L’agenzia antitrust brasiliana esamina le principali banche sulle pratiche anti-crittografia

Bitcoin Brasile

Secondo Reuters, l’autorità di regolamentazione antitrust brasiliana, il Consiglio amministrativo per la difesa economica (CADE), sta attualmente conducendo un’indagine su presunte pratiche monopolistiche che coinvolgono sei grandi banche nazionali che operano nello spazio crittografico. rapporto.

Bitcoin Brasile

Interesse crescente tra i brasiliani

Nelle ultime settimane l’interesse per bitcoin è cresciuto rapidamente in Brasile, tanto che attualmente ce ne sono di più Brasiliani con un conto di criptovaluta rispetto a quelli che hanno conti di intermediazione azionaria. Il mercato è cresciuto al punto in cui è nato il sogno giovani uomini e le donne dovevano lasciare il lavoro, nella speranza di fare le cose in grande e ritirarsi con i loro guadagni in criptovaluta. Nonostante i segnali positivi, il rapporto tra gli exchange di criptovalute e le banche non è mai stato meno teso di quanto non lo sia adesso.

Il paese non ha regolamentato l’acquisto e la vendita di criptovalute, anche se il suo le autorità fiscali riconoscere i suoi guadagni come imposta sul reddito. Il governo, tuttavia, ha adottato misure per saperne di più sul settore. All’inizio del mese scorso, ha inviato un inchiesta ai principali scambi di criptovaluta del paese nel tentativo di saperne di più sulla loro attività. Il documento, firmato dal procuratore Ana Paula Bez Batti, è stato progettato per essere parte di un dossier privato che cerca di “proteggere l’integrità del sistema finanziario”.

Indagine

Secondo il rapporto Reuters, il CADE, che opera sotto il ministero della Giustizia (MJ), ha avviato un’indagine per determinare se le principali banche del paese abbiano chiuso i conti delle società di intermediazione coinvolte nel trading di criptovalute.

Il sondaggio, avviato su richiesta del Associazione brasiliana di Criptovalute e Blockchain (ABCB) a seguito di reclami da intermediari, coinvolge la performance di Banco Central do Brasil (BCB), Bradesco, Itaú Unibanco, Santander Brasil, Banco Inter e Sicredi.

Nel tentativo di fare pressione sul governo sulla regolamentazione delle criptovalute, un gruppo di appassionati di blockchain ha lanciato l’Associazione brasiliana di criptovalute e Blockchain, guidata da un ex presidente del CADE, Fernando Furlan. Il gruppo di lobby è stato creato per guidare progetti sull’assorbimento dei progressi globali su criptovalute e blockchain. L’ABCB è da tempo ai ferri corti con le banche brasiliane. All’inizio di giugno, l’associazione ha annunciato che avrebbe riferito le banche al Consiglio brasiliano per la difesa economica per verificare l’approccio delle banche, che considera “abusivo”.

#Crypto ExchangeBenefits

1

Binance
Best exchange


VISIT SITE
  • ? The worlds biggest bitcoin exchange and altcoin crypto exchange in the world by volume.
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

2

Coinbase
Ideal for newbies


Visit SITE
  • Coinbase is the largest U.S.-based cryptocurrency exchange, trading more than 30 cryptocurrencies.
  • Very high liquidity
  • Extremely simple user interface

3

eToro
Crypto + Trading

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

Un estratto dalla nota di indagine citata dalla rete:

“Imporre restrizioni o addirittura proibire … l’accesso dei broker di derivati ​​di criptovaluta al sistema finanziario, il che, di fatto, può portare perdite ai broker.”

A sua difesa, le banche hanno affermato che i conti erano stati chiusi a causa dell’assenza della documentazione richiesta, richiesta dalle leggi nazionali anti-denaro (AML).

Reuters ha citato esperti antitrust che hanno affermato che non vi è alcuna garanzia che i broker seguiranno le procedure AML, affermando che preferiscono affrontare possibili contestazioni competitive rispetto ad essere vulnerabili alle sanzioni bancarie..

“Le attività illecite dovrebbero essere evitate e le banche dovrebbero adottare misure restrittive quando vi sono indicazioni di reati commessi dai titolari dei conti. Tuttavia, non sembra ragionevole che le banche applichino misure restrittive a priori in modo lineare a tutte le società di criptovaluta, senza esaminare il livello di conformità e le misure antifrode adottate dalle singole società di intermediazione “.

#CRYPTO BROKERSBenefits

1

eToro
Best Crypto Broker

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

2

Binance
Cryptocurrency Trading


VISIT SITE
  • ? Your new Favorite App for Cryptocurrency Trading. Buy, sell and trade cryptocurrency on the go
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

#BITCOIN CASINOBenefits

1

Bitstarz
Best Crypto Casino

VISIT SITE
  • 2 BTC + 180 free spins First deposit bonus is 152% up to 2 BTC
  • Accepts both fiat currencies and cryptocurrencies

2

Bitcoincasino.io
Fast money transfers


VISIT SITE
  • Six supported cryptocurrencies.
  • 100% up to 0.1 BTC for the first
  • 50% up to 0.1 BTC for the second

Impegnati nell’etica

La più grande banca brasiliana per patrimonio, il Banco Central do Brasil, a sua difesa, ha affermato di essere impegnata in “etica e rispetto per la libera concorrenza”. BCB è da tempo coinvolta nel settore blockchain in Brasile. All’inizio di quest’anno, la banca ha rilasciato un nuovo file piattaforma blockchain progettato per facilitare lo scambio di informazioni tra le autorità di regolamentazione finanziaria del paese.

Il vice capo del dipartimento IT della BCB, Aristides Cavalcante, aveva commentato all’epoca:

“Attualmente c’è uno scambio di informazioni sui processi autorizzativi, che non sono ancora automatizzati: il personale di una delle istituzioni contatta gli altri tramite lettere o e-mail. Anche le poche query automatizzate dal software richiedono ancora un certo grado di intervento umano “.

La nuova piattaforma, sviluppata dal dipartimento IT di BCB, si chiama “Pier” e renderà più facile lo scambio di dati tra la BCB, la Securities and Exchange Commission brasiliana, la Sovrintendenza delle assicurazioni private e l’Autorità nazionale dei fondi pensione.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map