Harvard e Levi’s uniscono le forze per utilizzare Blockchain per la salute e la sicurezza

Blockchain di Harvard Levis

Sembra che più grandi nomi stiano arrivando nel mondo dei test blockchain nel mondo reale. Reuters rapporti che l’Università di Harvard e The Levi Strauss Company collaboreranno per testare una piattaforma basata su blockchain che pensano potrebbe sostituire i revisori esterni della salute e della sicurezza della fabbrica. Anche le piattaforme sanitarie blockchain sono in aumento.

Harvard e Levi’s collaboreranno con il think tank New America e implementeranno il nuovo sistema in tre degli stabilimenti Levi’s in Messico. L’obiettivo è creare un solido record di salute e sicurezza negli ambienti industriali e rimuovere le incongruenze associate agli auditor umani.

Blockchain di Harvard Levis

Le piattaforme Blockchain Healthcare e Oversight stanno crescendo

Il regista di Harvard T.H. L’iniziativa di sostenibilità e salute di Chan per NetPositive Enterprise, la dott.ssa Eileen McNeely, ha commentato che: “Negli ultimi 25 anni, il lavoro nelle catene di approvvigionamento è stato monitorato principalmente da audit … Un sistema distribuito di indagine sulla blockchain che va direttamente alle offerte di origine una nuova soluzione. “

Il test iniziale comprenderà 5.000 lavoratori e potrebbe portare a un utilizzo molto più ampio del sistema se avrà successo. La blockchain che verrà utilizzata nel programma pilota è stata progettata da ConsenSys. Joseph Lubin ha fondato ConsenSys ed è stato anche uno degli sviluppatori originali di Ethereum (ETH).

Anthem, Aetna e Health Care Service Corporation si rivolgono a Blockchain Healthcare Solutions

Ci sono molte aree in cui la blockchain potrebbe essere applicata all’assistenza sanitaria. La capacità di Blockchain di creare record indipendenti potrebbe portare a maggiori livelli di condivisione dei dati, con una maggiore efficienza realizzata tra l’industria e gli operatori sanitari.

IBM e PNC Bank stanno collaborando con Aetna, Anthem e Health Care Service Corporation per cercare modi in cui la blockchain possa fare la differenza nel settore sanitario.

Le società hanno affermato che, “L’obiettivo è creare una rete blockchain inclusiva che possa avvantaggiare più membri dell’ecosistema sanitario in un ambiente sicuro e condiviso … L’obiettivo è consentire alla rete blockchain di consentire alle aziende sanitarie di costruire, condividere e distribuire soluzioni che guidano la trasformazione digitale nel settore “, in un recente annuncio.

La prima fase della loro collaborazione sarà una “rete di servizi sanitari”, che lavorerà per identificare i casi d’uso che blockchain possono essere utilizzati per proteggere lo scambio di dati sanitari. Le cartelle cliniche sono estremamente importanti, ma il passaggio alle cartelle cliniche elettroniche (EHR) è stato problematico.

Molti medici l’hanno fatto lamentato sul processo di immissione dei dati e sulla mancanza di efficienza nelle piattaforme EHR.

Blockchain presenta soluzioni

Aetna è una delle più grandi società di assistenza gestita negli Stati Uniti. Il suo Chief Technology Officer, Claus Jensen, ha affermato che “Ci impegniamo a migliorare l’esperienza dei consumatori sanitari e a far funzionare il nostro sistema sanitario in modo più efficace”, e inoltre, “Attraverso l’applicazione della tecnologia blockchain, lavoreremo per migliorare l’accuratezza dei dati per fornitori, regolatori e altre parti interessate e dare ai nostri membri un maggiore controllo sui propri dati “.

Gli operatori sanitari stanno affrontando costi crescenti. La popolazione negli Stati Uniti ha bisogno di avere un migliore accesso alle cure, senza che costino più di quanto non facciano già. Le cinque società coinvolte nell’impresa sperano che la blockchain possa rendere le attività amministrative più efficienti e anche rendere i dati più accurati.

Un sacco di elogi per Blockchain

Chris Ward, Head of Product presso PNC Treasury Management, ha commentato che: “Questa alleanza consentirà ai dati relativi all’assistenza sanitaria e alle transazioni commerciali di avvenire in modo da soddisfare le richieste di trasparenza e sicurezza del mercato, semplificando al contempo il paziente, il pagatore e provider per gestire i pagamenti “e che,” Utilizzando questa tecnologia, possiamo rimuovere attriti, duplicazioni e costi amministrativi che continuano ad affliggere il settore “.

È facile vedere che lo sviluppo della blockchain sta prendendo piede in grande stile. Lori Steele, che è General Manager for Healthcare and Life Sciences di IBM, ha affermato che “gli attributi unici di Blockchain lo rendono adatto a grandi reti di membri per scambiare rapidamente dati sensibili in modo autorizzato, controllato e trasparente”, e che, “The Il fatto che questi importanti attori sanitari si siano riuniti per collaborare indica il valore che vedono nel lavorare insieme per esplorare nuovi modelli che pensiamo potrebbero portare a una maggiore efficienza nel sistema sanitario e, in definitiva, migliorare l’esperienza del paziente “.

Sarebbe difficile immaginare un’approvazione più brillante di una nuova tecnologia di quella. Si spera che questi sforzi aiutino l’industria a creare record migliori e anche a mantenere i costi sanitari il più convenienti possibile.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
map