Pure Diamond ICO: diamanti coltivati ​​in laboratorio sulla Blockchain

Moneta di puro diamante

Moneta di puro diamante è l’ICO di Pure Diamond Farm, che ha prodotto con successo un diamante coltivato in laboratorio con le stesse proprietà chimiche, ottiche e fisiche dei diamanti estratti naturalmente. La Pure Diamond Coin consente agli investitori di entrare a far parte di questo progetto.

Moneta di puro diamante

Il consiglio di amministrazione dietro Pure Diamond Coin ha un’esperienza combinata di oltre 60 anni nel settore dei diamanti e della gioielleria.

Il mercato dei diamanti coltivati ​​in laboratorio

Prima di avanzare nel progetto, il team dietro Pure Diamond Coin ha confermato che esiste davvero una domanda di mercato per i diamanti coltivati ​​in laboratorio. Ha analizzato le tendenze del mercato e ha stabilito che c’è uno spostamento verso la produzione e l’adozione di diamanti coltivati ​​in laboratorio. Anche le grandi aziende come De Beers hanno iniziato ad aggiungere questi diamanti coltivati ​​in laboratorio alle loro linee di prodotti. Alcuni acquirenti preferiscono il prezzo e la disponibilità di diamanti coltivati ​​in laboratorio rispetto a quelli estratti, mentre altri preferiscono la loro natura etica poiché le miniere di diamanti sono famose per avere cattive condizioni di lavoro.

Secondo la ricerca di Pure Diamond, il valore di mercato dell’industria mondiale dei diamanti è di 80 miliardi di dollari. I diamanti sintetici stanno iniziando a farsi strada in questo mercato e il team di Pure Diamond ritiene che i diamanti coltivati ​​in laboratorio prenderanno il sopravvento presto. Il progresso dei diamanti coltivati ​​in laboratorio è sostenuto da esperti come Neri Tollardo di Morgan Stanley. Tollardo sostiene che la domanda si sta spostando verso i diamanti coltivati ​​in laboratorio e che entro il 2020 l’industria dei diamanti coltivati ​​in laboratorio si espanderà fino a cinque volte la sua dimensione attuale. Alcune altre previsioni indicano che entro il 2022 esiste una previsione del mercato mondiale di 27,6 miliardi di dollari per i diamanti per uso industriale e 50 milioni di dollari per l’uso in gioielleria..

Quali sono le differenze tra i diamanti coltivati ​​in laboratorio e quelli estratti naturalmente??

L’unica differenza tra i diamanti coltivati ​​in laboratorio e quelli che si trovano naturalmente è il modo in cui sono fatti. Entrambi hanno una struttura cristallina cubica, un’elevata conduttività termica e la stessa formula chimica, dispersione ottica, indice di rifrazione, densità e durezza Mohs.

#Crypto ExchangeBenefits

1

Binance
Best exchange


VISIT SITE
  • ? The worlds biggest bitcoin exchange and altcoin crypto exchange in the world by volume.
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

2

Coinbase
Ideal for newbies


Visit SITE
  • Coinbase is the largest U.S.-based cryptocurrency exchange, trading more than 30 cryptocurrencies.
  • Very high liquidity
  • Extremely simple user interface

3

eToro
Crypto + Trading

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

Questo è un netto contrasto con altre sostanze simili al diamante artificiali come la zirconia cubica e la moissanite. L’unica delle suddette categorie che è la stessa per i diamanti e gli zirconi cubici è la loro struttura cristallina cubica. Nel caso della moissanite, l’unica somiglianza con i diamanti in quelle categorie è l’elevata conduttività termica.

Cos’altro dovresti sapere sui diamanti coltivati ​​in laboratorio?

Lab-Grown Diamond è in realtà un perito di livello mondiale, che consente loro di ottenere facilmente certificati di valutazione. I certificati di valutazione per i diamanti coltivati ​​in laboratorio e quelli estratti sono molto simili, sebbene il certificato specifichi che il diamante è coltivato in laboratorio.

Diamanti coltivati ​​in laboratorio

Pure Diamond Farm è attenta a sottolineare che i suoi diamanti non sono “sintetici”. Invece di diamanti sintetici, la Pure Diamond Farm ricrea le condizioni esatte che i diamanti devono formare all’interno dell’ambiente controllato del laboratorio. Ciò consente la produzione di veri diamanti.

