Intervista: gli stipendi giornalieri di Crypto sostituiranno gli stipendi mensili e le stablecoin sono fondamentali

WorkChain

Vuoi essere pagato in criptovaluta? Questa è una domanda a cui ha risposto a sondaggio recente detenuto da Sage che ha rivelato che il 31% degli intervistati sarebbe disposto ad accettare parte o tutto il proprio stipendio sotto forma di criptovaluta. Ma con tutti i potenziali ostacoli legali e altri problemi, come possono coloro che vogliono essere pagati in criptovaluta realizzare i propri sogni? Inoltre, come possono finalmente le aziende iniziare a raccogliere i benefici (come nessuna commissione bancaria, solo per citarne uno) di pagare i propri dipendenti in criptovaluta? È qui che entra in gioco la startup di criptovalute WorkChain.io. Abbiamo parlato con il CEO di WorkChain Ryan Fyfe per saperne di più su come le aziende possono ora passare a pagare i propri dipendenti in criptovaluta.

WorkChain

Ricevi un pagamento giornaliero (non mensile)

Anche se in superficie può sembrare semplice pagare le persone che usano la crittografia, le cose diventano molto più complicate una volta che le leggi e le normative sul lavoro vengono coinvolte. Ci sono problemi relativi a tasse, pratiche contabili e una miriade di altri problemi che farebbero girare la testa ai tuoi contabili medi. Ma l’imprenditore seriale Ryan Fyfe, che in precedenza aveva fondato la società di software per la gestione della forza lavoro basata su cloud Humanity.com, pensa di avere una potenziale soluzione nella sua nuova startup.

Fyfe aveva questo da dire sulla sua ultima impresa, WorkChain.io:

“Stiamo portando gli stipendi in tempo reale sulla blockchain, offrendo ai lavoratori l’accesso immediato ai loro guadagni. Il modello di libro paga settimanale, bisettimanale o mensile che la maggior parte del mondo utilizza oggi è una reliquia dell’era industriale e intendiamo stravolgerla.

In realtà quello che stiamo facendo è rimuovere la dipendenza dalle banche che effettuano stipendi su richiesta. Tutto il resto è di questi tempi: cibo, generi alimentari, giostre, lo chiami, esiste. Perché, allora, aspettiamo ancora settimane per essere pagati e lasciamo che qualcun altro ci imponga quando accadrà? Non ha senso. Vogliamo dare alle persone i loro stipendi su richiesta e il controllo finanziario che ne deriva “.

Quindi, senza ulteriori indugi, ecco la nostra intervista esclusiva con Ryan Fyfe.

Intervista a Ryan Fyfe, CEO di WorkChain.io e fondatore di Humanity.com

#Crypto ExchangeBenefits

1

Binance
Best exchange


VISIT SITE
  • ? The worlds biggest bitcoin exchange and altcoin crypto exchange in the world by volume.
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

2

Coinbase
Ideal for newbies


Visit SITE
  • Coinbase is the largest U.S.-based cryptocurrency exchange, trading more than 30 cryptocurrencies.
  • Very high liquidity
  • Extremely simple user interface

3

eToro
Crypto + Trading

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

Robert DeVoe, Blockonomi.com: Un recente sondaggio suggerisce che molte persone sarebbero disposte a ricevere almeno una parte del loro stipendio in criptovaluta. Dove pensi che sarà questa tendenza nel prossimo decennio?

Ryan Fyfe: I risultati del sondaggio sono davvero incoraggianti per ciò che stiamo costruendo. Mostra che la domanda sta crescendo. Ma non stiamo sorvolando sulle cose. Ci sono sicuramente alcune barriere da superare, come la volatilità delle criptovalute, colmare il divario tra fiat e criptovaluta e dare alle persone la certezza che i loro guadagni sono protetti, ad esempio. Tutte le cose su cui stiamo lavorando.

A livello macro, vedo guadagnare criptovaluta come fondamentale per un’adozione più ampia e mainstream. Man mano che diventa più facile spendere criptovalute, incoraggerà più persone a scegliere di essere pagate. Quindi, a sua volta, con più persone che lo guadagnano aumenterà la frequenza di persone che lo spendono. Un effetto valanga che accelererà l’adozione mainstream.

Man mano che le persone comprendono sempre più i vantaggi della crittografia rispetto alla fiat – velocità, sicurezza, decentralizzazione – credo che la domanda per guadagnarle crescerà nel prossimo decennio. E abbiamo intenzione di essere lì davanti a promuovere questa adozione.

