Guida a catena

Chainlink, il gioco middleware Oracle decentralizzato progettato per aiutare i contratti intelligenti a interagire con i dati del mondo reale, arriverà sulla mainnet di Ethereum alla fine di maggio.

Questo è per Sergey Nazarov, amministratore delegato di SmartContract, che supervisiona e ha contribuito a creare la rete Chainlink. Nell’ambito dei festeggiamenti della New York Blockchain Week, Nazarov ha annunciato martedì al Consensus che gli oracoli di Chainlink sarebbero stati pronti per essere eseguiti su Ethereum a partire dal 30 maggio.

Guida a catena

La rivelazione ha segnato uno spartiacque anni nella creazione sia per Nazarov che per SmartContract. È anche una pietra miliare anche per Ethereum, poiché il lancio di Chainlink sarà il servizio Oracle decentralizzato più grande e rispettabile per raggiungere la sua rete fino ad oggi.

Entusiasta di annunciare che Chainlink Mainnet su Ethereum sarà disponibile il 30 maggio! #chainlink #smartcontract # Consensus2019 #mainnet pic.twitter.com/OvCgFlfAAy

– Chainlink – Canale ufficiale (@chainlink) 14 maggio 2019

Sottolineando tali implicazioni e la prontezza di Chainlink ad andare avanti, Nazarov ha affermato quanto segue nelle sue osservazioni di consenso:

“Il valore fondamentale di questo, a nostro avviso, è che saremo in grado di fornire oracoli decentralizzati per le dapps esistenti su Ethereum e le molte, molte dapps che non sono ancora su Ethereum. […] Fondamentalmente riteniamo di aver raggiunto il punto in cui abbiamo una quantità sufficiente di garanzie di sicurezza, abbiamo abbastanza fornitori di dati che vogliono vendere i dati direttamente ai contratti. “

In effetti, il progresso della mainnet arriva quando più startup e aziende stanno costruendo su Ethereum o tecnologia basata su Ethereum che mai. Di conseguenza, Chainlink dovrebbe essere ben posizionato grazie al suo vantaggio di first mover e alla sua reputazione (ad esempio collaborazioni con SWIFT, ecc.) Per diventare una parte molto più grande del secondo ecosistema di criptovalute in futuro.

Perché gli oracoli decentralizzati?

I contratti intelligenti sono ingegnosi, ma una cosa che non possono fare è comunicare da soli con feed di dati esterni. Per questo, hanno bisogno di un altro strato intermedio per facilitazione e un oracolo funge da quel livello.

Ad esempio, gli oracoli possono recuperare i dati delle transazioni del conto bancario o i risultati sportivi per un contratto intelligente, dopodiché il contratto intelligente può interagire con i dati in qualunque modo sia stato progettato per.

Tuttavia, i progetti crittografici avevano precedentemente dovuto costruire i propri oracoli se avevano bisogno delle loro funzionalità. Il team di Augur ha creato il proprio oracolo per sostenere il proprio mercato di previsione decentralizzato, ma non ha senso che ogni progetto faccia lo stesso. È qui che entra in gioco Chainlink: è simile a un’offerta Oracle-as-a-Service (DOaaS) decentralizzata.

Purtroppo, con Chainlink in diretta sulla mainnet di Ethereum, gli sviluppatori saranno ora in grado di sfruttare le capacità degli oracoli all’interno di dapps senza dover costruire questi oracoli da soli.

Cosa sono gli oracoli?

Leggi: Cosa sono gli oracoli? Contratti intelligenti, Chainlink & “Il problema Oracle”

Catena ascendente a partire da tardi

Chainlink ha avuto uno strappo di recente.

Insieme a bitcoin (BTC), il token LINK di Chainlink è stato una delle criptovalute con le migliori prestazioni finora quest’anno: è aumentato di un impressionante 65% nel mese e del 96% negli ultimi tre mesi.

Con il prezzo LINK di $ 0,84 USD, il token è ora solo del 34% inferiore al suo prezzo massimo di $ 1,28. È molto più vicino di molte altre principali criptovalute. Ad esempio, il prezzo del bitcoin è ancora in calo del 59% dal suo massimo di $ 20.000 e l’etere (ETH) è sceso dell’83% dal suo ultimo massimo.

Detto questo, se un’ulteriore pressione di acquisto mantiene il suo slancio, LINK potrebbe unirsi al token di scambio BNB di Binance diventando una delle prime criptovalute a eclissare i loro precedenti record di prezzo nell’attuale tendenza rialzista della criptoeconomia.

Resta da vedere se ciò accadrà, ma è chiaro che i trader si sentono più ottimisti nei confronti del progetto poiché continua a maturare solide partnership in tutto lo spazio blockchain. Il 9 maggio, i costruttori di Chainlink hanno annunciato di essersi assicurati un accordo per portare gli oracoli di Chainlink nel registro distribuito di Hedera Hashgraph.

Quella partnership è ora tra le 30 che Chainlink ha bloccato. E più persone staranno a guardare ora mentre vengono annunciate le future partnership.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me