Kleros

L’ascesa della globalizzazione e dell’economia digitale come risultato della connettività offerta da Internet ha creato un regno digitale completamente nuovo che ha superato le moderne giurisdizioni geopolitiche. Kleros, una nuova applicazione decentralizzata costruita su Ethereum, mira a fornire la soluzione alle inevitabili controversie che sorgeranno in questo mezzo digitale globale sfruttando la potenza della blockchain e le meccaniche della teoria dei giochi.

Kleros

Come funziona Kleros?

Al suo livello più elementare, Kleros collega gli utenti che necessitano di controversie risolte con un pool di giurati in crowdsourcing che hanno le competenze necessarie per risolvere le loro controversie in modo rapido e conveniente. Il protocollo Kleros è opt-in, il che significa che gli utenti possono implementare Kleros come protocollo di risoluzione delle controversie direttamente nei loro contratti intelligenti.

Ad esempio, un libero professionista viene assunto da un dipendente e il contratto intelligente tra di loro fa riferimento a Kleros come protocollo di aggiudicazione per il loro contratto. In caso di controversia, i fondi vengono bloccati nel contratto e inizia il processo di arbitrato Kleros. Un tribunale viene estratto da un pool di giurati in crowdsourcing, le informazioni pertinenti vengono inviate ai giurati e i giurati votano sul caso. Si svela il voto, si considera vincitrice la maggioranza e si esegue lo smart contract, inviando i fondi al partito a cui i giurati hanno votato a favore.

È un processo molto semplice che offre semplicità e comodità agli utenti, tuttavia, c’è molto di più da lavorare dietro le quinte per rendere la piattaforma sicura e praticabile come livello di risoluzione delle controversie. Nello specifico, la piattaforma utilizza la blockchain per garantire trasparenza e integrità nel processo di selezione della giuria. Inoltre, le meccaniche della teoria dei giochi basate su concetti importanti e il loro token Pinakion (PNK) nativo forniscono il modello di incentivo necessario affinché i giurati agiscano onestamente all’interno del sistema.

Il modello di incentivi di Kleros utilizza una versione ottimizzata del concetto di moneta Schelling che deriva dal concetto di teoria dei giochi di un punto di Schelling. Un punto di Schelling è un punto focale come soluzione che le persone tendono a utilizzare in assenza di comunicazione perché sembra loro naturale o speciale. Questo è importante nei sistemi distribuiti in cui gli utenti non si fidano l’uno dell’altro. Il concetto di Schelling Coin è stato elaborato da Vitalik Buterin ed è progettato per essere un token che allinea il dire la verità agli incentivi economici.

Per quanto riguarda Kleros, la loro piattaforma utilizza una versione ottimizzata di questo concetto per incentivare i giurati a votare in modo coerente con gli altri attraverso incentivi economici con il loro token PNK. I giurati che votano in modo inconsistente contro la maggioranza vincente sono penalizzati e quelli che votano nella maggioranza vincente ricevono gettoni ridistribuiti dai giurati che non lo hanno fatto. Questa ridistribuzione si basa su una formula proprietaria e i giurati devono puntare una determinata quantità di gettoni come deposito prima dell’avvio di un caso. I giurati ricevono anche le spese di arbitrato per il loro lavoro.

I giurati si auto-selezionano in sottocorti con focus specifici come parte di un più ampio pool autonomo di giurati che serve un’ampia varietà di casi potenziali. Quando inizia la selezione per un caso, viene utilizzato un processo casuale che utilizza una prova sequenziale del lavoro per selezionare i giurati dal pool. La probabilità che un giurato venga selezionato per un caso è direttamente correlata alla quantità di token PNK che depositano. I contratti per un caso specificano come e su cosa i giurati possono votare e quanti giurati sono necessari.

L’intero processo è automatizzato e Kleros funziona come un’organizzazione autonoma di Ethereum. Per questo motivo, la necessità di sicurezza e scalabilità sostenibili è fondamentale per la piattaforma. I meccanismi della teoria dei giochi forniscono l’incentivo economico necessario, mentre il design della piattaforma prevede l’utilizzo di un meccanismo di governance decentralizzato basato su un meccanismo di voto liquido. Questo meccanismo di governance può essere utilizzato per quanto segue.

  • Stabilisci criteri su come arbitrare le controversie
  • Aggiungi, rimuovi o modifica i tribunali secondari
  • Modifica i parametri nei tribunali secondari
  • Cambia uno degli smart contract su cui Kleros fa affidamento.

