggior parte finora ha almeno una sorta di restrizione in atto a causa di questioni legali.

Conclusione

Dragonchain ha una solida base e ha dimostrato la sua utilità quando era ancora conosciuta come Disney Private Blockchain Platform. Offre sicurezza e si basa sulle funzionalità delle piattaforme blockchain esistenti in un modo che molti sviluppatori e altro personale aziendale apprezzeranno.

link utili

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
map