Monero Hard Fork: quattro nuove monete e ciò che devi sapere

Monero Forks

Per preservare la sua visione decentralizzata, il team di Monero ha istituito un hard fork e per inciso ha generato quattro nuove iterazioni della decantata moneta della privacy. Tuttavia, la mossa è stata accolta con una buona dose di scetticismo e confusione dal mercato in generale. Qui, spiegheremo brevemente perché si è verificato il fork, cosa ha portato alla creazione di nuove monete e come appare il panorama del mercato ora.

Monero Forks

Il controverso fork

Il fork originale è stato pianificato e implementato il 6 aprile, principalmente per affrontare le problematiche derivanti dai circuiti integrati specifici dell’applicazione (ASIC).

Gli ASIC sono i motori del mondo del mining di criptovalute e sono tipicamente orientati all’estrazione di una valuta specifica. L’implementazione di un ASIC crea problemi di centralizzazione, poiché l’equilibrio di potere tra i minatori si sposta improvvisamente e irreversibilmente sui minatori ASIC.

Monero ha affrontato questa situazione in passato adeguando i suoi standard di prova del lavoro (PoW) per mantenere il sistema il più egualitario possibile.

Questa particolare forcella è stata stimolata dal lancio dell’azienda cinese Antminer X3 di Bitmain Technologies a marzo.

Antminer X3

Creatore di Monero Riccardo Spagni ha risposto a thread su GitHub riguardante l’adeguamento della strategia di Monero per essere più resistente all’ASIC.

La sua argomentazione contro gli ASIC si basa sul fatto che Monero utilizza estensioni che aumentano lo stato di mining della CPU, dando loro un “vantaggio ingiusto” pianificato. Se estensioni simili fossero ampiamente utilizzate negli ASIC, rendendo così l’hardware più democratico, Monero adotterebbe un atteggiamento meno ostile nei confronti degli ASIC.

Fino ad allora, tuttavia, è necessario mantenere Monero un bersaglio in movimento per combattere l’attrazione gravitazionale dei minatori ASIC ad alta potenza, ha affermato.

“Se esistessero estensioni SHA3 e la maggior parte delle GPU fosse dotata di ASIC SHA3 integrati, la rete Monero trarrebbe vantaggio dall’abbracciare quegli ASIC [sic] di largo consumo”, ha scritto Spagni. “Porterebbe a un algoritmo PoW che è significativamente più veloce da verificare, il che porterebbe a IBD più veloci e transazioni più efficienti e propagazione dei blocchi, rendendo molto più difficile gli attacchi DDoS alla rete. Da qui ad allora farò tutto ciò che è in mio potere per aiutare la comunità a prevenire la proliferazione di ASIC che inducono la centralizzazione sulla rete Monero “.

Il dissenso è stato rapido.

“Non credo che si possano ignorare gli svantaggi di questa strategia attiva anti-ASIC”, ha scritto iamsmooth, utente di GitHub e iniziatore di thread. “Sto offrendo un’alternativa che tenta di raggiungere un risultato più sostenibile riducendo i danni alla centralizzazione (o forse si potrebbe dire sostituendo altri, e si spera meno problematici,). Nessuno di questi approcci può tuttavia avere pieno successo “.

L’utente di GitHub maesitos ha aggiunto che la mossa di Monero è stata ironicamente contro il mercato libero, un concetto che Monero in generale sostiene.

“Qualsiasi tentativo di controllare l’economia è fallito e fallirà sempre. Bitmain ha solo dimostrato come non puoi calcolare il futuro e l’economia. Prima si evolverà il mercato, meno bruschi saranno i cambiamenti sulla difficoltà del mining ”, ha scritto. “Non so perché pensi che sia meno interessato al progetto se acquisto da Nvidia o Bitmain. Non vedo alcuna relazione. Sono molto deluso da Monero e dal boicottaggio della libera impresa. Non riesco a capire come si possa odiare i minatori in un sistema PoW. “

Nuove monete sul blocco

Le quattro nuove monete risultanti immediatamente dall’hard fork sono Monero Classic, Monero-Classic, Monero Original e Monero 0. Ciascuna delle monete si basa sulla blockchain pre-fork. E questo non è un errore di battitura sopra: ora ci sono due monete denominate “Monero Classic”. Fai attenzione a quel trattino.

Monero Classic

MoneroClassic

Il trattino senza Monero Classic originato a Singapore.

