Guida per principianti alla rete Jibrel

Guida di rete Jibrel

Il Jibrel Network offre agli utenti asset finanziari tradizionali oltre ai token ERC-20 standard lungo la blockchain di Ethereum. Le attività tradizionali includono valute, titoli, materie prime e obbligazioni. Alla fine, la rete Jibrel spera di creare servizi bancari per i consumatori completamente decentralizzati e automatizzati.

Guida di rete Jibrel

Chi c’è dietro la rete Jibrel?

La rete Jibrel è un’iniziativa di Jibrel AG e Qubist Labs Inc. La prima di queste è registrata a Zugo, in Svizzera. Qubist Labs Inc. è una società con sede a New York focalizzata sullo sviluppo di blockchain. Il team dietro Jibrel Network ha esperienza con servizi finanziari, sviluppo di contratti intelligenti e sviluppo di blockchain.

Jibrel Team

Quali problemi ha l’indirizzo di rete Jibrel?

Con la rete Jibrel, è possibile rimuovere problemi come i tempi di trasferimento lenti e le commissioni elevate associate alle operazioni bancarie tradizionali. Invece, gli utenti saranno in grado di utilizzare token cripto-fiat per archiviare, inviare o ricevere valore utilizzando la loro valuta locale quasi senza commissioni. Il team ritiene inoltre che i fondi e le organizzazioni decentralizzati possano aiutare a diversificare le risorse tradizionali.

Cosa sono i CryDR?

I CryDR, o CryptoDepository Receipts, sono una parte importante della rete Jibrel. Questi token rappresentano il valore di un’attività finanziaria tradizionale ma hanno la denominazione di un token di rete Jibrel, JNT. Ad esempio, un USD CryDR ha un valore di un dollaro in JNT.

Questi CryDR sono caratterizzati da una regolamentazione intelligente integrata, che è un insieme di regolamenti e regole del mondo reale scritti in codice di solidità e poi implementati utilizzando la blockchain di Ethereum. Questa regolamentazione intelligente consente essenzialmente ai CryDR di essere decentralizzati e di seguire i regolamenti e le regole che si trovano nel mondo reale che si applicano alle risorse.

Le applicazioni per i CryDR fiat sono ampie. Possono essere utilizzati per il trading, la copertura, i pagamenti globali e le rimesse. Puoi anche usarli per creare strumenti finanziari decentralizzati e automatizzati, come titoli, materie prime, obbligazioni e strumenti di debito.

Cos’è jCash?

jCash sarà il primo lancio di Jibrel Network delle sue valute per CryDR. La rete offrirà CryDR di USD, EUR, GBP, RUB, CNY e AED. Sarai in grado di acquistare CryDR con il JNT su Jibrel DAO. In futuro, Jibrel spera di offrire una gamma molto più ampia di materie prime, valute, derivati ​​e titoli.

Cos’è la Jibrel Decentral Bank?

Utilizzando la Jibrel Decentral Bank, nota anche come Jibrel DAO, gli utenti possono scambiare i propri token JNT con CryDR. Possono scegliere di riscattare i CryDR per il loro valore sottostante sotto forma di JNT o coniare nuovi CryDR con il loro JNT.

Un investitore può tokenizzare le attività finanziarie trasferendo le attività liquide al Fondo Jibrel AG situato a Zugo, in Svizzera, dove sono detenute. Le attività illiquide ricevono la loro cartolarizzazione tramite JNT per la valuta sottostante. Qualsiasi transazione che coinvolge quell’asset tokenizzato in questione verrà quindi eseguita utilizzando JNT. Poiché le risorse tokenizzate sono un tipo di token ERC-20 standard, gli utenti possono fare affidamento su qualsiasi portafoglio ERC-20 per inviare, ricevere e scambiare i propri CryDR.

Come viene distribuito il token di rete Jibrel?

