Guida per principianti a Ignis: Catena del figlio maggiore di Ardour

Ignis

Ardour è stato lanciato a gennaio 2018 con una struttura genitore-figlio innovativa progettata per superare le sfide dei suoi predecessori.

Tuttavia, per realizzare e mostrare appieno i vantaggi di Ardour come genitore, è stato anche necessario lanciare una catena di figli. Così, Ignis è nata come la prima catena figlio di Ardour.

Questa guida fornisce una panoramica completa di Ignis, tra cui:

  • Azienda e Team
  • A proposito di Ignis e Ardour
  • Caratteristiche di Ignis
  • Il token IGNIS
  • Progressi della roadmap

Azienda e Team

Entrambi Ignis e Ardore sono alimentati da una società chiamata Jelurida. L’azienda è stata fondata nel 2016 da tre co-fondatori.

  • Kristina Kalcheva è una direttrice ed esperta legale con un master e sette anni di esperienza nel settore.
  • Lior Yaffe è anche un direttore e uno degli sviluppatori principali di Ardour e Ignis.
  • Yaffe ha due decenni di esperienza nell’implementazione di soluzioni IT aziendali per grandi aziende.
  • Petko Petkov è anche uno sviluppatore principale con oltre sei anni di esperienza nello sviluppo di blockchain.

Insieme ad Ardour e Ignis, Jelurida gestisce anche la blockchain Nxt. Oltre agli sforzi di sviluppo, l’azienda offre alle aziende anche una configurazione personalizzata di catene di bambini sulla piattaforma Ardour, sotto la bandiera “Consensus-as-a-Service”.

Jelurida ha sede in Svizzera e opera in tre continenti.

Fonte immagine: Jelurida.com

A proposito di Ignis e Ardour

Nxt esisteva molto prima di Ardour e persino di Jelurida. È stata lanciata nel 2013 come la prima blockchain proof-of-stake ed è ancora operativa oggi.

Quando Jelurida si è costituita nel 2016 e ha rilevato la gestione della blockchain di Nxt, la società ha deciso di sviluppare una nuova piattaforma blockchain che avrebbe superato tre delle principali sfide dei suoi predecessori.

Blockchain Bloat

Poiché tutti i nodi devono memorizzare tutte le transazioni su una determinata blockchain, il blocco della blockchain diventa inevitabilmente un problema ponendo richieste sempre crescenti ai nodi che gestiscono la rete.

Ardour riduce il blocco della blockchain separando le attività tra le catene genitore e figlio e l’eliminazione delle transazioni. Ogni transazione su una catena figlio è soggetta a eliminazione, il che significa che solo l’hash crittografico della sua esistenza rimane sulla blockchain.

La cronologia completa delle transazioni può essere archiviata sui nodi di archiviazione. In questo modo, la catena madre rimane leggera, memorizzando solo le transazioni relative al saldo dei validatori proof-of-stake (chiamati falsari).

Token singolo

La maggior parte delle blockchain funziona solo in base al proprio token nativo. Ad esempio, su Ethereum, uno sviluppatore può coniare i propri token, ma tutte le transazioni richiedono commissioni sul gas in Ether.

Al contrario, tutte le catene di figli di Ardor, inclusa Ignis, funzionano interamente in base al proprio segno. I nodi chiamati bundlers forniscono un servizio di clearing delle conversioni, accettando i pagamenti dalla catena secondaria e pagando i falsari sulla catena principale nei token ARDR di Ardor.

Personalizzazione

Jelurida ha scoperto che quando un’azienda necessitava di una soluzione personalizzata, la semplice clonazione della blockchain Nxt per un’implementazione personalizzata introduceva una nuova serie di problemi. La maggior parte dei clienti PMI non poteva permettersi la configurazione necessaria per i server per elaborare le transazioni e la sicurezza del decentramento era inevitabilmente compromessa dalla presenza di molti meno nodi che eseguivano la rete.

L’architettura genitore-figlio di Ardour consente a chiunque di impostare una catena di figli personalizzata e beneficiare della sicurezza e del decentramento della catena genitoriale.

Quindi, Ignis è la prima catena figlio di Ardour. È completamente decentralizzato e offre accesso illimitato a tutte le funzionalità dell’ecosistema complessivo. Mentre altre catene di figli possono essere configurate in base alle esigenze degli utenti, ad esempio limitando le autorizzazioni utente o disabilitando una particolare funzionalità, Ignis è completamente funzionale e aperto a tutti. Sebbene Ignis abbia il proprio token, IGNIS, che funge da token di accesso per le funzionalità di Ignis, tutte le risorse emesse su Ignis sono completamente interoperabili con tutti gli altri token della catena figlio.

Caratteristiche di Ignis

Le caratteristiche di Ignis sono paragonabili a quelle del suo predecessore, Nxt. Sono disponibili oltre 25 funzionalità separate, tra cui un mercato, un sistema di voto, uno scambio e un cloud di dati.

La cosa più notevole è che, per alcune caratteristiche specifiche, Ignis funge da facilitatore in tutte le catene di bambini. Ad esempio, se qualcuno desidera configurare gli account utente con impostazioni specifiche o emettere risorse sulla propria catena figlio personalizzata, ciò viene eseguito utilizzando Ignis anziché Ardour.

