Guida per principianti a Ravencoin: Blockchain che trasporta dichiarazioni di verità sulla proprietà delle risorse

Ravencoin Guide

Ravencoin è stato sviluppato da un fork open source del codice Bitcoin originale per trasferire in modo efficiente le risorse tra le parti. È stato progettato pensando a questo caso d’uso specifico come alternativa ai protocolli di trasferimento Bitcoin o ERC20.

Ravencoin Guide

Ravencoin prende il nome dal sistema di consegna degli uccelli preferito a Westeros, uno dei continenti immaginari creati dall’autore George R.R. Martin nella sua serie fantasy di spada e stregoneria, “A Song of Ice and Fire”. I corvi ricoprono il ruolo dei piccioni viaggiatori o della tradizionale posta ordinaria nei romanzi.

Estrazione mineraria di Ravencoin

Ravencoin ha fatto il suo debutto il 31 ottobre 2017. I binari di mining sono stati rilasciati il ​​3 gennaio successivo in coincidenza con il nono anniversario del lancio di Bitcoin.

Ravencoin ha un programma di sviluppo graduale. Sono in corso lavori per la creazione della piattaforma Ravencoin e del suo nuovo algoritmo di mining, x16r. Questo nuovo algoritmo è stato creato appositamente per combattere i pool minerari più pesanti e le attrezzature minerarie ASIC.

Il sito web di Ravencoin afferma che sarà fatto senza pre-mine per dare a tutti gli utenti una pari opportunità con la moneta. L’estrazione verrà eseguita tramite prove di lavoro “… non perché brucia una scarsa risorsa di elettricità o il fabbisogno di hardware del computer, ma si concentra invece sulla parte più preziosa del ‘lavoro’, che è costruire un tempo sempre più grande e -based wall che protegge i dati degli utenti da future manomissioni e censura con ogni nuovo livello. “

Se desideri iniziare a estrarre Ravencoin da solo, dai un’occhiata alla nostra guida approfondita che abbiamo creato per guidarti attraverso il processo.

Come minare Ravencoin

Portafogli Raven Coin & Binari

Puoi scaricare tutto ciò di cui hai bisogno per Ravencoin dal sito ufficiale, inclusi i binari per Windows, Mac e Linux e generatori di paper wallet lato client.

Portafogli Ravencoinincontri

Chi c’è dietro il progetto?

Il white paper è firmato dal consulente blockchain dell’area di Boston Bruce Fenton e con sede a Salt Lake City Tron Black. Bruce Fenton è stato consulente della Bill and Melinda Gates Foundation e ha fondato la Dubai Bitcoin Conference. Tron Black è stato di recente il principale sviluppatore di software per Medici Ventures.

Il white paper accredita anche “oltre 430” sviluppatori di Bitcoin senza nome.

Ciò che lo distingue?

Nel white paper di Ravencoin, gli sviluppatori ammettono il loro profondo debito nei confronti del creatore di Bitcoin Satoshi Nakamoto e riconoscono che il loro codice è stato costruito sul modello di protocollo UTXO Bitcoin. Il particolare fork di Ravencoin del codice Bitcoin include diverse modifiche rispetto all’originale, in particolare nessun programma di distribuzione ponderato, creazione di risorse e capacità di messaggistica. In sostanza, Ravencoin utilizza un sistema di token unici per spostare le risorse attraverso la blockchain e questa funzione ha avuto la priorità su tutte le altre. È minabile, ma resistente agli ASIC. Ravencoin dispone anche di un sistema di messaggistica per i possessori di token. I possessori di token che non desiderano ricevere messaggi possono disattivare il sistema.

Ravencoin Halving

Qual è la visione generale degli sviluppatori?

Il movimento libero e sicuro di una varietà di risorse utilizzando un codice open source che può essere continuamente migliorato.

“Se l’economia globale è influenzata da attori che utilizzano vari blockchain, anche il modo in cui funzionano i mercati dei capitali oggi potrebbe cambiare”, hanno scritto gli sviluppatori nel loro white paper. “I confini e le giurisdizioni possono diventare meno rilevanti man mano che più asset diventano negoziabili e il commercio transfrontaliero diventa sempre più agevole. In un’epoca in cui le persone possono trasferire istantaneamente quantità significative di ricchezza utilizzando Bitcoin, i consumatori globali richiederanno probabilmente la stessa efficienza per i loro titoli e attività simili “.

Quali tipi di cose possono essere inviate con Ravencoin?

Gli sviluppatori offrono un elenco di suggerimenti nel loro white paper, con l’avvertenza che l’elenco contiene solo suggerimenti. Praticamente qualsiasi cosa può essere inviata tramite Ravencoin a causa della sua singolare attenzione su quell’abilità. Tra i suggerimenti ci sono: negozi fisici di valore, come lingotti d’oro, lingotti d’argento o fumetti rari; valuta fiat fisica e atti immobiliari; beni virtuali, come valuta di gioco o biglietti elettronici per eventi sportivi; e rappresentazioni di credito, come miglia aeree o buoni regalo.

Ogni risorsa da inviare è rappresentata da un token non estraibile, creato da un utente della piattaforma Ravencoin.

È sicuro?

La sicurezza è uno dei principali obiettivi dichiarati del progetto Ravencoin. La stessa blockchain funziona in modo simile al Bitcoin, in quanto “… funziona solo con un valore di mercato, una forte comunità mineraria e un’ampia distribuzione”.

La privacy è un aspetto di questo e Ravencoin intende trarre vantaggio dalla separazione intrinseca su una blockchain tra l’indirizzo del titolare di un token e la sua vera identità.

Gli sviluppatori aggiungono che non appena sarà disponibile una tecnologia nuova e migliore per proteggere il suo sistema e proteggere la privacy dei suoi utenti, tali tecnologie verranno applicate quando possibile a Ravencoin.

Eventuali casi d’uso unici?

Oltre ai tipi di oggetti che possono essere inviati con Ravencoin, gli sviluppatori offrono diversi esempi dettagliati del sistema in azione. Immagina un mercante d’arte che desideri trasferire la proprietà di un dipinto fisico a un cliente. Ciascuno dei token che crea sul sistema Ravencoin è associato a un nome e un numero di serie univoci. Questa moneta non può essere duplicata o distrutta e funge da sostituto digitale per la pittura fisica. Agisce anche come prova di autenticità, poiché la moneta è unica e specifica per quel particolare dipinto.

Ravencoin prevede anche che il suo sistema venga utilizzato per semplificare il voto degli azionisti nelle società per azioni.

“Una società pubblica che emette azioni sul Nasdaq, ad esempio, dovrà pagare una società quasi monopolistica solo per ottenere gli indirizzi postali dei propri azionisti in un dato momento”,

hanno scritto gli sviluppatori,

“Quindi, un messaggio di posta (albero morto) deve essere inviato agli azionisti con informazioni su come votare insieme a un modulo di voto per delega.”

Ravencoin potrebbe potenzialmente eliminare questo sistema con le sue capacità di messaggistica. I possessori di token vengono informati che è programmata una votazione e quindi emettono nuovi token di voto in un rapporto 1: 1 con i loro token originali. Il voto effettivo può quindi essere per lo più automatizzato inviando i gettoni di voto a indirizzi di conteggio specifici.

Dai un’occhiata alla home page di Ravencoin Qui o leggi il white paper Qui.

link utili

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
map