Peur ICO

La piattaforma Peur, noto anche come Peur Marketplace, consente l’integrazione dei salari e soluzioni di pagamento. Essenzialmente, Peur offre ai commercianti la possibilità di partecipare a un’economia decentralizzata. Le informazioni trasferite su Peur sono sicure e solo gli utenti autorizzati possono accedervi. Il team dietro il progetto vede Peur come un modo per rivoluzionare il metodo che i dipendenti utilizzano per pagare i propri dipendenti, migliorando efficienza e convenienza.

Peur

Chi c’è dietro Peur?

Il CEO di Peur, Joachim M Steffensen, ha 17 anni di esperienza in informatica, società di mercato ed e-commerce in Australia e Indonesia. Il CFO, Taylah W Klien, è impegnato in relazioni a lungo termine con i clienti. Utilizza la pianificazione finanziaria per assistere i clienti in cose come assicurazioni, proprietà immobiliari, istruzione, investimenti e strategie di pianificazione pensionistica. Infine, il CMO, Catharina Latjuba, ha più di 20 anni di esperienza nel marketing e nella strategia.

Peur Team

Cosa fa Peur?

Peur è un mercato completamente decentralizzato che consente l’integrazione del libro paga. Dovrebbe interessare persone di tutti i livelli di abilità ed esperienza, consentendo loro di gestire e investire in risorse digitali e vendere e acquistare servizi e prodotti. Fornisce anche una criptovaluta da utilizzare per il pagamento in-app.

Quali sono alcune caratteristiche chiave di Peur?

Poiché Peur utilizza la blockchain, è decentralizzata, veloce, extra sicura e semplice. Peur ha anche una fornitura di token limitata, consente una conversione diretta senza bisogno di scambiatori di terze parti e funziona come un investimento a lungo o breve termine. Inoltre, combina i settori B2B, B2C, C2C, B2E e dei servizi. Anche la sua integrazione della funzionalità del libro paga è fondamentale.

In che modo Peur migliora i metodi tradizionali?

A differenza delle piattaforme tradizionali, Peur utilizza la tecnologia blockchain per incoraggiare e sfruttare la trasparenza e la sicurezza. La tecnologia blockchain impedisce agli hacker di manipolare la piattaforma. Fornisce trasparenza tramite il registro immutabile che chiunque può visualizzare in qualsiasi momento. Grazie alla blockchain, inoltre, non c’è bisogno di un intermediario, il che riduce il costo delle transazioni. L’uso di contratti intelligenti impedisce qualsiasi possibilità di frode per clienti e commercianti. In sostanza, l’uso della blockchain da parte di Peur consente un commercio affidabile e trasparente. Peur può essere utilizzato anche in tutto il mondo grazie alla possibilità di utilizzare l’app mobile Peur per scambiare con criptovalute o valute legali. C’è anche un tempo di elaborazione ridotto grazie alla blockchain.

Contratto intelligente

Quali sono alcune soluzioni e prodotti di Peur?

Peur funziona come un mercato di criptovaluta intuitivo e potente. Funziona tramite il tuo smartphone per comodità ovunque tu sia. La soluzione Peur non richiede un periodo di attesa, quindi i commercianti ricevono il pagamento immediato. Inoltre, non è necessario utilizzare carte di debito o di credito o contanti né preoccuparsi di un limite di transazione. I commercianti apprezzeranno il fatto che il supplemento massimo per transazione è del 2 percento e la mancanza di quote associative. Tutti i soggetti coinvolti trarranno vantaggio dal cashback e dai programmi di fidelizzazione utilizzati per le transazioni.

I datori di lavoro possono anche inviare istruzioni di pagamento per assicurarsi che Peur le effettui correttamente. Il team calcolerà e quindi elaborerà i pagamenti. Ciò include la revisione, la conferma e l’elaborazione di tutti i calcoli relativi agli stipendi. Questo può includere fattori come tasse e nuovi dipendenti. Tutto viene quindi eseguito tramite contratti intelligenti per efficienza, fiducia e correttezza. Infine, Peur può generare documenti e report delle transazioni. Utilizzare questa funzionalità per tenere traccia del libro paga mensile tramite rapporti generati o elenchi di file bancari.

