Quante risorse crittografiche dovresti tenere?

È tempo di pensare a lungo termine. L’anno scorso è stato brutale, ma ciò non significa che il futuro sia desolante. Gli sviluppatori stanno ancora costruendo, notte e giorno. Gli ingegneri spingono avanti mentre il mercato tocca il fondo. È solo questione di tempo prima che le maree cambino e i costruttori esplodano.

Parliamo di HODLing. Il modo più semplice per iniziare con la criptovaluta. Tutto quello che devi fare è ottenere alcune valute digitali, metterle in un portafoglio e aspettare. Esatto, aspetta. Nient’altro che devi fare.

Le persone che hanno utilizzato quella semplice strategia quasi due anni fa sono estasiate dalla loro decisione di farlo. In poche parole, hanno fatto banca. Molti portafogli compensano un aumento del valore compreso tra il 700% e il 1000%. Questo è un numero piuttosto eccitante per non fare alcun lavoro.

Quante risorse crittografiche dovresti tenere?

Nota: questo è un guest post del team di Shrimpy

Ora, ci sono alcune domande a cui è necessario rispondere. Ad esempio, quante risorse hanno acquistato queste persone per avere maggior successo?

Sto per dirtelo.

Lo studio

Per comprendere meglio le prestazioni delle diverse dimensioni di portafoglio, abbiamo valutato migliaia di portafogli per determinare quali dimensioni di portafoglio erano ottimali negli ultimi anni. La data di inizio di questa analisi è iniziata il 15 marzo 2017 ed è continuata fino al 24 gennaio 2019. Ciò rappresenta oltre 22 mesi di dati che includono sia il mercato rialzista fino al 2018 che l’intero mercato orso fino al 2019.

I dati per questo studio sono stati forniti da CoinAPI. Usando il loro API resto, siamo stati in grado di compilare precisi dati di mercato Bittrex in ogni momento. Il nostro set di dati va dal 15 marzo 2017 al 24 gennaio 2019.

CoinAPI è un servizio che raccoglie dati da innumerevoli scambi. Applicazioni come Gamberetti può quindi utilizzare tali dati per costruire test retrospettivi accurati, analisi di mercato e produrre ricerche complete.

Ogni portafoglio è stato costruito selezionando in modo casuale gli asset da includere nelle allocazioni. Una volta che le attività sono state selezionate in modo casuale, a ciascuna è stato assegnato un peso uniforme all’interno del portafoglio.

Dopo un recente Aggiornamento gamberetti, le persone ora possono vedere quante risorse gli altri utenti detengono nel loro portafoglio. Al momento in cui scriviamo, questo grafico mostra un’elevata affinità verso portafogli più piccoli.

Il grafico sopra suggerisce che il 67% dei portafogli su Piattaforma di gamberetti contenere 10 o meno risorse.

10 beni

Inizieremo il nostro viaggio con un semplice portafoglio di 10 asset. Anche se questo può sembrare un numero significativo di attività, sarà il portafoglio più piccolo che valuteremo in questo studio.

Quello che vogliamo capire è il rendimento di 10 portafogli di asset in questo periodo di tempo. Osservando la distribuzione della performance, possiamo ottenere una comprensione di alto livello del rendimento di questi portafogli.

Una rapida occhiata a questo grafico sopra rivela un’ampia distribuzione delle prestazioni. Qualunque cosa tra il 5% e il 4380% era nel regno delle possibilità per le persone che possedevano 10 criptovalute. Allocare 10 risorse può sembrare un’ottima idea sulla base di questi risultati, ma quello che possiamo vedere è che i risultati sono fortemente sbilanciati verso l’estremità inferiore del grafico. Ciò significa che la maggior parte delle persone si è comportata più vicino al 5% rispetto al 4380%.

Il portafoglio mediano di 10 asset ha registrato una performance del 662%.

20 beni

Diamo un’occhiata a cosa succede quando raddoppiamo il numero di risorse a 20.

Come 10 portafogli di asset in qualche modo, la performance del portafoglio di 20 asset ha un’ampia distribuzione. Che vanno dal 134% al 2864%. Ancora una volta, c’è una maggiore concentrazione di risultati all’estremità inferiore di questo spettro.

Il portafoglio mediano di 20 asset ha registrato una performance del 759%.

30 beni

Un portafoglio di 30 asset è ben oltre la dimensione media dei portafogli comuni. Tuttavia, è nostro dovere continuare questo viaggio che abbiamo iniziato, quindi non possiamo fermarci ora.

