Atlantis Blue ICO: gettone di estrazione di gemme Larimar su The Stellar Network

Atlantis Blue

Atlantis Blue mostra ancora un’altra applicazione del mondo reale della criptovaluta, proteggendo Larimar, una gemma semipreziosa. Questa pietra si trova solo all’interno di un particolare vulcano morto sull’isola caraibica di Hispaniola, a fianco della Repubblica Dominicana. Larimar è anche conosciuto come la pietra blu di Atlantide, da cui il nome della piattaforma. L’Atlantis Blue Project esiste su Stellar Network, che è già ben consolidato e ha una forte reputazione nella comunità crittografica. La nuova valuta sarà Atlantic Blue Digital Tokens e migliorerà notevolmente l’intero processo di estrazione e vendita di Larimar.

Atlantis Blue

Atlantis Blue è composta dalla Miners Association, Channel Distributors & Esportatori e Associazione degli artigiani, inclusi contabili, biologi, artigiani, minatori, avvocati e distributori certificati.

Cosa dovresti sapere su Gem Larimar e sulla sua popolarità?

Dire che Larimar è raro è un eufemismo. Questa gemma blu si trova solo in una parte dei Caraibi che ospitava un vulcano, un’area che si estende per un solo chilometro quadrato. Larimar ha molte ragioni per la sua fama e popolarità, inclusa la sua rarità. Larimar è sempre tra le prime cinque gemme più rare del pianeta.

Larimar

Alcuni credono che Larimar sia le pietre blu perdute di Atlantide. Questo è in linea con Edgar Cayce, il grande profeta addormentato, che disse che queste pietre sarebbero apparse su un’isola caraibica che era un residuo di Atlantide. Coloro che credono a questa origine credono anche che queste pietre abbiano proprietà curative.

Larimar è anche popolare per la sua pura eleganza e bellezza nei gioielli. Infine, quelli con credenze esoteriche collegano Larimar alla cura della malattia, portando un pensiero chiaro e calma, eliminando l’ipertensione e lo stress, migliorando le capacità di comunicazione e attirando i pesci (per i pescatori).

Quanto è prezioso Larimar?

Tra la sua rarità e popolarità, Larimar sarebbe già sulla buona strada per avere un valore elevato. È anche difficile da estrarre, aumentando questo prezzo. In effetti, alcuni hanno provato a replicarlo nei laboratori e a vendere i falsi. Un grammo lucido di Larimar può valere fino a $ 20, mentre i grammi grezzi illegali tendono a essere venduti per circa $ 4, a seconda della qualità. Come i diamanti, Larimar arriva in gradi.

Quale problema mira a risolvere Atlantis Blue?

Sebbene Larimar sia molto ricercato, è costantemente sottovalutato. Gran parte di questo deriva dal fatto che i minatori di questa preziosa gemma sono sfruttati da esportatori di altri paesi. I visitatori arrivano da tutto il mondo e comprano Larimar con la promessa di pagare i minatori in futuro, non quando rimuoveranno fisicamente la pietra.

Questi esportatori tornano solo mesi dopo e poi pagano un prezzo molto inferiore a quello che valgono veramente le gemme. Prendono anche un’altra spedizione delle pietre Larimar allo stesso tempo. Questo processo fa sì che i minatori di Larimar aspettino mesi e mesi per ricevere un pagamento sottovalutato per le loro pietre, senza alcuna garanzia che vedranno mai i soldi.

Come funziona

Ci sono anche problemi legali con il modo in cui è stato venduto Larimar. Secondo la legge, Larimar deve essere tagliato e lucidato prima che lasci il paese. Nonostante le ramificazioni legali, questo era quasi impossibile da applicare poiché la comunità di Larimar mancava dell’infrastruttura adeguata.