#CRYPTO BROKERSBenefits

1

eToro
Best Crypto Broker

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

2

Binance
Cryptocurrency Trading


VISIT SITE
  • ? Your new Favorite App for Cryptocurrency Trading. Buy, sell and trade cryptocurrency on the go
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

#BITCOIN CASINOBenefits

1

Bitstarz
Best Crypto Casino

VISIT SITE
  • 2 BTC + 180 free spins First deposit bonus is 152% up to 2 BTC
  • Accepts both fiat currencies and cryptocurrencies

2

Bitcoincasino.io
Fast money transfers


VISIT SITE
  • Six supported cryptocurrencies.
  • 100% up to 0.1 BTC for the first
  • 50% up to 0.1 BTC for the second

In che modo Pure Diamond Coin utilizza Blockchain?

Il progetto Pure Diamond Coin utilizza la tecnologia blockchain per fornire la tracciabilità. Il team archivia tutte le informazioni su una rete peer-to-peer, che è crittografata. Grazie all’utilizzo della tecnologia blockchain, tutto ciò che riguarda Pure Diamond è trasparente e tracciabile.

Poiché Pure Diamond si basa su funzionalità crittografate peer-to-peer sulla rete blockchain, è decentralizzato senza alcuna dipendenza da un’autorità centrale. Ciò, a sua volta, consente una comunicazione equa e la capacità di distribuire informazioni che non possono essere falsificate. Pure Diamond spera di creare la propria infrastruttura blockchain che includerà miglioramenti costanti.

Ogni singolo diamante realizzato dalla Pure Diamond Farm viene inscritto sulla rete blockchain come Pure Diamond Asset. Queste risorse vengono visualizzate sulla rete, insieme alla loro tracciabilità e ai certificati Pure Diamond Data.

Caratteristiche Pure Diamond

Pure Diamonds ha transazioni trasparenti grazie alla suddetta tecnologia blockchain. A causa delle transazioni trasparenti e della tracciabilità di questi diamanti coltivati ​​in laboratorio, è facile confermare che il diamante che acquisti non è un falso. Inoltre, Pure Diamond è in grado di sostenere il valore dei diamanti coltivati ​​in laboratorio grazie a quei record delle transazioni combinati con i dati di valutazione. Gli utenti possono visualizzare le informazioni in modo semplice da elaborare tramite la piattaforma.

Il team di Pure Diamond vede anche un grande potenziale di redditività. Indica la mancanza di stabilità nel valore di Ethereum e Bitcoin dovuta al fatto che i valori di tali criptovalute dipendono dal consumo di elettricità derivante dal mining. Pure Diamond Coin, al contrario, non dipende dal mining, che secondo il team dovrebbe consentire stabilità. Poiché il token viene emesso in associazione al valore effettivo di un diamante coltivato in laboratorio, il valore di esso è stabile, consentendo un profitto.

Pure Diamond Coin e Token Economy

La moneta Pure Diamond è costruita sulla rete Pure Diamond e crea l’economia dei token. L’economia dei gettoni consentirà la creazione di diamanti rari. Il team spera anche di espandere l’uso della Pure Diamond Coin in futuro per stabilire servizi e beni sulla rete. Ci sarà anche un Pure Diamond Exchange, che è uno scambio decentralizzato in cui gli utenti possono scambiare Pure Diamond Coin.

Pure Diamond Roadmap

Nel giugno 2018, il team ha progettato la rete Pure Diamond e il sistema di risorse digitali con il token PDA. Ad agosto, inizierà le spedizioni di minerale grezzo, ordinerà apparecchiature per la produzione e svilupperà il Pure Diamond Network System 1.00, il Pure Diamond Exchange decentralizzato, il portafoglio PD, il sistema di regolamento con il token PDC e l’applicazione di asset digitali con il PDA gettone.

A settembre inizieranno le vendite del prodotto di prova Pure Diamond Type-0 dopo il taglio e la lucidatura. Ottobre includerà mostre di gioielli e la messa in sicurezza del terreno per l’impianto di produzione. Lo scambio Pure Diamond aprirà a dicembre 2018 e nel gennaio 2019 annuncerà il prototipo di un diamante fantasia (a colori). Marzo includerà la transizione a Pure Diamond Network System 1.00 e la distribuzione del portafoglio PD.

Roadmap

Ad aprile, il team terminerà lo stabilimento di produzione e inizierà la ricerca e lo sviluppo di diamanti rari, seguita da una prova dell’impianto a maggio. Lo scambio verrà aggiornato a giugno e verranno implementati il ​​sistema di regolamento e le applicazioni digitali. Entro luglio, l’impianto di produzione sarà pienamente operativo e ad agosto 2019 la rete, l’applicazione per gli asset digitali e il portafoglio PD verranno aggiornati.

Conclusione

Pure Diamond mira a migliorare l’industria dei diamanti soddisfacendo la crescente domanda di diamanti coltivati ​​in laboratorio e utilizzando la tecnologia blockchain. La prevendita per la Pure Diamond Coin inizia il 1 settembre con il crowdsale che termina il 15 novembre.

link utili

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map