Novogratz di Galaxy Digital è inequivocabilmente sicuro che Bitcoin sarà oro digitale

Criptovaluta e oro

Bitcoin può diventare una versione digitale dell’oro? Mentre molti spettatori hanno rimuginato su questa domanda pertinente per anni e anni, agli occhi di Mike Novogratz, la criptovaluta di punta è sulla buona strada per raggiungere tale status.

Criptovaluta e oro

Bitcoin è oro sulla tavola periodica di Crypto

In un commento rilasciato alla filiale del Medio Oriente di Bloomberg TV, Novogratz, il fondatore della banca commerciale di criptovalute Galaxy Digital Holdings, ha osservato che proprio come ogni elemento sulla tavola periodica corrisponde a un numero atomico, Bitcoin è l’unica riserva di valore praticabile nel panorama delle criptovalute. L’ex Goldman Sachs il partner ha anche notato che i tempi di blocco lenti e il basso throughput transazionale di Bitcoin accentuano solo che è come l’oro, paragonando la conservazione della criptovaluta al modo in cui i metalli preziosi vengono conservati a Fort Knox.

Non è la prima volta che Novogratz, un tempo coinquilino del co-fondatore di Ethereum Joseph Lubin, partecipa a forum pubblici per giurare fedeltà all’argomento dell’oro digitale. In un’apparizione su CNN Business nel settembre dello scorso anno, Novogratz ha fatto un commento che ricordava abbastanza quanto sopra. Ha affermato che Bitcoin è stato “investito di una riserva di valore [status}” dagli investitori, aggiungendo che i token di utilità, le risorse di sicurezza basate su blockchain e altri sottoinsiemi di criptovalute non si avvicineranno mai a diventare oro digitale.

Mentre Novogratz è irremovibile nella sua convinzione che Bitcoin sia più oro digitale di qualsiasi altra cosa, alcuni hanno affermato che questo è puro sentito dire. Il commentatore del settore Jason Smith ha osservato personalmente che BTC “è già denaro”, piuttosto che una risorsa di una classificazione diversa. Inoltre, nel magnum opus di Satoshi, il white paper originale di Bitcoin, la premessa della criptovaluta è stata spiegata come un “sistema di contanti elettronico peer-to-peer”.

È oro, non denaro digitale

Ciononostante, la maggior parte, non solo Novogratz, è giunta alla conclusione che il progetto nel suo stato attuale è molto più adatto come riserva digitale di valore rispetto a una parvenza di mezzo di scambio.

Anche Nick Szabo, un contendente per essere il volto dietro il moniker di Satoshi Nakamoto, aveva fatto commenti sul fatto che la criptovaluta ha molti valori che la fanno assomigliare al metallo prezioso. In un commento sorprendente fatto all’inaugurale Israel Bitcoin Summit, il crittografo americano ha notato che le banche centrali potrebbero considerare di sostituire le loro riserve in oro per Bitcoin, soprattutto a causa della “vulnerabilità fisica” del primo.

#Crypto ExchangeBenefits

1

Binance
Best exchange


VISIT SITE
  • ? The worlds biggest bitcoin exchange and altcoin crypto exchange in the world by volume.
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

2

Coinbase
Ideal for newbies


Visit SITE
  • Coinbase is the largest U.S.-based cryptocurrency exchange, trading more than 30 cryptocurrencies.
  • Very high liquidity
  • Extremely simple user interface

3

eToro
Crypto + Trading

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

Pochi giorni fa, Barry Silbert, amministratore delegato del Digital Currency Group con sede a New York, ha esclamato che Bitcoin ha già vinto la corsa all’oro digitale. Citando prove aneddotiche, Silbert ha spiegato che quando i millennial chiedono a gran voce una riserva di valore, si rivolgeranno alla criptovaluta, non all’oro. Il fondatore del Digital Currency Group ha persino commentato che il denaro legacy attualmente situato nelle disponibilità in oro finirà per affluire a Bitcoin, soprattutto a causa delle caratteristiche decentralizzate, sicure e non sovrane dell’asset digitale.

L’ex product manager di Blockchain Dan Held una volta ha persino intrapreso uno sproloquio per sottolineare la sua convinzione che Satoshi non ha mai voluto che Bitcoin fosse intrinsecamente denaro digitale, ma una riserva di valore che trascende i confini tradizionali.

1 / Satoshi’s Vision ™ è un’impresa stupida, perché non importa cosa fosse, siamo dove siamo ora. Tuttavia, coloro che spingono la narrativa “Bitcoin è stato creato per la prima volta per i pagamenti” insistono sul fatto di selezionare frasi dal white paper e dai post del forum per sostenere la loro prospettiva.

– Dan Hedl (@danheld) 14 gennaio 2019

#CRYPTO BROKERSBenefits

1

eToro
Best Crypto Broker

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

2

Binance
Cryptocurrency Trading


VISIT SITE
  • ? Your new Favorite App for Cryptocurrency Trading. Buy, sell and trade cryptocurrency on the go
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

#BITCOIN CASINOBenefits

1

Bitstarz
Best Crypto Casino

VISIT SITE
  • 2 BTC + 180 free spins First deposit bonus is 152% up to 2 BTC
  • Accepts both fiat currencies and cryptocurrencies

2

Bitcoincasino.io
Fast money transfers


VISIT SITE
  • Six supported cryptocurrencies.
  • 100% up to 0.1 BTC for the first
  • 50% up to 0.1 BTC for the second

Come riportato da Blockonomi in una data precedente, in un ampio thread Twitter di 47 parti, Held ha notato che Satoshi stesso ha menzionato l’oro, la crescita del valore a lungo termine, lo status di Bitcoin come merce e persino la scarsità. Questo di per sé ha portato il commentatore a concludere che il programmatore pseudonimo non intendeva che le prime iterazioni di Bitcoin fossero utilizzate attivamente nella vita quotidiana attraverso i commercianti digitali.

Questo era ben lungi dall’essere la fine della discussione di Held. Il co-fondatore del crypto asset manager Interchange ha attirato l’attenzione sui comandamenti cardinali della rete – 21 milioni di BTC supply cap, blocchi di dieci minuti e block size cap – sostenendo che Satoshi avrebbe potuto alterare questi valori per spingere la narrativa del denaro digitale. Ma il padrino della criptovaluta no.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map