L’istogramma sopra sta iniziando a mostrare alcuni movimenti di tendenza visibili. Rispetto ai nostri primi due test, i portafogli di 30 asset mostrano un profilo di performance distribuito in modo più uniforme. Continua anche la tendenza a restringere la gamma di prestazioni. I portafogli di 30 asset vanno dal 178% al 1988%.

Sebbene gli estremi ad alte prestazioni siano inferiori alle dimensioni di portafoglio più piccole, stiamo osservando una maggiore densità attorno alle prestazioni di fascia media. Ciò dimostra una maggiore probabilità che un portafoglio di queste dimensioni sovraperformerà portafogli di dimensioni inferiori.

Il portafoglio mediano di 30 asset ha registrato una performance dell’807%.

40 beni

Aggiungendo altri 10 asset, arriviamo a un ampio portafoglio di 40 asset. A queste dimensioni, la gestione di un portafoglio così ampio sarebbe un incubo senza utilizzare strumenti di automazione come Shrimpy. Shrimpy ti consente di selezionare semplicemente le tue risorse o creare istantaneamente un indice che automatizza il tuo portafoglio nel tempo.

La distribuzione della performance del portafoglio di 40 asset ha continuato questa tendenza a restringere i limiti alla distribuzione della performance. Inoltre, i risultati illustrano le prestazioni distribuite più uniformemente che abbiamo visto finora. L’intervallo inferiore inizia al 217% e il limite superiore spinge il 1762% con un singolo punto dati di esclusione.

Il portafoglio mediano di 40 asset ha registrato una performance dell’858%.

50 beni

Abbiamo più che a metà strada, quindi continuiamo a gestire i dati.

Stiamo notando uno spostamento nella performance del portafoglio dalla metà inferiore alla metà superiore dello spettro, con il nostro rendimento mediano finalmente più vicino all’estremità superiore dello spettro (i portafogli con meno di 50 asset sono rimasti più vicini all’estremità inferiore dello spettro gamma).

I portafogli di 50 asset hanno registrato rendimenti che vanno dal 287% al 1492%, la nostra gamma di risultati più ristretta finora.

Il portafoglio mediano di 50 asset ha registrato una performance dell’876%.

60 beni

Ne mancano solo 3.

Con una gamma dal 377% al 1282%, i portafogli di 60 asset sono le prime dimensioni di portafoglio ad avere una gamma inferiore al 1000%. Mostra anche una chiara affinità verso le percentuali che sono ponderate verso il limite superiore di questo intervallo.

Il portafoglio mediano di 60 asset ha registrato una performance del 914%.

70 beni

altri 2. Tenere duro.

Con un range di performance compreso tra il 383% e l’1186%, i portafogli di 70 asset hanno un range di performance di ~ 800%. A questa dimensione di portafoglio, la performance mediana è molto più vicina alla performance più alta rispetto a qualsiasi dimensione di portafoglio più piccola.

Il portafoglio mediano di 70 asset ha registrato una performance del 925%.

80 beni

Siamo arrivati! Una montagna di dati conquistata. La vetta è bellissima in tutta la sua spettacolare gloria. Tutto sembra possibile.

A questo punto, conosciamo il trapano. L’intervallo è inferiore: dal 491% al 1071%. La performance mediana del portafoglio è fortemente ponderata verso la fascia alta di performance. Di tutte le dimensioni di portafoglio, i portafogli di 80 asset hanno registrato le prestazioni migliori.

Il portafoglio mediano di 80 asset ha registrato una performance del 927%.

Mettere tutto insieme

Per avere un’idea del rendimento dei nostri portafogli mediani a ogni dimensione di portafoglio, possiamo rappresentare graficamente la performance.

Ciò che osserviamo è una chiara tendenza verso portafogli più grandi con prestazioni migliori. In sostanza, mentre continuiamo ad aumentare le dimensioni di un portafoglio, aumenterà anche la performance mediana. Questo è un valido motivo per la diversificazione nello spazio crittografico. Sulla base di questi dati, i portafogli più diversi hanno ottenuto risultati migliori.

Dichiarazione di non responsabilità: i test retrospettivi esaminano le prestazioni passate e non garantiscono le prestazioni future.

A proposito di gamberetti

Gratuito da usare, Gamberetti è un’applicazione di automazione del portafoglio di criptovalute utilizzata dai trader di criptovaluta. Con Shrimpy, gli utenti possono creare un indice crittografico e implementare una strategia di portafoglio in pochi minuti.

Gli utenti di gamberetti possono anche seguire i portafogli di altre operazioni popolari, testare anni di dati di scambio e tenere traccia dei loro portafogli in numerosi scambi.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me