Libra conferma che 21 membri fondatori stanno aumentando la pressione normativa

Libra

La Bilancia non ha avuto i migliori tempi da quando è stata svelata a giugno. Il progetto di criptovaluta, come probabilmente ben sanno i lettori, è stato oggetto di un immenso controllo da parte dei poteri forti, con i regolatori che citano i timori del rischio per la stabilità finanziaria e la potenziale attività criminale per cercare di screditare Libra.

Ma lunedì, la Libra Association – l’ente un po ‘decentralizzato che governa la blockchain (se verrà lanciata) – ha deciso di dimostrare che è ancora impegnata a trasformare questo progetto in realtà, ratificando lo statuto dell’Associazione Libra.

Libra

Libra ha 21 membri

In un comunicato stampa pubblicato lunedì sera, l’Associazione Libra ha confermato le 21 società associate – sette in meno delle 28 iniziali menzionate nella documentazione iniziale – che hanno firmato la carta.

Queste società sono le seguenti: Anchorage, Andreessen Horowitz, Bison Trails Co., Breakthrough Initiatives, Calibra (sussidiaria di criptovaluta di Facebook), Coinbase, Creative Destruction Lab, Farfetch UK, Iliad, Kiva Micorfunds, Lyft, Mercy Corps, PayU, Ribbit Capital, Spotify, Thrive Capital, Uber, Union Square Ventures, Vodafone, Women’s World Banking e Xapo Holdings.

21 membri iniziali dell’Associazione Libra hanno firmato formalmente lo statuto dell’Associazione Libra e hanno formalizzato il #LibraAssoc Consiglio oggi: un enorme passo verso il globale #l’inclusione finanziaria. Leggi il comunicato stampa qui: https://t.co/OapwKGw039

– Bilancia (@Libra_) 14 ottobre 2019

Sebbene ci siano 21 membri dell’associazione, Libra ha nominato un consiglio di amministrazione molto più piccolo, scegliendo cinque persone: Matthew Davie (Kiva Microfunds); Patrick Ellis (PayU); Katie Haun (Andreessen Horowitz); David Marcus (Calibra, Inc.); e Wences Casares (Xapo Holdings Limited).

Il capo di Calibra, David Marcus, si è affrettato ad esprimere la sua eccitazione per questo positivo passo avanti dopo l’incontro. Ha scritto che era “stimolante vedere i rappresentanti di molti settori e interessi” riunirsi per cercare di realizzare la seguente missione: “[per] migliorare l’accesso e ridurre i costi al denaro digitale e ai servizi finanziari per tutti”.

1 / Fantastica giornata oggi al nostro consiglio dei membri dell’Associazione Bilancia inaugurale! È stato stimolante vedere rappresentanti di molti settori diversi e gli interessi si uniscono in un’unica missione: migliorare l’accesso e ridurre i costi per il denaro digitale e i servizi finanziari per tutti.

– David Marcus (@davidmarcus) 14 ottobre 2019

Katie Haun, partner di Andreessen Horowitz e uno dei nuovi registi di Libra, echeggiava questa eccitazione, affermando che l’abilitazione di una “infrastruttura finanziaria che può responsabilizzare miliardi di persone rendendo l’invio di denaro facile come inviare un’e-mail” darà il via a un nuovo ciclo di innovazione tecnologica.

Serie di partenze

L’istituzione formale dell’Associazione arriva dopo che Facebook ha subito una serie di pesanti colpi. PayPal ha lasciato il progetto per la prima volta circa due settimane fa, facendo notizia in tutto il mondo.

Quindi, venerdì scorso, un certo numero di partner di Libra ha ritirato il loro sostegno, con Visa, Mastercard, Stripe, eBay e MercadoLibre che hanno rivelato di non voler andare avanti con Libra in questo momento. E lunedì, Booking Holdings, il gigante delle prenotazioni di viaggi il cui amministratore delegato ha lodato i vantaggi delle criptovalute solo pochi mesi fa, ha rivelato che avrebbe anche deciso di chiudere..

Secondo il segretario al Tesoro degli Stati Uniti Steven Mnuchin, che ha parlato lunedì mattina allo “Squawk Box” della CNBC, ha affermato che se Libra non soddisfa gli standard antiriciclaggio statunitensi stabiliti da FinCEN, potrebbe aprire il progetto all’applicazione delle normative. Mnuchin afferma che è questa paura che la Bilancia non sia pronta ad affrontare queste preoccupazioni che ha portato i partner ad abbandonare all’undicesima ora.

In effetti, ci sono validi timori che la criptovaluta, se dovesse essere lanciata, non avrà la capacità di scoraggiare il crimine. Il G7 ha affermato in una bozza di rapporto rivelato alla BBC che le criptovalute globali in stile stablecoin, inclusa la Bilancia, rappresentano una “serie di sfide” per la comunità normativa.

Il rapporto ha affermato che se queste sfide non hanno soluzioni adeguate, le autorità di regolamentazione si assicureranno rapidamente che il prodotto non arrivi sul mercato.

La Bilancia ha capito che non è pronta, che non è all’altezza, dice @ stevenmnuchin1 sul piano di Facebook per avviare una criptovaluta. "Presumo che alcuni dei partner si siano preoccupati e abbiano abbandonato fino a quando non hanno soddisfatto quegli standard." pic.twitter.com/hrtR41LaSJ

– Squawk Box (@SquawkCNBC) 14 ottobre 2019

Nonostante queste partenze, molti vogliono entrare. In effetti, il comunicato stampa di cui sopra menzionava che “oltre 1.500 entità hanno indicato interesse ad unirsi allo sforzo del progetto Libra”. Più di 180 presunte di queste entità si adattano a ciò che la Bilancia sta cercando in termini di partner.

Sebbene le società / entità che rientrano in questa categoria non siano state menzionate, i giganti delle criptovalute nei Gemini e CoinCheck di Winklevoss Twins sono aperti alla firma della carta.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
map