Anno nuovo, nuovo BTC: Bitcoin raggiunge il prezzo più alto mai registrato nel 2019

Guadagno di prezzo di Bitcoin

La criptovaluta all’avanguardia della criptoeconomia ha appena visto la sua valutazione più alta nel 2019.

Il 1 ° aprile, il prezzo del bitcoin (BTC) si è consolidato sopra il segno di $ 4.000 USD poiché la pressione di acquisto ha spinto la criptovaluta OG oltre $ 4.100 e poi fino a $ 5.000 per un po ‘nelle prime ore del 2 aprile.

Guadagno di prezzo di Bitcoin

La forte tendenza al rialzo, sostenuta da $ 10 miliardi di volume degli scambi nel corso della giornata, arriva quando le principali risorse dell’ecosistema delle criptovalute sono state relativamente non volatili nelle ultime settimane, con i mercati BTC in particolare che sono stati lateralmente da dicembre 2018.

Lampeggiante su ogni terminale Bloomberg in questo momento &# 128293; pic.twitter.com/TAaBaWDQW6

– Yuji Nakamura (@ ynakamura56) 2 aprile 2019

Il prezzo di Bitcoin potrebbe ancora essere sceso di oltre il 70% dal suo massimo storico di poco più di $ 20.000 USD alla fine del 2017, ma l’improvvisa e acuta ondata della moneta combinata con i sentimenti recentemente migliorati nello spazio alimenterà senza dubbio la speculazione che il ciclo di mercato criptato ribassista che iniziato lo scorso gennaio è in declino.

Resta da vedere dove andrà la valutazione di BTC a breve termine, anche se l’ottimismo a medio termine nel criptoverso potrebbe crescere se i trader considerassero l’ultima mossa di bitcoin come un segno di ciò che verrà nel 2019.

Tutto ciò dipenderà sicuramente dal fatto che bitcoin possa mantenere il supporto sopra i $ 4.000 nel frattempo.

Picco nelle transazioni nell’ultima settimana

Un’interessante correlazione con il nuovo aumento del prezzo del bitcoin è stata un picco nelle transazioni BTC negli ultimi giorni.

#bitcoin la rete è occupata oggi! https://t.co/QFueructXe

– Peter Smith (@OneMorePeter) 1 aprile 2019

Il co-fondatore e CEO di Blockchain Peter Smith sul suo Twitter, dove ha sottolineato che il 1 ° aprile il mempool di Bitcoin ha superato più di 51.000 transazioni, un importo che ha segnato un aumento dell’attività di circa il 3.300 percento in una sola settimana.

Perché c’è stata una così improvvisa raffica di transazioni è una domanda aperta per ora. Un possibile fattore che contribuisce potrebbe essere che il recente consolidamento del prezzo del bitcoin oltre $ 4.000 ha semplicemente riportato più trader nei loro portafogli.

L’argomento per Bitcoin continua a prendere forma

Visa può attualmente offrire capacità di throughput al secondo notevolmente più elevate rispetto a Bitcoin, ma entrambe le reti di pagamento si avvicinano al concetto di denaro in modi drasticamente diversi, e questa è una dinamica importante da considerare ogni volta che si tenta di valutare BTC.

Ovviamente, vale la pena ricordare che entrambe le reti sono in continua evoluzione, a volte in modo costante e talvolta in balzi improvvisi, e che la competizione tra di loro è fluida, se non asimmetrica,.

Detto questo, Bitcoin non ha fatto male a se stesso in quella competizione se il volume delle transazioni del progetto nel 2018 è un’indicazione.

Con lo sbalorditivo totale di $ 3,4 trilioni trasferiti con Bitcoin lo scorso anno, abbiamo deciso di confrontare Bitcoin con i sistemi di pagamento tradizionali ei risultati sono molto sorprendenti.

Segui il link sottostante per leggere lo studio completo! https://t.co/QxAjZrzeyb

– DataLight (@DataLightMe) 1 aprile 2019

Secondo a nuovo rapporto dalla società di analisi dei dati di criptovaluta DataLight, l’importo medio delle transazioni in bitcoin nel 2018 è stato di $ 41.615, molti ordini di grandezza superiori alla dimensione media della transazione di Visa di $ 90 nello stesso intervallo. I ricercatori dell’azienda hanno affermato:

“Nel 2018 un volume medio di transazioni Bitcoin era 450 volte superiore alla media di Visa, mentre il totale di $ 3,4 trilioni trasferiti con Bitcoin nel 2018 è 5,8 volte superiore a quello di PayPal.”

La media delle grandi dimensioni delle transazioni della rete Bitcoin indica che è popolare “per i pagamenti più grandi, probabilmente internazionali”, per DataLight. In particolare, il volume totale di transazioni di $ 3,4 trilioni della rete lo scorso anno ha messo la criptovaluta a una distanza relativa notevole del valore di $ 11,2 trilioni di transazioni che Visa ha poi facilitato.

C’è ancora spazio per la crescita se la nuova “polizza assicurativa” di Bitcoin di Travis Kling, Chief Investment Officer di Ikigai Asset Management editoriale offre indizi.

Thererin, Kling osservò percettivamente:

“Oggi l’offerta globale di oro è valutata a $ 8 trilioni. Se il mondo decide che Bitcoin è una riserva di valore superiore all’oro, il prezzo del Bitcoin aumenterà probabilmente in modo significativo rispetto ai livelli attuali. Nel frattempo, le banche centrali e i governi di tutto il mondo stanno dimostrando la profonda necessità di un’offerta non sovrana, con limiti fissi, una riserva di valore digitale globale, immutabile, decentralizzata “.

E con la possibilità di ottenere rendimenti degli investimenti annualizzati in futuro tramite nodi Lightning Network di secondo livello, il futuro a lungo termine del bitcoin sembra mirato in modo sicuro verso un’ulteriore maturazione.

BitMEX Research è stata in grado di guadagnare un ritorno sull’investimento annualizzato di quasi l’1% (sul saldo del nostro canale in uscita), sulla base del bucket tariffario più redditizio, eseguendo un nodo Lightning. pic.twitter.com/ph2xzBBP7t

– Ricerca BitMEX (@BitMEXResearch) 27 marzo 2019

In ogni caso, le cose sono ancora agli inizi. E quella dinamica è allo stesso tempo un aspetto negativo e una benedizione per la genesis crypto.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
map