Le altcoin continuano a ruggire più in alto mentre Bitcoin consolida sopra $ 10.000

Prezzo Bitcoin

Nell’ultimo giorno, Bitcoin si è ritrovato a ristagnare, registrando un guadagno dell’1% nelle ultime 24 ore secondo i dati di CoinMarketCap.

Questo non è ribassista: BTC si sta ora consolidando al di sopra del prezzo chiave di $ 10.000, confermandolo come supporto e base per la prossima mossa verso l’alto.

Mentre Bitcoin ha iniziato a consolidarsi, le altcoin – tutte le risorse digitali che non sono BTC – sono esplose più in alto, aumentando di molto rispetto alla scorsa settimana sulla scia della pressione di acquisto da parte degli investitori “FOMOing”.

Basta guardare il grafico qui sotto, che ha evidenziato le altcoin in verde intenso, mostrando che si sono comportate molto bene negli ultimi sette giorni; ad esempio, XRP è aumentato del 16,5%, LINK è aumentato del 38%, XTZ di Tezos è aumentato del 44% e così via.

Tutto ciò è culminato in una tendenza in cui Bitcoin ha visto il suo primato nel mercato delle criptovalute iniziare a scivolare: da quando ha raggiunto il 73% l’anno scorso, il dominio di Bitcoin – la percentuale del mercato delle criptovalute composta da BTC – è crollato al 61,8% a partire dal scrivendo questo.

La maggior parte di questi guadagni relativi di altcoin si è verificata nelle ultime due settimane, con la dominance che è scesa dal 66,5% al ​​61,8% negli ultimi 15 giorni.

Non è chiaro cosa stia esattamente spingendo le altcoin così in alto al momento, a parte gli sviluppi tecnici nelle blockchain di queste criptovalute, sebbene esista una tendenza storica delle criptovalute non BTC che superano i leader di mercato all’inizio dei cicli rialzisti.

Ethereum in piedi sopra il resto

Come si vede nel grafico sopra, Ethereum si trova molto al di sopra del resto delle principali altcoin, poiché ha registrato un guadagno del 28,25% solo negli ultimi sette giorni e una performance di oltre il 130% dal prezzo di $ 118 visto a metà dicembre.

Perché? Ebbene, sembra ridursi a una confluenza di fattori tecnici e fondamentali.

Sul versante dell’analisi tecnica, la criptovaluta ha recentemente iniziato a stampare una raffica di segnali positivi.

Come osservato in a tweet recente dal famoso trader di criptovalute Galaxy, il Moving Average Convergence Divergence (MACD) per il grafico di un mese di Ethereum è passato da un trend ribassista a un trend rialzista per la prima volta in due anni, per la prima volta da ottobre 2017.

“Wow fratello guarda $ ETH pompaggio “

Lol stfu e rimpicciolisci. È solo all’inizio. pic.twitter.com/BazN3ZJsCd

– Galaxy (@galaxyBTC) 7 febbraio 2020

L’ultima volta che questo indicatore è stato visto, la criptovaluta è passata da $ 300 a un massimo di $ 1.440 – un’impennata di poco meno del 400% – in meno di sei mesi.

Altri segnali tecnici positivi visti di recente sul grafico di Ethereum includono il bypass di una tendenza al ribasso chiave, un aumento della pressione di acquisto e prezzi che rompono le resistenze orizzontali chiave intorno a $ 220.

Ethereum è stato anche oggetto di una raffica di notizie positive nelle ultime settimane.

JP Morgan & Chase sta presumibilmente cercando di fondere la sua unità blockchain chiamata Quorum con ConsenSys, lo studio di sviluppo incentrato su Ethereum con sede a New York che è dietro a progetti come Infura e MetaMask. Il trader Satoshi Flipper ha affermato quanto segue sul potenziale affare, esprimendo quanto sia rialzista:

Allora perché questo è così rialzista per Ethereum? Perché il denaro è il re e JPMorgan ne ha gran parte. Con il rilascio in attesa di 2.0, JPMorgan potrebbe desiderare una maggiore presenza nell’arena blockchain aziendale.

Inoltre, la blockchain si è avvicinata al suo aggiornamento 2.0 (Serenity) a causa delle recenti scoperte tecnologiche e la finanza decentralizzata (DeFi) basata su Ethereum ha recentemente raggiunto il traguardo di $ 1 miliardo di valore bloccato. 

La redditività a lungo termine di Altcoin è oggetto di dibattito

Sebbene le altcoin abbiano registrato prestazioni sorprendentemente buone negli ultimi giorni, importanti commentatori di mercato hanno definito la redditività a lungo termine di questi asset nelle ultime settimane.

Secondo i precedenti rapporti di Blockonomi, Mike Novogratz di Galaxy Digital ha dichiarato in una recente intervista a Bloomberg di essere relativamente scettico riguardo alle altcoin rispetto alla sua opinione su Bitcoin. Ha attribuito questa posizione alla sua opinione secondo cui man mano che più account istituzionali vengono istruiti, Bitcoin guadagnerà più sotto i riflettori:

“Detto questo, vedo sempre più account di grandi dimensioni che vengono istruiti e impostati per essere accumulatori di BTC e credo che su una base adeguata al rischio sia il posto migliore per scommettere sulle criptovalute”.

Ha aggiunto che Bitcoin è l’unica criptovaluta con un caso d’uso praticabile e distinto al momento.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
map