GHIACCIO

Intercontinental Exchange Inc. (ICE) continua a farsi strada nella criptoeconomia consentendo ad altri di fare lo stesso.

La scorsa settimana, ICE, i proprietari-operatori della Borsa di New York e più di una manciata di altre borse principali in tutto il mondo, ha aperto il suo Feed di dati di criptovaluta ICE a dozzine di nuove criptovalute.

GHIACCIO

Quel feed è stato originariamente annunciato nel gennaio 2018 come collaborazione tra ICE e la società di tecnologia bitcoin Blockstream, che consolida e fornisce i dati richiesti dagli scambi di criptovaluta. Il feed è stato lanciato con i dati di non meno di 15 scambi di criptovalute, ma l’espansione della scorsa settimana segna il perno di ICE verso il fare affidamento su “centinaia” di istituzioni di criptoeconomia come l’azienda ha recentemente preso in giro in un tweet dell’11 marzo.

Cosa: feed di dati di criptovaluta ICE

Perché: maggiore trasparenza

Chi: migliaia di criptovalute, centinaia di sedi

Come: 1 fonte di dati

Quando Orahttps://t.co/9bX0sY8aQ7 pic.twitter.com/wM2Bws4rW9

– ICE Data Services (@ICEDataServices) 11 marzo 2019

I piani vanno avanti

L’ampliamento del feed di dati di criptovaluta ICE suggerisce che i piani crittografici dell’azienda si stanno muovendo secondo i piani, poiché il presidente e chief operating officer di ICE Data Services Lynn Martin ha affermato all’inizio dello scorso anno che un obiettivo principale sarebbe l’apertura del feed a più risorse:

“Con l’ampia gamma di criptovalute e scambi e date le variazioni di prezzo tra gli scambi, è fondamentale che gli investitori abbiano una fonte completa di informazioni sui prezzi. Siamo entusiasti di lavorare con Blockstream, che si concentra sul portare sul mercato dati di qualità istituzionale, e non vediamo l’ora di espandere il feed e la nostra relazione strategica con Blockstream nel tempo “.

Ora, sulla scia della sua recente crescita, ICE Cryptocurrency Data Feed tiene traccia di quasi 60 risorse digitali, inclusi i 25 migliori progetti di criptoeconomia come bitcoin (BTC), ether (ETH), XRP, litecoin (LTC), EOS, bitcoin cash (BCH ), tether (USDT), lumen (XLM), Tron (TRX), Cardano (ADA), bitcoin SV (BSV), Zcash (ZEC), Monero (XMR), IOTA, DASH, NEO, Ethereum Classic (ETC), e XEM.

Elenco completo delle criptovalute incluse nel nostro feed di dati sulle criptovalute

(ci vorranno alcuni tweet):

• Aelf

• Ardore

• Augur

• Cardano

• Attenzione di base

• Bitcoin

• Bitcoin Cash ABC

• Bitcoin Cash SV

• Bitcoin Gold

• BitShares

• Bytom

• CyberMiles

– ICE Data Services (@ICEDataServices) 14 marzo 2019

Ma che cosa fa?

Sulla sua pagina di destinazione per il suo feed, ICE afferma che il suo feed crittografico è progettato per fornire agli investitori e alle aziende una “visione completa” della criptoeconomia per aiutare a ottimizzare il trading:

“L’accesso ai dati di rilevamento dei prezzi è fondamentale per aiutare a valutare accuratamente il mercato delle criptovalute. Per aiutare a soddisfare la necessità di trasparenza e offrire agli investitori una visione completa, abbiamo collaborato con Blockstream per lanciare il feed di dati di criptovaluta ICE “.

Più specificamente, un nuovo video promozionale rilasciato da ICE Data Services afferma che il suo feed crittografico può essere sfruttato per approfondimenti come i seguenti:

  • “Dati sui prezzi in tempo reale”
  • “Traccia l’ordine fino all’esecuzione”
  • “Creazione dell’indice”
  • “dati storici”
  • “Analisi di mercato retrospettiva”
  • “Prevedere le tendenze future”
  • “Valutazione degli asset crittografici”

Questo è ciò che significa per i trader Crypto pic.twitter.com/eb2ejPB639

– ICE Data Services (@ICEDataServices) 14 marzo 2019

Costruiscilo e arriveranno, come si suol dire. ICE scommette sul fatto che, poiché le istituzioni finanziarie più tradizionali stanno guardando alla criptoeconomia, il crescente feed di dati crittografici dell’azienda può diventare la suite di informazioni one-stop per tutte le cose necessarie al trading di criptovaluta di livello aziendale.

E quando Bakkt?

ICE ha fatto scalpore lo scorso autunno dopo aver annunciato la creazione di una piattaforma di trading di criptovaluta istituzionale e al dettaglio chiamata Bakkt. Collaborando con artisti del calibro di Microsoft e Starbucks per rendere quella piattaforma una realtà, ICE ha anche suscitato scalpore nel dichiarare i suoi piani per creare un prodotto futures bitcoin consegnato fisicamente.

Tuttavia, Bakkt e la sua offerta di future su bitcoin sono stati ripetutamente ritardati da allora poiché i suoi costruttori lavorano per fare le cose per bene piuttosto che farlo rapidamente. In una chiamata sugli utili il mese scorso, il CEO di ICE Jeffrey Sprecher ha suggerito che la nuova tempistica per il lancio di Bakkt sarebbe stata la fine del 2019.

Nel frattempo, quindi, è a tutto vapore. Bakkt ha raccolto più di 182 milioni di dollari nel suo round di finanziamento inaugurale nel dicembre 2018, con investitori tra cui la controllata di capitale di rischio di Microsoft M12 e ICE. Lo scambio upstart utilizzerà quel forziere di guerra per recuperare il ritardo con Coinbase e Binance nel tentativo di diventare la principale sede di scambio di criptovaluta globale.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me