Infine, Atlantis Blue lavorerà per fermare la proliferazione di falsi Larimar venduti come reali tramite il suo unico centro di distribuzione centrale. Questi falsi, combinati con le cattive pratiche riguardanti il ​​ruvido Larimar, significano che i minatori sono fortunati a vedere $ 0,50 al grammo e che gli artigiani coinvolti nel processo non possono guadagnarsi da vivere.

In che modo Atlantis Blue aiuta i minatori a ricevere un prezzo equo?

Un outsider ha effettivamente offerto la soluzione ai minatori di Larimar, cambiando la valuta per cambiare gli acquirenti passando al digitale. I precedenti buyer internazionali che hanno approfittato della mancanza di organizzazione nell’estrazione mineraria di Larimar non potranno più acquistare la gemma in questo modo. Possono ancora presentarsi nel luogo e acquistare di persona il Larimar fisico, ma dovranno pagare il prezzo di scambio più recente trovato sullo Stellar Distributed Exchange. I possessori di token avranno il controllo del prezzo, non questi acquirenti internazionali che in precedenza hanno abusato del sistema.

In che modo Atlantis Blue garantisce che le pietre vengano tagliate e lucidate?

Per evitare che i problemi associati al fatto che Larimar lasci il paese senza essere prima tagliato e lucidato, Atlantis Blue creerà l’infrastruttura per garantire che tutte le pietre Larimar passino attraverso il processo corretto. La comunità costruirà un magazzino di amministrazione controllata dove verranno raccolte tutte le pietre quando lasceranno la miniera. In questa posizione, le pietre verranno pesate e registrate. La comunità sta anche costruendo un campo di artigiani, dove le pietre avranno il loro status legale, in modo che possano essere esportate. Creeranno anche l’Atlantis Blue Exchange, il punto di distribuzione unico.

Quali sono i gettoni e come li ottieni?

C’è un totale di 400 milioni di gettoni, ognuno dei quali rappresenta un grammo di Larimar. Durante l’ICO, verranno venduti 300 milioni di token. I primi 50 milioni saranno venduti al prezzo di $ 0,10 ciascuno, con i successivi 50 milioni venduti a $ 0,20. I seguenti 50 milioni avranno un prezzo di $ 0,30 ciascuno, quindi $ 0,40, $ 0,50 e $ 0,60 per i successivi gruppi di 50 milioni. Pertanto, prima investi nell’ICO, più gettoni riceverai per il tuo contributo.

Gettoni

L’ICO è attualmente in corso, quindi puoi acquistare i tuoi token sul sito Web di Atlantis Blue, utilizzando il modulo nella parte inferiore della home page. Durante l’ICO, coloro che intendono acquistare più di 50.000 token possono contattare direttamente Atlantis Blue per uno sconto. A seguito dell’ICO, qualsiasi vendita utilizzerà il prezzo di mercato, indipendentemente dalle dimensioni.

Come funzionerà Atlantis Blue?

L’intero processo inizia nella miniera di Larimar. Le gemme estratte vanno al magazzino di amministrazione controllata per la classificazione e la pesatura. Questo è anche il punto in cui i valori vengono digitalizzati in Stellar Distributed Exchange. Le pietre vanno poi all’Artisan Camp, dove vengono tagliate, lucidate e riclassificate. La maggior parte è memorizzata anche qui. Da lì, si dirigono verso AB Exchange, l’unico punto di distribuzione per Larimar. Per diventare un rivenditore autorizzato, un’azienda deve registrarsi alla borsa. È qui che si svolgeranno le aste per le pietre più grandi. Se un detentore di token vuole scambiare i propri token con Larimar fisici, invierà i suoi token qui.

Conclusione

Atlantis Blue dovrebbe garantire che gli artigiani ei minatori dietro Larimar ricevano un prezzo equo per il loro lavoro e impedire che le pietre grezze lascino illegalmente il paese. Poiché ogni token può essere scambiato con un grammo di Larimar, ci sono vantaggi tangibili nell’investimento nel progetto, oltre alla capacità di aiutare una comunità e proteggere questa gemma.

link utili

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
map