Senza precedenti: Blockstack ottiene un cenno del capo alla SEC per la vendita di token pubblici negli Stati Uniti

Blockstack

La prima offerta di token ad essere approvata dalla Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti sta arrivando in America e oltre, per gentile concessione del computer decentralizzato e della società dapp Blockstack PBC.

Annunciato dalla direzione dell’azienda il 10 luglio, l’approvazione significa che Blockstack inizierà la sua vendita pubblica di token Stacks (STX) in conformità con il quadro normativo A + del regolamento, un’alternativa IPO utilizzata dalle startup per raccogliere fondi.

Blockstack

La qualificazione ha immediatamente aperto la strada per l’inizio dell’offerta STX, ha affermato l’azienda:

“Blockstack condurrà un’offerta in contanti di 28 milioni di dollari. L’offerta di token aprirà giovedì 11 luglio […] Sarà aperta a qualsiasi acquirente che desideri prendere parte alla rete informatica di nuova generazione Blockstack, soggetta a un numero limitato di restrizioni geografiche. Ciò significa che tutti, dagli appassionati in generale, ai sostenitori di Blockstack di lunga data, agli investitori accreditati o non accreditati allo stesso modo […] possono partecipare alla vendita. “

I partecipanti potranno registrarsi per l’offerta attraverso il portale stackstoken.com, dove STX sarà in vendita fino a esaurimento scorte tramite pagamenti in dollari, bitcoin o ether. $ 100 USD o l’equivalente in criptovaluta è l’importo minimo di acquisto consentito.

È stata girata una pagina

Da parte sua, il direttore operativo di Blockstack Muneeb Ali ha salutato la qualifica SEC come una pietra miliare nella più ampia lotta criptoeconomica per costruire un nuovo Internet migliore:

“Invitando tutti, non solo gli investitori accreditati, a contribuire a Blockstack, possiamo guidare efficacemente la crescita a lungo termine della nostra visione per costruire una rete di elaborazione decentralizzata che sostituirà l’attuale versione di Internet in silos con una aperta, equo e controllato dall’utente. “

Per lo meno la qualifica è una pietra miliare nella misura in cui non ha precedenti nell’angolo americano del criptoverso – nessun ICO ha mai ottenuto un’approvazione SEC simile prima d’ora, con la Commissione che in passato si è dimostrata un ostacolo scoraggiante per i progetti token statunitensi.

Come ha spiegato l’esperta legale Katherine Wu su Twitter, lo sviluppo indica che Blockstack si è coordinato a lungo con il cane da guardia dei titoli, con lo sforzo che ora ha dato i suoi frutti, se il semaforo verde è un’indicazione..

!! ENORME congratulazioni a tutto @blockstack team (e in particolare ai loro avvocati) per essere stata la prima società di token a offrire con successo i token pubblicamente ai sensi del regolamento A+!

Ottenere la qualifica per un deposito Reg A + richiede * molto * lavoro + avanti e indietro con lo staff della SEC. https://t.co/FMT5EvlW0w

– Katherine Wu (@katherineykwu) 10 luglio 2019

Riducendo lo zoom, Blockstack ha fornito un modello per altri progetti token desiderosi di portare le proprie risorse nelle mani degli investitori statunitensi in piena conformità normativa. Il cibo da asporto? Impegnati profondamente con la Commissione e le sue richieste (e sii un progetto fattibile, ovviamente) e sarai in grado di giocare a palla in America.

https://twitter.com/prestonjbyrne/status/1149080517188493314

Ora, questo non vuol dire che la stagione delle ICO tornerà alla grande. Ma mostra che esiste un nuovo modo praticabile per portare le offerte simboliche verso il mainstream.

Cos’è STX?

Il token Stacks è l’asset nativo della blockchain di Stacks, che è il cuore della rete Blockstack.

Essendo l’asset nativo della piattaforma, i token Stacks funzionano come l’ether in Ethereum: come gas per pagare l’esecuzione di transazioni e attività di contratti intelligenti. Quindi, per coloro che creano dapps su Blockstack, STX verrà utilizzato per far funzionare quei dapps e aiutare gli utenti della rete a gestire i propri dati.

In particolare, i possessori di voucher Blockstack preregistrati che sono stati approvati potranno acquistare un lotto iniziale di $ 3.000 di STX al prezzo di $ 0,12 per token.

Oltre ai 78.333.333 STX accantonati per i possessori di voucher, altri 62.000.000 di STX sono stati destinati alla valutazione dell’offerta generale del token di $ 0,30 e altri 40.000.000 per “corrispettivo non in contanti”, ovvero per pagare lo sviluppo di dapps tramite Blockstack “App Mining ” programma.

Di tutti quei token, solo $ 50 milioni saranno suddivisi per gli investitori al dettaglio, anche se si tratta di $ 50 milioni in più di quanto sarebbe consentito in una normale offerta di titoli. Tali offerte sono aperte solo agli investitori accreditati negli Stati Uniti.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
map