“Lo streaming di denaro cambierà il modo in cui accediamo ai nostri soldi”

#CRYPTO BROKERSBenefits

1

eToro
Best Crypto Broker

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

2

Binance
Cryptocurrency Trading


VISIT SITE
  • ? Your new Favorite App for Cryptocurrency Trading. Buy, sell and trade cryptocurrency on the go
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

#BITCOIN CASINOBenefits

1

Bitstarz
Best Crypto Casino

VISIT SITE
  • 2 BTC + 180 free spins First deposit bonus is 152% up to 2 BTC
  • Accepts both fiat currencies and cryptocurrencies

2

Bitcoincasino.io
Fast money transfers


VISIT SITE
  • Six supported cryptocurrencies.
  • 100% up to 0.1 BTC for the first
  • 50% up to 0.1 BTC for the second

Roberto: In uno dei suoi discorsi, il commentatore e autore di bitcoin Andreas Antonopoulos ha discusso un’idea che ha chiamato denaro in streaming. In termini semplici, l’idea è che in futuro i dipendenti potrebbero essere pagati ogni minuto invece che ogni mese. Pensi che questa idea si realizzerà e, in tal caso, cosa dovrà accadere prima che possa essere una realtà?

Ryan: Andreas fa un lavoro straordinario nell’articolare il potenziale della blockchain per trasformare il modo in cui le persone saranno pagate. La sua visione dello “streaming di denaro”, che condividiamo interamente, rivoluzionerà l’intero ecosistema finanziario. Proprio come lo streaming di film e musica ha cambiato il modo in cui il mondo consuma i media, il denaro in streaming cambierà il modo in cui accediamo ai nostri soldi e l’immediatezza che ci si aspetta.

Con i pagamenti in tempo reale già possibili sulla nostra piattaforma, siamo sulla buona strada per raggiungere la visione di Andreas del denaro in streaming. Utilizzando contratti intelligenti, un dipendente e un datore di lavoro concordano sul lavoro che deve essere completato e sul relativo compenso. Quindi, quando il lavoro è completato, i guadagni diventano immediatamente disponibili.

In questa fase, è un passo indietro rispetto all’idea di Andreas del denaro che viene pagato ogni secondo, poiché il dipendente deve ancora scegliere di incassare e ci sono delle commissioni legate a questo processo. Ma stiamo lavorando per mitigare questi costi attraverso i canali di gestione delle retribuzioni, che sono simili alla rete fulminea di cui parla.

Come con tutti gli usi della blockchain, ci sono alcune cose che devono ancora accadere per realizzarlo: domanda da parte dei dipendenti, datori di lavoro che si adattano a un nuovo modello e, come ho detto prima, abbattimento dei costi di transazione.

“Le tasse e la rendicontazione del reddito sono punti di costernazione a livello di criptovaluta”

Roberto: Una preoccupazione che spesso emerge quando si discute di pagare gli stipendi in criptovaluta è la questione delle tasse e dei rapporti sui redditi. Quali sono alcune delle barriere che i datori di lavoro stanno vedendo oggi a questo riguardo e quali sono alcuni modi che potrebbero alleviare questi oneri legali?

Ryan: Questo è ciò che sentiamo spesso dai datori di lavoro. E, essendo un datore di lavoro di 150 persone con la mia azienda precedente, qualcosa su cui abbiamo riflettuto molto. Con così tante tasse e detrazioni diverse coinvolte, in particolare quando inizi a attraversare i confini, può far sembrare essere pagato in criptovaluta un peso aggiuntivo.

Per superarlo, parliamo solo di pagamenti netti. Cioè, un datore di lavoro utilizza ancora lo stesso sistema di risorse umane o buste paga per calcolare tasse e detrazioni, quindi WorkChain.io si integra con questo sistema e paga l’importo netto. In effetti, per cominciare, stiamo sostituendo la dipendenza da fiat e banche; non sostituire i fornitori di buste paga esistenti.

Sappiamo che non è unico per noi. Le tasse e la rendicontazione dei redditi sono punti di costernazione a livello di criptovaluta. Hai governi e autorità di regolamentazione che lavorano su di loro tutto il giorno. Come con qualsiasi cosa, nel tempo mi aspetto che diminuiranno man mano che le barriere e i pagamenti crittografici diventeranno più comuni. Quando le persone assumevano per la prima volta le persone a distanza, sarebbero emersi problemi simili. Ora, assumere qualcuno in un altro paese non è affatto preoccupante.

“Far sì che i governi adottino di più le criptovalute … Non avrà alcun dubbio un impatto sull’adozione”

Roberto: L’ex senatore Ron Paul ha recentemente scritto nel suo blog che il governo degli Stati Uniti dovrebbe istituire una legge che impedirebbe tutte le tasse sugli scambi tra criptovaluta e valuta fiat, tra le altre cose. Questo, ha suggerito, aumenterà l’adozione della criptovaluta. Qual è la tua opinione sul suo suggerimento e quale sarebbe il tuo suggerimento di ridurre le barriere legali in modo tale da incoraggiare l’adozione di criptovalute reali e forti in luoghi come gli Stati Uniti?

