Ethereum non è più un “Altcoin”, determina lo scambio di criptovalute

Ethereum

C’è Bitcoin e ci sono altcoin. Per la maggior parte della storia dell’industria delle criptovalute, BTC è stato separato dal suo spawn. Mentre Bitcoin condivide la visione e l’etica di altri progetti, come Litecoin e Decred, ha agito in modo diverso rispetto alle sue controparti ai gradini inferiori della scala delle criptovalute.

Secondo un recente rapporto del San Francisco Open Exchange (SFOX), potrebbe essere il momento per Ethereum di lasciare la classe delle altcoin, magari per unirsi a Bitcoin come non altcoin o per diventare una categoria a sé stante.

Ethereum

Più Bitcoin-Like che Altcoin-Like

In un studi recenti, i ricercatori dell’exchange hanno stabilito che l’attuale correlazione di Bitcoin con Ethereum è “nettamente superiore” rispetto alle sue correlazioni con altre risorse comunemente gettate nel bucket altcoin.

Aggiungono che il mercato è stato così per gran parte di luglio. Guardando solo all’andamento dei prezzi di oggi, sembra che sia proprio così. Al momento in cui scrivo, BTC ha registrato una performance giornaliera dell’1,7% mentre ETH si è apprezzato del 2%.

SFOX suggerisce che questa tendenza “potrebbe supportare l’idea che Etheruem stia diventando una blockchain”, e sta quindi iniziando ad essere riconosciuta come un progetto a sé stante, non solo un altro dei progetti nel mare di altcoin. I ricercatori continuano:

“Se questa tendenza continua, potrebbe diventare inappropriato classificare Ethereum come un” altcoin “alla pari con altre criptovalute che non sono Bitcoin. Poiché il settore delle criptovalute continua ad evolversi e ad attirare ulteriormente l’attenzione del pubblico, è ovvio che progetti importanti oltre a Bitcoin verranno compresi e valutati alle loro condizioni. “

Riconoscimento istituzionale e aziendale

Anche Ethereum sta iniziando ad essere riconosciuto come investitori istituzionali e aziende allo stesso modo, anche se a un ritmo più lento rispetto al leader di mercato.

Recentemente, The Block ha riferito che la CME potrebbe presto lanciare un veicolo di trading Ethereum. Suggeriscono che la CME che altera il suo tasso di riferimento e indice per Ethereum potrebbe significare che i futures stanno arrivando.

Una fonte del settore ha detto al punto vendita che questo cambiamento è stato fatto per “preparare un veicolo Ether”. Se l’exchange andrà avanti con il suo piano, Ethereum sarebbe l’unica altra criptovaluta oltre a Bitcoin ad avere un proprio mercato dei futures, regolamentato dagli Stati Uniti, accessibile a livello istituzionale.

Inoltre, con le voci sui broker che incursione nell’offerta di progetti di criptovaluta, Ethereum è quasi sempre menzionato come la risorsa oltre a Bitcoin che le aziende intendono supportare.

Caso in questione, le voci riguardanti E * Trade che approfondiscono le negoziazioni di criptovalute spot menzionano specificamente Bitcoin ed Ethereum. Questo di per sé dice probabilmente molto su dove è arrivato il progetto e su come si è differenziato dal suo genere precedente.

E chi potrebbe dimenticare le grandi aziende che lavorano con la tecnologia Ethereum? Microsoft, Ernst & Giovane, JP Morgan è tra le principali società Fortune 500 che stanno facendo buon uso di Ethereum.

Le app di Ethereum stanno andando alla grande

Inoltre, le applicazioni basate sulla blockchain – che sono una delle differenze chiave tra Bitcoin ed Ethereum – hanno presumibilmente iniziato a guadagnare trazione a un ritmo rapido, dimostrando che le cosiddette “dApps” sono molto più di una moda passeggera.

Secondo Binance Research, l’ammontare di valore bloccato nelle applicazioni di finanza decentralizzata di Ethereum ha superato i $ 500 milioni. Questa garanzia sta attualmente finanziando un ecosistema in rapida crescita di prestiti decentralizzati, stablecoin e altri prodotti.

La finanza decentralizzata è stata costantemente adottata da un anno fa, con circa 500 milioni $ USD bloccato in tutto #DeFi prodotti. @MakerDAO rimane il più grande con un valore bloccato di 290,1 milioni di dollari.

Stiamo finalmente iniziando a vedere l’adozione dalla finanza tradizionale? pic.twitter.com/c2JYy1wHpb

– Binance Research (@BinanceResearch) 24 luglio 2019

Inoltre, gli scambi decentralizzati, meglio conosciuti come DEX, hanno visto un crescente livello di adozione.

Come trovato da Totle in a analisi recente, questa forma di scambio ha visto i volumi triplicare da gennaio 2019. Poiché i DEX sono uno dei casi d’uso principali di Ethereum al momento, questa statistica è stata vista come un segno relativamente positivo.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
map