Cosa sono i token PURC e quando è l’ICO?

I token PURC saranno il principale metodo di pagamento nell’applicazione, così come per il mercato e le buste paga offline e online. Non ci sarà mai più PURC creato. Il team ha anche un programma di riacquisto, che garantirà una domanda in costante aumento. Il team vede anche una domanda crescente di token naturalmente poiché nel settore esiste un mercato da $ 1 trilione e la rete in tutto il mondo è in crescita.

PURC è un token ERC 20. Durante l’ICO, 1 PURC sarà uguale a 0.000125 ETH. Ci sono 130 milioni di token in vendita e l’investimento minimo è 1 ETH. Durante questo crowdsale, Peur accetterà contributi in ETH, DASH, BTC e LTC, a condizione che soddisfino il requisito minimo (o il suo equivalente). C’è un soft cap di 2,5 milioni di dollari e un hard cap di 25 milioni di dollari.

Vendita di token

Tra il 24 e il 30 aprile, coloro che si registrano alla whitelist di Peur ricevono un bonus aggiuntivo del 5% nell’acquisto di token, oltre al vantaggio del token bonus del 10% e alla priorità di riacquisto. Durante questo periodo, 1 ETH equivale a 8.000 PURC. Dal 1 ° al 7 maggio, il bonus del 5% per la registrazione alla whitelist rimane, ma il bonus di vendita di token scende al 5%. Ciò porta a un tasso di 1 ETH per 6.400 PURC e un acquisto minimo di 0,1 ETH. Il bonus di registrazione alla whitelist rimane per tutta la vendita di token, ma gli acquisti minimi e i bonus standard diminuiscono. Dall’8 al 14 maggio, l’acquisto minimo è di 0,05 ETH e il vantaggio è un bonus del 3%. Dal 15 al 21 maggio non ci sono bonus e l’acquisto minimo rimane lo stesso. Infine, dal 22 al 28 maggio, l’acquisto minimo si riduce a 0,01 ETH.

Cos’altro dovresti sapere sui token PURC?

Di tutti i token PEUR, il 65% è disponibile per la vendita con il 21,15% riservato alle comunità Peur e l’8,75% distribuito al team di sviluppo. Ci sarà anche il 2,6 per cento per la campagna di taglie e il 2,5 per cento per gli azionisti.

Dei fondi raccolti durante la vendita di token PEUR, il 50% andrà alla campagna di marketing, il 25% alla regolamentazione, il 15% al ​​capitale azionario e il 10% allo sviluppo di Peur.

Che aspetto ha la tabella di marcia del Peur?

La fase due della tabella di marcia del Peur si è conclusa a metà del 2017 con lo sviluppo di un prodotto minimamente praticabile. Ora il progetto è nella Fase Tre. Una parte fondamentale di questo è l’ICO per il token e la quotazione di PURC negli scambi, che si verificheranno a maggio, giugno e luglio, dopo l’ICO.

Roadmap

La Fase Quattro inizierà a novembre e dicembre 2018 con il reclutamento aperto per la comunità e la chiusura della piattaforma beta di Peur. Quindi, a febbraio 2019, Peur continuerà la Fase Quattro con il programma di riacquisto per i possessori di token dalla prevendita e riaprirà la piattaforma beta di Peur..

Conclusione

Peur è un mercato di criptovalute e una piattaforma con numerosi servizi per i commercianti, inclusa l’integrazione dei salari. Il suo utilizzo della tecnologia blockchain dovrebbe aiutare a fornire fiducia e sicurezza, risparmiando ai commercianti denaro e tempo speso per le transazioni.

link utili

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me