Sebbene l’elenco completo delle funzionalità di Ignis sia troppo numeroso per descriverle in dettaglio, ce ne sono diverse che vale la pena evidenziare.

Caratteristiche di IgnisAlcuni di Ignis ‘ Caratteristiche

Contratti intelligenti leggeri

Le transazioni di contratti intelligenti vengono generalmente eseguite come qualsiasi altra transazione, coinvolgendo la conferma da ciascun nodo e includendo i dati di stato dalla blockchain, come i saldi dei token. Al contrario, gli smart contract leggeri non richiedono l’esecuzione da parte di tutti i nodi di rete e sono senza stato. Ciò significa che gli utenti possono configurare e distribuire rapidamente uno smart contract leggero e aggiornarlo facilmente quando necessario.

Inoltre, Ignis offre l’opportunità di creare modelli di contratti intelligenti leggeri personalizzati che possono essere distribuiti per la vendita o gratuitamente tramite il marketplace di Ignis.

Transazioni e controlli dell’account

Ignis facilita controlli sofisticati di account e transazioni su altre catene di figli. Questa funzione consente agli utenti della catena figlio di creare modelli di approvazione compositi che richiedono più firme per una determinata transazione o di limitare gli account utente in modo che possano approvare solo le transazioni fino a un determinato valore.

Questa funzione è particolarmente utile per gli utenti che impostano catene figlio per transazioni finanziarie. Ad esempio, se una catena di figli è configurata come uno scambio, potrebbe richiedere a un approvatore umano impiegato dallo scambio di approvare un prelievo di valore superiore a $ 1000 come misura di sicurezza.

Privacy

I dati memorizzati su Ignis sono generalmente pubblici. Tuttavia, offre una funzione di mescolamento delle monete in modo che gli utenti possano mescolare una quantità uguale di token tra gli account dei destinatari appena creati, fornendo un ulteriore livello di privacy. Supporta anche la messaggistica crittografata. I messaggi possono essere condivisi in modo sicuro con terze parti fornendo loro una chiave di crittografia.

Il token IGNIS

Il token IGNIS fornisce l’accesso a tutte le funzionalità della blockchain Ignis e viene utilizzato per pagare le commissioni di transazione. Esiste una fornitura fissa di un miliardo di token IGNIS. Il quarantaquattro percento di questi è stato venduto all’ICO nel 2017, raccogliendo $ 15 milioni per il progetto. Dei restanti gettoni, il 50% è stato distribuito a chiunque possedesse gettoni Nxt al momento del blocco della genesi di Ardour il 1 ° gennaio 2018. L’altro 6% è stato trattenuto da Jelurida.

Come la maggior parte dei token, le prestazioni di IGNIS tendono a seguire i mercati crittografici complessivi. La capitalizzazione di mercato è salita sopra i $ 60 milioni durante l’estate del 2019, quando Bitcoin ha raggiunto il suo picco annuale di $ 13k. A gennaio 2020, la capitalizzazione di mercato di IGNIS era di circa $ 20 milioni.

Puoi acquistare token IGNIS tramite l’exchange decentralizzato di Ardor. In alternativa, è anche negoziabile su altre 17 piattaforme, tra cui Bittrex, Changelly, Stex e Upbit.

Memorizzare i token IGNIS al di fuori di un account di scambio significa scaricare il file dedicato Portafoglio ardore che consente di gestire qualsiasi catena di figli. Inoltre, Freewallet ha sviluppato un file Portafoglio Ignis anche. Entrambi sono disponibili per utenti Windows, MacOS, Linux e Android.

Portafoglio IgnisIgnis Wallet da Free Wallet

Progressi della roadmap

Jelurida è stata coerente nel fornire le roadmap di Ardour e Ignis. Il 2019 ha visto il lancio di contratti intelligenti leggeri, controlli dell’account della catena di bambini e la creazione di una catena di bambini per Max Property Group, uno dei più grandi progetti che operano su Ardour.

Attualmente sono in fase di sviluppo alcune funzionalità di eliminazione delle transazioni e di recupero degli archivi e un’integrazione del portafoglio hardware.

Ulteriori sviluppi sono ancora in fase di ricerca, secondo il sito web del progetto. Questi includono votazione sicura, moduli Java e configurazione di nodi riservati.

Conclusione

Il sito web afferma che la missione aziendale di Jelurida è rendere “più facile che mai progettare, costruire e implementare applicazioni decentralizzate personalizzate su piattaforme pubbliche o come soluzioni private, autorizzate o ibride”. Insieme, Ignis e Ardour insieme stanno facendo molta strada per raggiungere quella missione.

Ardour fa tutto il lavoro infrastrutturale per garantire che la piattaforma funzioni, mentre Ignis offre la possibilità a individui o aziende di scegliere con cura le caratteristiche e le funzionalità che funzionano per il loro caso d’uso particolare.

Molti progetti parlano di ridurre le barriere all’ingresso. Tuttavia, Ardour e Ignis danno vita a quella visione. Se il progetto può guadagnare trazione, in particolare tra un pubblico aziendale, ha una forte possibilità di superare la concorrenza.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
map