L’exchange di bitcoin brasiliano Xdex chiude le sue dure leggi sulla crittografia

Brasile

Xdex – un servizio di scambio Bitcoin brasiliano ha chiuso le sue operazioni rivendicando rigide misure normative nel paese.

Lo scambio di criptovalute diventa l’ultimo in Brasile ad essere bloccato mentre le piattaforme continuano a essere schiacciate dal crescente costo della conformità e dalla mancanza di supporto da parte delle banche commerciali.

Secondo quanto riferito, la situazione in Brasile è sintomatica delle dure realtà affrontate dagli scambi di criptovalute in America Latina poiché le banche e le autorità di regolamentazione finanziaria sembrano stabilire più misure anti-criptovaluta.

Diverse iniziative di trading di valuta virtuale sono state costrette a spostare le loro operazioni in giurisdizioni più criptate all’estero.

Xdex Bitcoin Exchange chiude il negozio

Xdex ha annunciato la notizia del suo arresto tramite un file annuncio ufficiale pubblicato sul proprio sito web martedì (31 marzo 2020). La notizia della chiusura del negozio di Xdex arriva appena un anno e cinque mesi dopo che la piattaforma di scambio ha iniziato le sue operazioni nel paese

Secondo l’annuncio di Xdex, l’impresa che originariamente era iniziata come un’entusiasmante prospettiva di business è stata oscurata dal paralizzante clima anti-cripto del Brasile, da qui la ragione della sua decisione di chiudere lo scambio.

Il post sul blog indirizza inoltre i clienti dell’exchange Bitcoin a ritirare le proprie risorse entro 30 giorni dall’annuncio ufficiale. Xdex afferma inoltre che gli utenti che devono effettuare richieste possono farlo tramite il sito web dell’azienda o per telefono entro il periodo di recesso.

Tuttavia, se i clienti non riescono a ritirare le loro risorse crittografiche entro il periodo di 30 giorni, la piattaforma di scambio di valuta virtuale venderà le loro partecipazioni per conto degli utenti. La valuta fiat derivante dalla vendita verrà versata sui conti bancari registrati dei clienti entro tre giorni lavorativi.

#Crypto ExchangeBenefits

1

Binance
Best exchange


VISIT SITE
  • ? The worlds biggest bitcoin exchange and altcoin crypto exchange in the world by volume.
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

2

Coinbase
Ideal for newbies


Visit SITE
  • Coinbase is the largest U.S.-based cryptocurrency exchange, trading more than 30 cryptocurrencies.
  • Very high liquidity
  • Extremely simple user interface

3

eToro
Crypto + Trading

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

Continuano i guai del Crypto Exchange brasiliano

Xdex si unisce alla lista degli scambi di Bitcoin per chiudere i suoi servizi a causa delle condizioni sfavorevoli nel paese. Come riportato da Blockonomi nel febbraio 2020, due exchange di criptovalute locali, Acesso Bitcoin e Latoex, hanno chiuso le loro attività a causa delle rigide leggi fiscali brasiliane.

Il Brasile non ha una regolamentazione robusta per quanto riguarda la criptovaluta né il paese ha politiche fiscali chiare sulla valuta virtuale. A parte la mancanza di politiche normative e fiscali per la valuta digitale, il rapporto tra le banche brasiliane e le piattaforme di scambio di Bitcoin non è stato cordiale.

Già nel settembre 2018, l’ente di regolamentazione antitrust del paese, il Consiglio amministrativo per la difesa economica (CADE), ha indagato sulle principali banche che avrebbero chiuso conti coinvolti nel trading di criptovalute. Tuttavia, le banche hanno dichiarato che i conti erano stati chiusi perché non seguivano le regole antiriciclaggio (AML) del Brasile.

Più tardi, nel dicembre 2019, il CADE ha stabilito che le banche potevano ritirare i servizi finanziari dagli scambi di valuta virtuale. La sentenza non è stata accolta bene dalle parti interessate, in particolare dall’Associazione nazionale delle criptovalute e della blockchain (ABDC).

#CRYPTO BROKERSBenefits

1

eToro
Best Crypto Broker

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

2

Binance
Cryptocurrency Trading


VISIT SITE
  • ? Your new Favorite App for Cryptocurrency Trading. Buy, sell and trade cryptocurrency on the go
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

#BITCOIN CASINOBenefits

1

Bitstarz
Best Crypto Casino

VISIT SITE
  • 2 BTC + 180 free spins First deposit bonus is 152% up to 2 BTC
  • Accepts both fiat currencies and cryptocurrencies

2

Bitcoincasino.io
Fast money transfers


VISIT SITE
  • Six supported cryptocurrencies.
  • 100% up to 0.1 BTC for the first
  • 50% up to 0.1 BTC for the second

Nel gennaio 2020, Banco Bradesco, la principale banca commerciale del Brasile, ha annunciato l’intenzione di smettere di offrire supporto bancario per gli scambi di valuta virtuale, citando la solita retorica secondo cui le criptovalute sono rischiose e possono essere utilizzate per attività illecite.

Le banche latinoamericane soffocano il commercio criptato

Al di fuori del Brasile, le banche in America Latina non sono amichevoli con l’industria nascente. Nel novembre 2019, la banca centrale argentina ha limitato l’uso delle carte di credito per acquistare bitcoin e altri altcoin.

In Cile, una delle banche commerciali, il Banco de Crédito e Inversiones, ha chiuso il conto di Chilebit, il principale scambio di criptovalute cileno. Queste azioni hanno costretto gli scambi di Bitcoin in tutta l’America Latina a intraprendere azioni legali, sfidando le attività ostili di queste banche commerciali.

Per i regolatori di questi paesi, la giustificazione per la loro posizione anti-crittografica evoca molte delle logiche retoriche sposate dai Bitcoin in tutto il mondo. Nel frattempo, le valute virtuali continuano a essere un rifugio per le persone colpite da turbolenze politiche ed economiche in paesi come il Venezuela.

I sostenitori di Bitcoin in America Latina spereranno in una simile inversione di severi divieti di criptovaluta come è avvenuto in India. All’inizio dell’anno, la Corte Suprema indiana ha annullato un precedente divieto da parte della banca centrale del paese che vietava alle banche commerciali di fornire servizi alle borse BItcoin.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map