Guida per principianti a WaBi

WaBi mira a prendere la sicurezza della blockchain e utilizzarla per autenticare beni della vita reale, impedendo ai consumatori di morire o di subire gravi danni a causa di merci contraffatte. Il team appone etichette anti-contraffazione sui beni di consumo in modo che i clienti dispongano di un metodo verificabile per dimostrare che l’articolo in questione è ciò che afferma di essere e non è stato manomesso. I consumatori quindi utilizzano WaBi, il token, per acquistare i prodotti. Sebbene il token WaBi e la sua società madre, Walimai, siano principalmente in Cina, si stanno espandendo anche a livello internazionale.

Guida WaBi

Quale problema risolve WaBi?

Al momento, c’è un drammatico afflusso di prodotti contraffatti sul mercato. In effetti, ci sono circa 461 miliardi di dollari (USD) in merci contraffatte importate che circolano a livello globale. Mentre questo è scomodo per alcuni, può anche essere decisamente pericoloso nel caso di medicinali, cibo, latte artificiale e articoli simili. Il team dietro WaBi è stato spinto verso il loro obiettivo dai recenti scandali sugli alimenti per bambini in Cina. Nel 2004, almeno 63 bambini sono morti per aver bevuto latte finto per neonati e nel 2008 ci sono state 300.000 vittime di uno scandalo simile, tra cui 54.000 ricoveri e sei morti infantili.

Usi WaBi

Sebbene siano stati incoraggiati a trovare una soluzione dagli scandali in Cina per quanto riguarda gli alimenti per bambini, la capacità di autenticare i prodotti può aiutare le persone in tutto il mondo. Prima del progetto WaBi, non c’era modo di utilizzare la blockchain per risolvere il problema senza collegare risorse fisiche e digitali.

Quali altre sfide ha superato WaBi?

Durante lo sviluppo di questa soluzione, il team WaBi ha dovuto creare un’etichetta fisica che potesse rimanere saldamente in posizione senza alcun rischio di rottura accidentale, ma si romperebbe facilmente in caso di apertura o ricarica contraffatta. Allo stesso tempo, hanno dovuto trarre vantaggio dalla micro-sicurezza proteggendo individualmente i tag dalla copia e fornendo al contempo sicurezza a livello macro per evitare manomissioni nel sistema.

In che modo WaBi sfrutta la Blockchain per le risorse fisiche?

La sfida più grande per il progetto WaBi è stata collegare le risorse fisiche e digitali per sfruttare la blockchain. Il team si è basato sulla sicurezza della blockchain e sulle tecnologie crittografiche che hanno consentito la sicurezza transazionale e l’unicità di ogni risorsa digitale. La soluzione di Walimai è in grado di collegare in modo sicuro l’elemento fisico con una rappresentazione digitale a un costo ragionevole.

Come usi WaBi?

Per far funzionare questo metodo, l’etichetta Walimai viene inserita nel “punto di origine” della filiera. Il codice fornisce informazioni che includono un codice dinamico, un ID crittografato univoco e dati geografici.

WaliMai

Puoi ottenere un’applicazione mobile per il tuo smartphone da Google Play, Apple App Store, QQ Store o app store Baidu. Quando ti imbatti in un articolo in un negozio, scansiona semplicemente il suo codice QR e sarai in grado di leggere le informazioni sul fatto che sia contraffatto. L’etichetta scansionata leggerà le informazioni e le invierà al cloud per essere verificata. Il risultato della verifica pubblica viene quindi mostrato per darti fiducia. Numerosi prodotti in Cina utilizzano già queste etichette e il sistema è in crescita. Grazie alla scansione del consumatore, gli oggetti fisici e digitali possono essere sincronizzati continuamente.

Quali misure di sicurezza ha il sistema Walimai?

Per utilizzare la sicurezza della blockchain al massimo delle sue potenzialità e prevenire la manomissione o la contraffazione delle etichette, esistono sistemi in atto che dimostrano al consumatore che un prodotto non è sicuro in caso di attacco. Se i dati di geolocalizzazione non corrispondono, le informazioni non verranno autenticate, avvisando l’utente. Se il contraffattore riesce a clonare il prodotto e sostituirlo con un falso, l’intervallo di tempo tra le scansioni impedirà l’autenticazione. Se il contraffattore rimuove il prodotto dalla circolazione, non sarà in grado di fare copie e replicare l’etichetta poiché una singola scansione desincronizzerà gli articoli rimanenti nel lotto, rendendo inutile il tentativo.

Cos’è il token WaBi?

Il token WaBi è un token digitale che i consumatori possono utilizzare per acquistare i prodotti che scansionano tramite l’applicazione Walimai. L’ICO iniziale è finita, vendendo i 46 milioni di WaBi che erano disponibili per la vendita su una fornitura totale fissa di 100 milioni. Durante l’ICO, ogni token era l’equivalente di $ 0,25 USD.

