Vitalik Buterin: innovazioni necessarie per implementare Ethereum 2.0 già fatto

Ethereum

Molti dei dubbiosi di Ethereum hanno sostenuto che l’imminente aggiornamento Serenity “2.0” del progetto – in cui gli sviluppatori mirano a sharding, Casper e Plasma tech per portare l’infrastruttura blockchain alla piena maturità – non è realistico, o per lo meno non arriverà presto.

Tuttavia, questa settimana il co-creatore di Ethereum Vitalik Buterin ha suggerito ancora una volta che i progressi su Serenity sono tangibili e la fruizione dell’aggiornamento è più vicina di quanto gli scettici credano.

Ethereum

Le osservazioni di Buterin sono arrivate in risposta a un tweet del 21 maggio del rispettato investitore e analista di bitcoin Tuur Demeester, che ha chiesto “I soldi possono comprare una svolta scientifica?” in risposta al Annuncio della Fondazione Ethereum (EF) di $ 19 milioni di dollari in spese per lo sviluppo di ETH 2.0 lo stesso giorno.

Contrastando il suggerimento che un’altra svolta scientifica fosse necessaria per l’attualizzazione di Serenity, Buterin ha affermato che la ricerca preliminare pertinente per una “piena implementazione” dell’aggiornamento era stata completata dallo scorso anno:

“In realtà abbiamo già ottenuto tutte le scoperte di ricerca di cui abbiamo bisogno per una piena implementazione di eth2. È così da circa un anno. “

https://twitter.com/VitalikButerin/status/1131045739168186374

Purtroppo, l’ecosistema Ethereum si è trovato in un periodo dominato dalla costruzione e dalla preparazione negli ultimi tempi.

All’inizio di questo mese, il ricercatore EF Justin Drake ha confermato che la specifica del codice per la “Fase Zero” di ETH 2.0 – che implementerà un passaggio al consenso proof-of-stake (PoS) – dovrebbe essere finalizzata entro il 30 giugno.

Questo mese ha visto anche Prysmatic Labs, le menti dietro il client di sharding “Prysm” Ethereum, rilasciare il secondo testnet ETH 2.0 pubblicato finora quest’anno. Il testnet consente agli utenti di provare la convalida tramite staking test ether.

Durante il periodo preparatorio è arrivato anche un importante audit. Il codice dell’algoritmo di consenso ProgPoW resistente all’ASIC, che è stato proposto per la catena ETH 1.0 prima del passaggio di Serenity al consenso PoS, è attualmente in fase di revisione per bug critici.

Uno sguardo più da vicino all’annuncio della Fondazione Ethereum

L’annuncio da parte di EF del 21 maggio dei suoi piani per il prossimo anno ha generato rapidamente scalpore in tutto l’ecosistema di Ethereum più ampio, non solo per il contenuto del piano, ma anche perché gli stakeholder influenti della comunità di Ethereum generalmente difendono la trasparenza e la comunicazione dalla fondazione a volte insulare.

Il #Ethereum La Fondazione è entusiasta di condividere i nostri piani per il prossimo anno e altro ancora.https://t.co/FxJTMsFWGQ

– Ethereum (@ethereum) 21 maggio 2019

Di conseguenza, l’EF ha dichiarato che avrebbe speso complessivamente $ 30 milioni nei prossimi 12 mesi, con $ 19 milioni di tale somma destinati agli sforzi di sviluppo di ETH 2.0, $ 8 milioni alle iniziative ETH 1.0 e $ 3 milioni ai programmi di crescita e consapevolezza degli sviluppatori.

La fondazione ha anche sottolineato che non avrebbe posto l’accento sui progetti interni rispetto ai team esterni nelle sue attività di finanziamento in futuro:

“Oggi, non dovrebbe importare alla Fondazione se un progetto è” interno “o” esterno “. Ciò che conta è che stiamo spendendo risorse in modo efficace e che gli obiettivi di Ethereum siano raggiunti. Questo è il motivo per cui ci stiamo muovendo verso una “visione a livello di ecosistema” quando allocare le risorse osservando l’intero quadro piuttosto che un sottoinsieme di esso. “

Quindi, poiché riguarda gli sforzi per aumentare il benessere di Ethereum come infrastruttura pubblica, se lo costruisci, EF potrebbe venire felicemente con la loro borsa.

Avanti, avanti

Il 2019 è stato positivo per Ethereum finora, con la sua popolarità e le prospettive in aumento.

La blockchain conta delle transazioni giornaliere sono aumentati di recente e c’è stato un nuovo vantaggio commerciale. La scorsa settimana, Coinbase ha supervisionato più di $ 900 milioni di scambi di ether, un nuovo record per la centrale di scambio di criptovalute.

Il progetto è anche la sede più grande per la finanza decentralizzata al momento. Questo mese, l’ammontare dei prestiti DeFi in essere sostenuti da progetti su Ethereum ha superato per la prima volta il traguardo dei 100 milioni di dollari.

Inoltre, le principali imprese e istituzioni come la società di contabilità “Big Four” EY e la banca francese Société Générale si stanno sempre più orientando verso Ethereum per la creazione di strumenti e prodotti. Se i sostenitori di Ethereum avranno la loro strada, queste organizzazioni saranno le prime di molte altre a venire.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
map