“Il messaggio principale di Monero Classic è che crediamo che gli sviluppatori che modificano la prova di lavoro creino una maggiore centralizzazione e danneggino il decentramento”, secondo un post sul forum BitcoinTalk, presumibilmente di uno sviluppatore. “Circa l’80% dell’attuale tasso di hash Monero concorda con la nostra posizione e si rifiuta di seguire il cambio di PoW. Questo è il motivo per cui dichiariamo in anticipo che manterremo il software originale che segue le regole originali. Rifiutiamo il controllo centralizzato degli sviluppatori e crediamo che la partecipazione volontaria sia per gli utenti che per i minatori sosterrà i principi del decentramento “.

Monero-Classic

Monero-Classic

Monero-ClassicGli sviluppatori cinesi fanno eco allo stesso pensiero sulla loro home page. C’è almeno qualche sospetto nella comunità crittografica che il progetto sia supportato da Bitmain.

“Per molto tempo, grazie all’eccellente lavoro del team di Monero, XMR e la sua comunità hanno raggiunto un grande sviluppo, fornendo contributi molto preziosi all’intera comunità di criptovalute”, ha scritto il portavoce autoproclamato PZ. “Nella comunità, molte persone sono d’accordo con questo hard fork di cambiare gli algoritmi. Tuttavia, sento che c’è ancora una parte di persone che vuole mantenere l’algoritmo originale e accettare l’esistenza di macchine minerarie. Dovrebbero essere ascoltati e rispettati. “

Monero Original

Monero Original

Monero OriginalL’aggiornamento di GitHub è diretto e va al punto.

“Monero significa anonimato. Monero significa non tracciabilità. Monero significa persone. Siamo Monero “, proclama il readme di GitHub. “Stiamo lavorando per mantenere in funzione la blockchain originale. Unisciti a noi nella nostra ricerca. “

Monero 0

Monero Zero

Infine, Monero 0 prende un tatto più aggressivo.

“Abbiamo deciso che la strategia del progetto Monero per un hard fork continuo non è più una strategia stabile o sensata”, ha scritto uno sviluppatore sul sito web del progetto. “Crediamo che la prova di lavoro di Satoshi sia l’unico meccanismo per il consenso decentralizzato. I cosiddetti “aggiornamenti di rete” che sono imposti a livello centrale dal progetto Monero sono un cavallo di Troia progettato per compromettere l’efficacia della prova di lavoro nella rete Monero. Monero 0 non è un fork; è il Monero originale. “

Qual è il prossimo?

Con cinque monete Monero a pieno titolo in circolazione, non manca la confusione del mercato. Parole brutte come “truffa” stanno facendo il giro sui forum di Monero. Il dibattito è incentrato su cosa significhi essere un mercato veramente libero e decentralizzato. L’argomento egualitario è che tutti dovrebbero avere più o meno le stesse possibilità di estrarre Monero. La controargomentazione è che il mercato libero finirà per livellare le condizioni generali di gioco. Cercare di imporre artificialmente un sistema democratico tramite un fork assomiglia moltissimo alle autocrazie “dall’alto verso il basso” sviluppatesi in alcune repubbliche sovietiche. Per parafrasare George Orwell, tutti i minatori sono uguali, ma alcuni minatori sono più uguali di altri.

Come ha detto un commentatore nel forum Monero su Reddit, “Resta da vedere se il loro fork varrà qualcosa, questo serve solo gli interessi dei minatori ma in realtà danneggia gli utenti (a causa della riduzione dell’anonimato). Inoltre, il codice Monero è in continua evoluzione, mantenere il codice fork richiederà un certo sforzo. Non vedo che questo finirà bene per i minatori. “

Proprio come la discussione iniziale sul fork, la confutazione è stata rapida e violenta.

“Ah. Goditi il ​​tuo mattone riscaldante. Non lo capisci. GPU e CPU sono dispositivi multiuso che sono e continueranno a servire a molti scopi man mano che le cose cambieranno in futuro. Per quanto mi riguarda, stasera sto estraendo XMR a tutto volume. Il vero XMR che ha un tasso di cambio attuale di 170 USD per moneta. GL [sic, buona fortuna] per ottenere qualcosa per Monero Classic. “

Solo il tempo dirà quale delle forcelle Monero alla fine si rivelerà vincente.

Per ora, la speculazione è il nome del gioco.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
map