Economista Nouriel Roubini: considera la blockchain “inutile”, il mercato globale sembra in disaccordo

Nouriel Roubini Crypto

Lo scetticismo di Nouriel Roubini in vista dell’incidente del 2008 era ben posizionato. È stata una delle poche voci a lanciare l’allarme sui legami sintetici, che hanno finito per spingere i mercati mondiali sull’orlo del baratro. Ora Nouriel Roubini ha preso una posizione dura su tutto ciò che è criptato, inclusa la blockchain.

Nouriel Roubini Crypto

Nouriel Roubini, Immagine da Ambasciata virtuale degli Stati Uniti in Iran

In un recente intervista con Naeem Aslam, Nouriel Roubini ha espresso le sue opinioni su blockchain e criptovaluta. Ha detto al signor Aslam che, “

L’intero settore ICO è una truffa. Le persone rubano, raccolgono fondi per progetti a valore zero “.

Anche Nouriel Roubini è stato duro con la blockchain, che considera una tecnologia senza uscita che non servirà a nulla.

Molte persone che rispettano Nouriel Roubini, ma sono positive su blockchain e cryptos, sono state scoraggiate dalle sue osservazioni. Non c’è dubbio che la sua posizione estremamente negativa nei confronti di tutto ciò che riguarda criptovaluta e blockchain sia probabilmente ben fuori dal segno. L’incredibile quantità di denaro per lo sviluppo che entra nel settore è la prova dell’interesse diffuso, ma anche la blockchain sta ricevendo sostegno da governi lungimiranti.

Nouriel Roubini è probabilmente sbagliato su Blockchain

Non c’è dubbio che la blockchain sia nuova, non provata e nelle fasi iniziali della sua commercializzazione come tecnologia. Sebbene la blockchain sia entrata in uso circa un decennio fa con Bitcoin, in realtà non è entrata nell’arena globale fino agli ultimi due anni. La reazione che ha ottenuto in un breve lasso di tempo è tremenda. Ci sono numerosi eventi che dimostrano che i governi e le aziende stanno prendendo sul serio lo sviluppo della blockchain.

Alla domanda su banche e blockchain, Nouriel Roubini ha risposto,

“Non c’è niente di nuovo o unico nel fatto che le banche testino nuove tecnologie. Testano migliaia di nuove tecnologie ogni giorno. “, E ha continuato:” Se una banca investe una piccola quantità di capitale per testare una nuova tecnologia, non significa che la adotterà “.

La visione di Nouriel Roubini sulla blockchain è chiaramente limitata. Molte grandi banche non stanno solo “testando” la tecnologia blockchain, ma stanno creando sistemi brevettati per gestire numerose attività con blockchain. Questo è molto più grande di una moda passeggera, e Nouriel Roubini si troverà probabilmente in una posizione sempre più isolata se si attacca a una visione della blockchain che ora è significativamente distaccata dalla realtà oggettiva..

I governi AMANO la Blockchain

Una delle critiche costanti di Nouriel Roubini alla blockchain e alle criptovalute è la scalabilità. Non c’è dubbio che Bitcoin non sarà la piattaforma che sostituirà completamente il sistema finanziario globale esistente. Bitcoin è lento, ingombrante e utilizza una tonnellata di energia elettrica. È stata anche la prima piattaforma blockchain ad essere ampiamente utilizzata e probabilmente non è stata progettata per conquistare il mondo.

Ora ci sono miliardi di dollari che entrano nello spazio di sviluppo blockchain e nazioni come Cina, Corea del Sud e Hong Kong stanno lavorando per ottenere il vantaggio nella tecnologia blockchain. Il governo della Corea del Sud ha più di 4 miliardi di dollari stanziati per vari programmi di sviluppo blockchain e sta incoraggiando attivamente gli sviluppatori a trovare nuovi modi per utilizzare la tecnologia.

Fondi di capitale di rischio asiatici

Leggi: Fondi di capitale di rischio asiatici che intensificano gli investimenti nelle società crittografiche globali

Anche la Cina è stata impegnata in una follia di investimenti blockchain. Oggi ci sono più aziende registrate in Cina che hanno blockchain nel loro nome che altrove. Beneficeranno di programmi di sviluppo come quello che la città di Nanchino ha creato, che pomperà più di un miliardo di dollari nelle società blockchain locali.

Non andrò a fare musica presto

Come ogni nuova tecnologia, probabilmente c’è un po ‘di schiuma nello spazio blockchain. La maggior parte delle startup brucia denaro indipendentemente dal campo in cui si trovano e gli sviluppatori blockchain saranno probabilmente gli stessi. Questa non è una critica alla blockchain, ma solo i fatti di come le nuove idee vengono introdotte sul mercato.

Lo sviluppo della blockchain non sta andando da nessuna parte e tra un decennio sarà probabilmente una tecnologia ampiamente utilizzata. Il destino del primo raccolto di criptovalute è meno certo e il rapporto intimo che la blockchain gode con i governi non si estende alle valute decentralizzate. Se Nouriel Roubini continuerà a colpire qualcosa, probabilmente dovrebbe attenersi a Bitcoin.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
map