C’è una fornitura totale di 200.000.000 di token di rete Jibrel, JNT. Il dieci percento di questi, 20 milioni di JNT, sono stati assegnati per la prevendita del token e il 60 percento, o 120 milioni, per la vendita principale del token. Il team riceve il 15% o 30 milioni di JNT, mentre i consulenti ei partner ricevono un altro 10%, 20 milioni di JNT. L’ultimo 5 percento, o 10 milioni di JNT, è riservato alle taglie. JNT sarà elencato su più scambi per facilitare l’acquisizione da parte degli utenti.

Token Jibrel

Cos’altro dovresti sapere su JNT?

La funzione principale del token di rete Jibrel è l’acquisto e il riscatto di CryDR. Consente inoltre operazioni che comportano scambi di valore di attività fuori catena cartolarizzate. Qualsiasi trasferimento di CryDR utilizza una piccola quantità di JNT, jGas.

La rete Jibrel ha scelto di creare un token dedicato come JNT invece di fare affidamento su ETH o BTC a causa della loro estrema volatilità. Sarebbe stato troppo difficile mantenere le passività in valuta fiat mentre si detengono le cripto-attività non correlate e volatili. Creando JNT, al contrario, c’è un sistema chiuso che può auto-bilanciarsi.

Portafoglio Jibrel

Il portafoglio Jibrel si chiama jWallet ed è ora disponibile per chiunque sul sito ufficiale. Puoi usarlo per creare un indirizzo per inviare o ricevere token JNT. Puoi anche memorizzare i token ETH, BNT, GNT, KNC, OMG e REP nel portafoglio.

jWallet

Come acquistare i token di rete Jibrel JNT

JNT è attualmente disponibile su una manciata di scambi più piccoli: BiBox, HitBTC, Gate.io, Coinrail e IDEX.

La rete Jibrel mitiga la volatilità delle criptovalute?

A causa della natura dei token all’interno della rete Jibrel, fornisce agli utenti monete stabili, ognuna delle quali rappresenta un valore reale pur rimanendo all’interno della blockchain di Ethereum. Puoi utilizzare Jibrel DAO, la Jibrel Decentral Bank, per scambiare criptovalute volatili, come BTC o ETH, con token stabili, come i vari jCash. In qualsiasi momento in futuro, puoi scambiare i token jCash stabili con il loro valore sottostante, indipendentemente dal prezzo di BTC o ETH in quel momento.

In che modo la rete Jibrel offre sicurezza?

Per mantenere gli utenti al sicuro, tutti gli Smart Contract Jibrel sono stati verificati da New Alchemy, il suo partner per la sicurezza. Puoi persino trovare un collegamento al controllo di sicurezza completo. Per ulteriore sicurezza, i dati finanziari di Jibrel vengono esaminati e verificati da PwC, il suo partner per la trasparenza finanziaria.

Che aspetto ha la roadmap della rete Jibrel?

La rete Jibrel ha già raggiunto un importo ragionevole. La versione Limited Alpha della rete è stata pubblicata su Ropsten nel maggio 2017. Nel settembre dello stesso anno, ha avuto la prevendita per il token di rete Jibrel. Novembre 2017 ha visto il rilascio di jWallet con una licenza open-source, la vendita pubblica e il lancio di jCash.

Roadmap di Jibrel

Nel primo trimestre del 2018, la rete Jibrel rilascia il suo block explorer CryDR dedicato che consentirà agli utenti di tracciare CryDR in modo più dettagliato sulla rete. Nel terzo trimestre, implementerà una soluzione di livello istituzionale che le banche e altri tipi di istituti finanziari possono utilizzare per tokenizzare direttamente e quindi effettuare transazioni utilizzando le loro risorse fuori catena. Nel quarto trimestre, lancerà Jibrel DAO e la rete inizierà il suo completo decentramento, noto come Progetto Pinocchio.

Conclusione

La rete Jibrel mira a portare gli asset tradizionali nella blockchain per sfruttare i vantaggi associati al decentramento. Offrendo supporto sia per le risorse tradizionali che per i token ERC-20, dovrebbe offrire un’ampia funzionalità che possa attrarre gli utenti di tutto il mondo. L’approccio di fornire stabilità con la criptovaluta è sicuramente utile per chi vede il futuro degli asset digitali ma è preoccupato per la loro volatilità.

link utili

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
map