Gli utenti dell’applicazione possono utilizzare WaBi per acquistare prodotti protetti da Walimai con pagamento automatico con un solo clic. Pagando con WaBi, gli utenti ottengono vantaggi extra, come punti WaBi bonus su acquisti, sconti e termini di consegna migliorati. Gli utenti possono anche acquistare grandi quantità di punti fedeltà con WaBi per ottenere uno sconto.

Come acquistare WaBi

Non sei in grado di acquistare WABI con la valuta “Fiat”, quindi dovrai prima acquistare un’altra valuta – i più facili da acquistare sono Bitcoin o Ethereum che puoi fare su Coinbase utilizzando un bonifico bancario o un acquisto con carta di debito / credito e poi scambiarlo per WABI in uno scambio come Binance.

Registrati a Coinbase

Per gli acquirenti di criptovaluta per la prima volta, ti consigliamo di utilizzare Coinbase per effettuare il tuo primo acquisto: è facile da usare, completamente regolamentato dal governo degli Stati Uniti, quindi sai che è uno dei luoghi più sicuri e affidabili da cui acquistare criptovaluta. Coinbase offre la possibilità di acquistare Bitcoin, Litecoin ed Ethereum con una carta di credito o di debito o inviando un bonifico bancario. Le commissioni sono più alte per le carte ma riceverai la tua valuta immediatamente.

Dovrai eseguire alcune verifiche dell’identità al momento della registrazione poiché devono aderire a rigide linee guida finanziarie. Assicurati di utilizzare il nostro link per iscriverti ti verranno accreditati $ 10 in bitcoin gratuito quando effettui il tuo primo acquisto di $ 100.

Sito Web di Coinbase

Per iniziare, fai clic sul pulsante “Registrati” dove verrai indirizzato a un modulo di registrazione in cui dovrai inserire il tuo nome, e-mail e scegliere una password.

Acquista Ethereum

Per questa guida, acquisteremo Ethereum da scambiare con la nostra criptovaluta target. La ragione di ciò è che ha commissioni molto più economiche di bitcoin per l’invio e la transazione avviene anche molto più velocemente. Quindi in Coinbase, visita la scheda “Compra / Vendi” in alto, seleziona “Ethereum”, scegli il tuo metodo di pagamento e inserisci l’importo che desideri acquistare – puoi inserire un importo in dollari USA o un numero di Ether.

Acquista Etherum

Ti verrà quindi chiesto di confermare la transazione, se paghi con una carta potresti dover completare una verifica con il fornitore della tua carta. Una volta completato, il tuo Ethererum verrà aggiunto al tuo account.

Acquista WABI su Binance

Ora puoi inviare il tuo Ether a Binance per effettuare il tuo acquisto di WABI, dai un’occhiata alla nostra recensione di Binance qui per vedere come registrarti e acquistare sul loro scambio.

Portafogli Binance

Da quanto tempo il progetto WaBi è in fase di sviluppo?

I fondatori del progetto WaBi hanno iniziato a discutere su come trattare i prodotti contraffatti in Cina nell’agosto 2012. Entro settembre 2013, hanno scelto di utilizzare l’RFID come tecnologia di base per la facilità d’uso, la sicurezza e la convenienza dei consumatori. Il nome Walimai è stato scelto nell’ottobre di quell’anno e le operazioni commerciali sono iniziate ufficialmente a Hangzhou, in Cina, nel febbraio 2014. Nell’ottobre di quell’anno, Walimai è stata premiata all’Open Innovations Forum di Mosca come una delle aziende più innovative.

Tra dicembre 2014 e agosto 2015 hanno iniziato a collaborare con i principali produttori di alcolici e alimenti per l’infanzia, con le app lanciate a luglio 2016. Questo è anche il momento in cui le etichette RFID sono state aggiornate a una versione più recente. A dicembre hanno aperto JD.com, un negozio online con recensioni positive. Nell’aprile 2017, hanno installato scaffali Walimai in diversi negozi fisici per bambini. A novembre e dicembre, i consumatori potevano utilizzare WaBi per acquistare prodotti.

Quali sono i piani per il futuro?

Il numero di baby shop con prodotti protetti da Walimai continuerà ad aumentare. Nel dicembre 2017, Walimai ha anche iniziato a vendere prodotti alcolici con etichette sicure. Nel 2018, il team spera di avviare partnership con distributori e produttori di alcol e alimenti per bambini, oltre ad apportare modifiche alla tecnologia per lavorare con i prodotti farmaceutici. Entro il 2019, il team mira ad espandere l’uso di WaBi per includere programmi di fidelizzazione con produttori di prodotti e partnership con alcune compagnie assicurative.

Timeline WaBi

Conclusione

Walimai adotta un approccio innovativo per fornire sicurezza ai prodotti di consumo soggetti a manomissioni, come alcol e alimenti per bambini. Sebbene il suo utilizzo richieda un passaggio aggiuntivo a ciascuna estremità, poiché il produttore deve inserire un codice e il consumatore deve scansionarlo, la tranquillità dovrebbe valere la pena di questo tempo aggiuntivo. Man mano che Walimai e il token WaBi si espandono, questa può essere un’innovazione molto importante per prevenire le frodi e le morti o gli infortuni ad essa correlati.

link utili

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
map