Christine Lagarde e il CEO di Ripple sono d’accordo: il futuro del denaro sembra diverso

Futuro del denaro

Un consenso sembra crescere sia nella comunità finanziaria consolidata che nei più alti livelli di sviluppo delle criptovalute. Il mese scorso il capo del Fondo monetario internazionale (Fmi), Christine Lagarde, ha tenuto un discorso a Singapore questo potrebbe passare alla storia come il momento in cui è morto l’esperimento del 20 ° secolo con la valuta fiat.

A dire il vero, nessun cambiamento importante avverrà dall’oggi al domani. Nel suo discorso, la signora Lagarde ha sottolineato perché il moderno sistema monetario non durerà a lungo. Ha anche sollevato una questione più ampia, che è la natura dell’attività bancaria e il denaro stesso.

Futuro del denaro

La morte della fiducia centralizzata

È facile dimenticare quello di oggi sistema monetario risale solo al 1971, e al rifiuto dell’allora presidente Nixon di consegnare l’oro che ogni dollaro USA avrebbe dovuto rappresentare. La Francia ha chiesto il metallo e Nixon ha rifiutato.

Prima di questo, il denaro era metallo. O oro o argento (in alcuni casi rame).

Come ha sottolineato Christine Lagarde a Singapore,

“Quando il commercio era locale, incentrato sulla piazza della città, il denaro sotto forma di gettoni – monete di metallo – era sufficiente. Ed è stato efficiente. “

La signora Lagarde si riferisce a un mondo che è molto lontano da quello in cui viviamo oggi. Ora il denaro è un numero contenuto nel computer di una banca e niente di più. È un po ‘ironico che il sistema bancario consolidato sia stato così critico nei confronti delle valute digitali, poiché il mondo le utilizza da decenni.

I cambiamenti che stanno avvenendo ora non hanno nulla a che fare con la natura del denaro e hanno tutto a che fare con chi è autorizzato a emetterlo.

Nessun disaccordo sui fondamenti

In un recente tweet Brad Garlinghouse, CEO di Ripple, lo ha affermato,

“@Lagarde ha assolutamente ragione: il denaro stesso STA cambiando. Le risorse digitali non solo aiutano a risolvere il problema dell’inclusione finanziaria, ma anche il vero problema di un sistema di pagamenti globale frammentato: ha senso che le banche centrali si appoggino “.

.@Lagarde è assolutamente corretto: il denaro stesso STA cambiando. Le risorse digitali non solo aiutano a risolvere il problema dell’inclusione finanziaria, ma anche il problema reale di un sistema di pagamenti globale frammentato: ha senso che le banche centrali si appoggino. https://t.co/aFKwrF6Vf9

– Brad Garlinghouse (@bgarlinghouse) 14 dicembre 2018

Ripple è in qualche modo unico nel mondo delle criptovalute. A differenza di molte piattaforme che lavorano per aggirare le infrastrutture consolidate, Ripple sta lavorando con alcune delle più grandi banche del mondo. Sono anche stretti con R3 (di nuovo), che conta mega-banche come Bank of America, Merrill Lynch, Citigroup, Wells Fargo, BBVA, HSBC, Barclays e UBS tra i suoi membri.

La posizione di Ripple copre il divario tra il sistema finanziario consolidato e il mondo delle criptovalute in cui l’apertura di un account richiede pochi minuti e i pagamenti possono essere effettuati a livello globale in pochi secondi (per alcune piattaforme).

Nelle parole di Christine Lagarde, “Sta soffiando un nuovo vento, quello della digitalizzazione. In questo nuovo mondo, ci incontriamo ovunque, in qualsiasi momento. La piazza del paese è tornata, virtualmente, sui nostri smartphone. Scambiamo informazioni, servizi, persino emoji, istantaneamente … peer to peer, da persona a persona “.

Ridondante all’estremo

Dopo aver posto una serie di domande retoriche e autoreferenziali nel suo discorso, Christine Lagarde ha lasciato perdere la notizia: “Credo che dovremmo considerare la possibilità di emettere valuta digitale. Potrebbe esserci un ruolo per lo stato nel fornire denaro all’economia digitale “.

Veramente? Potrebbe esserci un “ruolo” per lo Stato?

Lo stato ha controllato la natura del denaro per decine di secoli e proprio ora quel “ruolo” è messo a repentaglio dalla tecnologia che elimina il bisogno delle persone di fidarsi di banche e governi. Non è una questione di teoria monetaria che lascia spazio a governi o banche, è una minaccia esistenziale alla loro esistenza.

Valuta Fiat

Leggi: I problemi con la valuta Fiat

Per il momento, le masse sono ancora felici di utilizzare valuta fiat supportata da nient’altro che il gioco delle coperture della banca centrale. Finché dura quella fiducia, l’adozione delle criptovalute potrebbe rimanere indietro rispetto alle speranze dei tori delle criptovalute.

Se la valuta fiat ci ha insegnato qualcosa, è che il denaro dal nulla finisce sempre da dove è venuto. Quando ciò accadrà alle quattro principali valute legali del mondo (USD / EUR / JPY / GBP), l’opinione pubblica sulle criptovalute probabilmente cambierà radicalmente.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
map