Anche i ricorsi fanno parte della funzionalità di Kleros e svolgono un ruolo importante nella mitigazione della corruzione, rispecchiando allo stesso tempo importanti processi legali degli attuali governi statali. Una parte può presentare ricorso contro la sentenza Kleros se non è soddisfatta. Ogni nuovo ricorso ha il doppio del numero di giurati originali più uno, quindi le spese di ricorso aumentano in modo esponenziale e dissuadono gli utenti dal fare appello o corrompere continuamente i giurati perché il costo è troppo alto man mano che vengono presentati più appelli.

Casi d’uso di Kleros

Kleros è progettato per essere una piattaforma multiuso per la risoluzione delle controversie e può funzionare come un servizio di aggiudicazione legale in un’ampia varietà di casi. Tipi importanti di casi includono risoluzione delle controversie di deposito a garanzia, violazioni delle politiche sui social network e risoluzioni Oracle.

Per le controversie di deposito a garanzia, questo si applica a una moltitudine di casi che ruotano attorno a beni o servizi scambiati in mezzi fuori catena. Kleros può risolvere controversie tra datori di lavoro e dipendenti, contratti di locazione o merci inadeguate vendute su un negozio online.

Utilizza

Le violazioni delle policy dei social network includono la prevenzione dello spam e la mitigazione delle violazioni delle policy richiedendo agli utenti di effettuare depositi prima dell’inizio di un caso. Kleros può risolvere direttamente la controversia o, se il contesto è più ambiguo, esistono altre opzioni come la rimozione del contenuto che può essere specificato direttamente nello smart contract.

Infine, gli oracoli forniscono un interessante caso d’uso per feed di dati decentralizzati che possono essere utilizzati da contratti intelligenti per estrarre informazioni dal mondo esterno. Con Kleros, una parte può inviare una domanda e tutti possono inviare una risposta con un deposito. Se la risposta è unanime, viene restituita dall’oracolo, in caso contrario, segue la risoluzione della controversia di Kleros. L’oracolo restituisce quindi la soluzione decisa dal processo di risoluzione delle controversie di Kleros.

Team e partner

Il team dietro Kleros è guidato dai co-fondatori Frederico Ast (CEO) e Clement Lesaege (CTO). La loro vendita di token è attualmente vivere ed è uno dei primi, se non il primo Offerta interattiva di monete come stabilito da Vitalik Buterin, Jason Teutsch e Christopher Brown come miglioramento del tradizionale modello ICO.

Kleros ha collaborato con Dether.io e Ink Protocol per aiutare a fornire un arbitrato decentralizzato. Gli utenti della piattaforma di pagamento Dether potranno utilizzare il protocollo di giustizia peer to peer di Kleros per arbitrare le controversie e Ink Protocol fornisce un’importante integrazione per Kleros per essere in grado di testare due casi d’uso chiave per la loro piattaforma, escrow e liste curate.

Il token PNK e l’offerta di monete interattive

Il token PNK gioca un ruolo fondamentale nelle dinamiche della teoria dei giochi della piattaforma Kleros. L’importo depositato dai giurati è direttamente correlato alla probabilità di essere selezionati per un caso e funge da incentivo economico per i giurati ad agire onestamente nei casi.

Token PNK

I possessori di token hanno anche potere di voto legato alla quantità di token PNK che detengono, fornendo così un incentivo a detenere token per scopi di governance. I giurati sono anche pagati per caso sotto forma di spese di arbitrato che vengono effettivamente pagate in ETH anziché in PNK.

Come accennato in precedenza, Kleros è una delle prime piattaforme a implementare il formato Interactive Coin Offering. In sostanza, questo formato cerca di consentire agli investitori di avere più informazioni a loro disposizione mentre partecipano a un sistema di offerte fluido governato da un contratto intelligente. Il successo e i risultati di questo IICO saranno affascinanti da guardare e per vedere se altre piattaforme inizieranno a utilizzare lo stesso modello.

Conclusione

Kleros offre un protocollo di risoluzione delle controversie per il mondo digitale moderno che sostituisce le aree giurisdizionali tradizionali mentre il mondo tende alla globalizzazione. Il potenziale degli smart contract di interrompere le transazioni e gli accordi tra le parti in modo efficiente e automatizzato porterà inevitabilmente alla necessità di un sistema giudiziario decentralizzato.

Con i giusti meccanismi di incentivazione applicati da comprovate meccaniche della teoria dei giochi e la blockchain sottostante che fornisce la trasparenza e l’integrità necessarie, Kleros cerca di diventare il protocollo di giustizia del futuro.

link utili

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me