Ryan: Ron è il consumato libertario. Non sorprende che supporti la causa crittografica visti gli ideali decentralizzati e libertari dietro di essa. È difficile vedere i federali accettare ciò che propone. È troppo una minaccia esistenziale per il tradizionale sistema fiat. E non sono sicuro che sbarazzarsi di tutte le tasse sia realistico. Ciò renderebbe la criptovaluta un paradiso per l’evasione fiscale e minerebbe la sua redditività a lungo termine. Ma, certamente, le plusvalenze sarebbero un buon punto di partenza.

Indurre i governi ad abbracciare maggiormente le criptovalute, ad esempio attraverso una regolamentazione favorevole o una politica monetaria, avrà senza dubbio un impatto sull’adozione. Stiamo iniziando a rendercene conto ed è importante che queste decisioni non siano prese isolatamente da politici e burocrati: le persone all’interno del settore delle criptovalute dovrebbero avere input.

Personalmente, però, non penso che le barriere legali siano un grosso ostacolo che si frappone alla criptovaluta e al mainstream. Dai un’occhiata a Coinbase, rendono l’acquisto di criptovalute non molto più difficile dell’acquisto di qualcosa con la tua carta di credito su eBay o Amazon. Quello che vedo come la barriera più grande sono alcune applicazioni del mondo reale per la crittografia per offrire a più persone i vantaggi che la crittografia promette.

Il segmento crittografico deve maturare e andare oltre l’hype in una reale utilità per

adozione per decollare. E, forse come dice Ron, ci vorrà un’altra recessione perché ciò avvenga. Dopotutto, ciò che ha dato il via a Bitcoin dieci anni fa è stata una recessione. Quello in arrivo potrebbe, ma altrettanto grande. Questa volta, con l’infrastruttura crittografica già in atto, potrebbe essere l’evento che fa pendere la bilancia.

Guardando oltre nel futuro, è immaginabile che la criptovaluta possa consentire di programmare le tasse nel loro utilizzo. Ad esempio, un governo potrebbe emettere un token nativo come valuta, quindi ogni volta che viene speso le tasse vengono ritirate automaticamente, rimuovendo molti rapporti, rendendo le tasse più basate sul consumo e semplificando la raccolta sulla blockchain.

Stablecoin “Critico per gli stipendi crittografici”

Roberto: Può essere difficile fare previsioni, ma secondo te quali specifiche criptovalute o quali tipi generali di criptovalute prevedi come le più importanti quando si tratta di pagare gli stipendi? Ad esempio, pensi che bitcoin sarà il re o sarà una sorta di stablecoin ancorato a una valuta fiat come il dollaro USA?

Ryan: Penso che il bitcoin continuerà ad essere una delle criptovalute dominanti. Ma, quando si tratta di pagare gli stipendi, bitcoin e altre criptovalute hanno una volatilità collegata, il che rende le stablecoin fondamentali per gli stipendi delle criptovalute.

Se gli stipendi fossero pagati in bitcoin, Ethereum o qualsiasi altra criptovaluta standard, i datori di lavoro e i dipendenti sono soggetti a oscillazioni di prezzo che potrebbero rendere il libro paga molto più costoso o uno stipendio molto meno prezioso dall’oggi al domani. In sostanza, distribuiremmo i biglietti della lotteria invece degli stipendi.

Affinché gli stipendi delle criptovalute prendano davvero piede, i datori di lavoro e i dipendenti devono avere la stabilità e la sicurezza di sapere che cosa pagano – o vengono pagati – oggi, avrà lo stesso valore domani e il giorno successivo. Le stablecoin forniscono questa stabilità.

La nostra piattaforma è costruita su Ethereum, quindi supporta ETH e qualsiasi token ERC20. Inizialmente, quando entriamo nel mercato, stiamo lavorando con TrueUSD e EURS, che sono supportati uno a uno rispettivamente dai dollari USA e dall’euro. Ma il nostro portafoglio buste paga, dove gli utenti ricevono i loro stipendi in criptovaluta, è flessibile e sarà in grado di supportare altri blockchain, quindi man mano che lo spazio si evolve saremo in grado di muoverci con esso.

Pensieri finali

È chiaro che abbiamo ancora molta strada da fare prima che le grandi multinazionali paghino i loro dipendenti in criptovaluta. Tuttavia, è chiaro che le cose stanno iniziando a cambiare lentamente. Nel dicembre del 2017, il principale conglomerato giapponese GMO ha annunciato un programma per consentire ai propri dipendenti di scegliere di ricevere una parte del loro stipendio in bitcoin.

Forse verrà il momento prima, piuttosto che dopo, in cui le piccole e medie imprese inizieranno a offrire stipendi in criptovaluta che vengono pagati quotidianamente in stablecoin. Una volta che ciò accade, è solo una questione di tempo prima che i pesi massimi multinazionali si uniscano a loro. In poche parole, la prospettiva di essere pagati giornalmente invece che ogni 2-4 settimane potrebbe cambiare radicalmente il modo in cui le persone vengono pagate.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map