Venezuela Petro Coin

Sembra che la criptovaluta sovrana del Venezuela, il Petro, stia facendo un altro primato storico. La scorsa settimana il presidente venezuelano Nicolás Maduro ha annunciato che la sua amministrazione ha deciso di svalutare del 95% la valuta fiat esistente, chiamata Bolivar Fuerte (Strong Bolivar). La valuta fiat venezuelana lo farà ora essere ancorato al valore della criptovaluta della nazione. Il Petro è presumibilmente fissato a $ 60 USD per Petro, anche se un altro primato storico rende difficile trovare un vero valore di mercato per la criptovaluta.

Venezuela Petro Coin

All’inizio di quest’anno, presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha creato il primo Ordine Esecutivo (EO) quello relativo alla criptovaluta. L’EO ha vietato a chiunque (che intende utilizzare il sistema finanziario occidentale) di acquistare o utilizzare Petros. Questo EO potrebbe non essere stato necessario, poiché il Petro non è realmente supportato da una merce fisica.

Invece di essere sostenuto da barili di petrolio, il Petro è sostenuto dalle riserve di petrolio del Venezuela. Qualcuno sa come sia stato raggiunto il prezzo fisso di $ 60 USD, poiché l’industria petrolifera venezuelana ha subito un declino a lungo termine che non mostra segni di rallentamento. Il declino è iniziato nel 1998, l’anno in cui l’ex presidente Hugo Chavez è entrato in carica. Da quando l’ex leader è morto più di un decennio dopo, l’industria petrolifera venezuelana è andata in pessime condizioni.

Un Petro è un barile nel terreno

A differenza di uno stablecoin, il Petro è sostenuto dalle riserve di petrolio del Venezuela. Sebbene le riserve di petrolio del Venezuela siano le più grandi al mondo, è estremamente difficile guadagnare denaro. Nelle migliori condizioni socioeconomiche, il greggio Orinoco è costoso da estrarre e raffinare. Ora che vi è una mancanza quasi totale di investimenti stranieri nelle attività venezuelane, le loro riserve di petrolio sono essenzialmente prive di valore.

Criptovalute nazionali

Leggi: criptovalute nazionali

Occorrono enormi quantità di investimenti di capitale e alcuni degli ingegneri più intelligenti del mondo per far funzionare un giacimento petrolifero. Per il Venezuela, attrarre i più brillanti e migliori è ancora più importante. Il greggio Orinoco è petrolio greggio pesante e acido, il che significa che se vuoi raffinarlo in prodotti utilizzabili, c’è ancora molto lavoro da fare.

Per farla breve, lunga, lunga; la posizione anti-business che il Venezuela ha assunto da quando Hugo Chavez è entrato in carica ha distrutto la possibilità del Venezuela di espandere, o addirittura mantenere le proprie infrastrutture petrolifere. Aggiungete a questa situazione il fatto che oggi l’economia del Venezuela dipende quasi interamente dalle esportazioni di petrolio per sopravvivere, e non è difficile capire perché Il vigilante della giustizia ha sostituito la polizia in molte zone del Venezuela.

Inoltre, sembra che qualcuno stia cercando di farlo uccidere il presidente Maduro con droni esplosivi.

Dash sembra che stia andando bene

È facile per gli speculatori di criptovaluta dimenticare che in alcuni luoghi le persone usano effettivamente le criptovalute come valuta su base giornaliera. Per molto tempo Bitcoin è stato estremamente popolare in Venezuela, ma ora sembra che Dash stia aiutando i venezuelani a pagare beni e servizi.

Secondo i rapporti di Cryptobuyer di giugno di quest’anno, Dash viene accettato da un numero crescente di imprese in Venezuela. A giugno 2018, più di 500 aziende si sono rivolte a Dash come un modo per effettuare e ricevere pagamenti. Non sono solo i negozi locali, Remax Venezuela, Motos Bera e Susy Cookies stanno tutti accettando Dash, anche con il calo dei prezzi delle criptovalute che è stato in gioco dall’inizio dell’anno.

Il semplice fatto è che in posti come il Venezuela, le persone hanno bisogno di un modo per sfuggire a una valuta fiat che è fondamentalmente senza valore. Il Petro non è stato molto popolare da nessuna parte, né tra la popolazione venezuelana né tra i suoi partner commerciali. Sebbene vi sia stata una spinta crescente da parte di numerose nazioni eurasiatiche a ignorare le sanzioni di Washington, il Venezuela non ha avuto successo nell’attrarre le persone al loro Petro.

Un esempio estremo

Se visti nella loro totalità, è abbastanza facile considerare l’intero sistema finanziario in Venezuela come una truffa totale. Il governo è chiaramente fuori controllo. Stanno usando la loro capacità di creare valuta, sia fiat che digitale, per qualunque guadagno a breve termine riescano a gestire.

Valuta Fiat

Leggi: I problemi con la valuta Fiat

Ciò che è vero per il Petro potrebbe essere considerato generalmente valido per qualsiasi valuta sponsorizzata dal governo. I governi hanno la capacità di guadagnare solo attraverso la tassazione, che è realmente una rappresentazione della funzione di creazione di valore di una società. Se una società non è in grado di creare cose di valore, qualsiasi valuta sarà destinata al fallimento, indipendentemente da come è organizzata.

La prima generazione di criptovaluta ha trovato un seguito fedele perché ha eliminato il sistema consolidato e ha consentito il vero trading peer-to-peer. Ora che numerose aziende stanno entrando nello spazio blockchain, la base del perché le criptovalute erano attraenti in primo luogo viene dimenticata.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me