Guida per principianti a Internxt: piattaforma di archiviazione cloud decentralizzata

Guida Internxt

Internxt è un servizio di cloud storage decentralizzato con particolare attenzione alla privacy e alla sicurezza. Il software X Core dell’azienda alimenta il suo storage decentralizzato X Cloud. Il team ritiene che le soluzioni di archiviazione cloud esistenti si basino troppo sulla centralizzazione. Il modello blockchain decentralizzato di Internxt è progettato per migliorare la privacy, la sicurezza, la velocità e la sicurezza dei sistemi di cloud storage creando un ibrido blockchain di sistemi cloud privati ​​e pubblici.

Guida Internxt

“Uno dei problemi principali con le piattaforme cloud esistenti è la sicurezza e la centralizzazione dei dati. In effetti, il cloud computing è un paradigma di elaborazione, un’astrazione in cui dati e servizi sono accessibili in tutta la rete a utenti e processi autorizzati “, hanno affermato gli sviluppatori nel loro white paper. “L’astrazione dell’elaborazione dall’host fisico comporta una perdita di controllo dei dati aziendali e una perdita di visibilità su chi vi ha accesso. Un’altra dimensione del cloud computing con implicazioni molto gravi per la sicurezza è il modello di distribuzione: chi possiede l’infrastruttura e come vi si accede “.

Chi sono i leader del progetto?

Il fondatore e CEO di Internxt è Fran Villalba Segarra. Segarra ha precedentemente lavorato per la società di web hosting Hostinger prima di lanciare la sua start-up di hosting, OneSite.

Il consulente tecnico di Segarra è Alex Sicart Ramos, il fondatore di FileNation, e il suo chief technology officer è Volodymyr Shevchyk, che ha sviluppato il client iOS per il social network dell’Europa orientale VK.

In che modo Internxt è diverso dalle soluzioni di archiviazione cloud convenzionali?

Internxt offre quattro vantaggi principali al suo approccio di archiviazione decentralizzato. I file archiviati nel servizio X Cloud vengono crittografati e distribuiti in rete, quindi la privacy è garantita. Questo stesso approccio distribuito all’archiviazione dei dati fornisce sicurezza, offrendo agli hacker nessuna singola posizione di archiviazione da attaccare. Il fatto che la potenza di calcolo del sistema sia distribuita su molti computer singoli diversi invece che su un server centrale ne aumenta la velocità e la rete open source e gestita dall’utente di X Cloud riduce i costi in modo simile.

Blockchain Cloud Storage

Leggi: Blockchain Cloud Storage

Un altro componente chiave è l’uso di contratti intelligenti autoeseguibili e un sistema di middleware adattabile che esiste al di fuori della blockchain. Ciò impedisce che l’alimentazione si accumuli in un utente o gruppo di utenti nel sistema.

“In contrasto con i colossi digitali come Google e Amazon, dove i data center forniscono spazio di archiviazione sui loro server, X Cloud offre un approccio diverso alla posizione dei file degli utenti”, secondo gli sviluppatori. “In effetti, tutti i file all’interno di X Cloud vengono archiviati da nessuna parte e ovunque allo stesso tempo. Prima di essere dispersi tra tutti i nodi della rete di Internxt, tutti i file vengono suddivisi e crittografati con l’aiuto del software X Core. In uno stato così distribuito, le informazioni diventano immediatamente accessibili tramite una speciale soluzione basata sul web che contiene la struttura e la posizione di ogni pezzo di dati archiviato in X Cloud. Quindi, solo il proprietario di un file possiede tutti gli attributi necessari per riassemblare il file dall’X Cloud, distribuito e altamente sicuro “.

Come funziona X Core?

Il software di X Core sostituisce un controller centralizzato, poiché ogni utente X Core nel sistema Internxt dona risorse di elaborazione al software open source. Il risultato è una rete adattabile di controller che diventa più forte man mano che cresce, hanno detto gli sviluppatori. Tuttavia, la funzionalità viene mantenuta poiché gli host sulla rete si accendono e si spengono ridistribuendo le risorse.

Xcore

“Poiché il numero dei nodi in esecuzione può variare nel corso del tempo, la funzione di regolazione automatica consente a X Core di regolare in modo efficiente il carico di lavoro di ciascun computer in rete”, hanno spiegato gli sviluppatori nel white paper di Internxt. “Significa che le fluttuazioni del numero di utenti online non influiscono sull’usabilità dell’intera rete né sulla capacità di lavoro di ogni particolare computer all’interno della rete. Pertanto, il sistema mantiene automaticamente il giusto equilibrio tra tutti gli utenti disponibili al fine di fornire loro un’uguale operabilità della rete, rendendo la funzionalità complessiva del sistema più veloce rispetto agli altri analoghi. “

Ha concorrenti?

Attualmente ci sono cinque grandi nomi che operano nello spazio di archiviazione cloud blockchain: Storj, MaidSafe, FileCoin, DADI e Siacoin. Alcuni crypto watcher ipotizzano che la partnership di Internxt con Civic potrebbe dargli un vantaggio rispetto alle monete più in profondità nelle rispettive roadmap.

La Secure Identity Platform di Civic utilizza un sistema blockchain per autenticare le informazioni e fornisce un percorso per l’identificazione know-your-customer, che migliora la sicurezza intrinseca del sistema.

“L’implementazione di queste tecnologie nei servizi di Internxt aiuterà Internxt a incoraggiare l’uso corretto e previsto dei suoi servizi Internet”, hanno scritto gli sviluppatori sul blog del progetto. “Riteniamo che per portare l’uso di servizi Internet decentralizzati sul mercato di massa debba essere messa in atto una procedura per impedire che le sue basi vengano utilizzate in modo improprio per causare danni”.

Quando viene avviato?

Sia X Cloud che il suo software X Core saranno lanciati in versione beta entro il terzo trimestre del 2018. Più tardi quel trimestre, gli sviluppatori prevedono di rilasciare la versione commerciale finale.

Cos’è INXT e come lo guadagni?

INXT è la criptovaluta associata al progetto Internxt. Internxt accetta sia dollari USA che INXT per i suoi servizi e l’INXT raccolto viene quindi distribuito agli host che partecipano alla rete X Core / X Cloud.

Internxt considera INXT un valore intrinseco grazie al suo collegamento diretto al servizio di cloud storage dell’azienda.

“L’oro ha un valore grazie alla sua domanda affidabile, poiché è sempre probabile che l’oro sia desiderabile”, hanno scritto gli sviluppatori. “Alcune criptovalute fanno affidamento sul fatto che tutti concordino di avere un valore, che può cambiare, in particolare se diventa disponibile una valuta con una tecnologia notevolmente migliorata. Al contrario, INXT è progettato per funzionare come un’economia con una domanda affidabile, poiché tutte le entrate generate dai prodotti di Internxt devono essere convertite in INXT. “

INXT può anche essere acquistato su quattro borse, sebbene gli sviluppatori si aspettino che il numero aumenti a breve. Gli scambi sono CoinExchange, Mercatox, IDEX e YoBit.

INXT ha un prezzo corrente a partire dal 7 maggio di $ 8,44. La capitalizzazione di mercato della moneta è di $ 5,3 milioni con un’offerta fissa di 629.610. Non è minabile.

link utili

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
map