Recensione EMX: scambio di derivati ​​di criptovaluta

Recensione EMX

Mentre la scena di scambio cripto-criptovaluta un po ‘troppo saturata offre agli utenti una vasta gamma di opzioni per il commercio, l’accesso al mercato dei derivati ​​multimiliardario è ancora molto limitato. È qui che il team di EMX mira ad assistere.

Il Piattaforma EMX – che cerca di colmare il divario tra il settore dei derivati ​​tradizionali e l’arena degli asset blockchain, consente agli utenti di acquistare e vendere contratti futures su indici azionari e materie prime, nonché valute legali come USD, EUR e YEN.

Recensione EMX

Se stai pensando di utilizzare la piattaforma da solo, assicurati di leggere prima la nostra recensione completa.

Cos’è EMX?

Fondata nel 2017 e precedentemente nota come Evermarkets e lanciata nel 2019, EMX è una piattaforma di trading che consente agli utenti di ottenere un’esposizione al mercato globale dei derivati ​​tramite valute digitali come Bitcoin. Ciò include la scena dei futures multimiliardaria che copre indici azionari convenzionali, materie prime come oro e petrolio e una gamma completa di principali accoppiamenti di valute legali.

Uno dei punti di forza dell’utilizzo della piattaforma EMX è che i trader ora hanno la capacità di acquistare e vendere contratti derivati ​​in cambio di asset blockchain. I commercianti sarebbero altrimenti tenuti a utilizzare un broker tradizionale per questo scopo, che è spesso uno sforzo costoso e macchinoso.

Poiché la piattaforma è stata costruita da zero, EMX prevede di avere l’intera gamma di prodotti in pieno svolgimento entro il 2020, che alla fine includerà una licenza CFTC, un’applicazione mobile nativa, garanzie altcoin e la possibilità di scambiare opzioni.

Come funziona EMX?

Al momento della scrittura, gli utenti EMX sono in grado di negoziare contratti swap perpetui Bitcoin e uno swap perpetuo sull’indice US 500 Equity. Per quanto riguarda quest’ultimo, l’indice si basa sulla S&P 500, che copre le 500 maggiori società quotate in borsa negli Stati Uniti. Per chi non lo sapesse, uno swap perpetuo è effettivamente un contratto futures che non ha una data di scadenza ad esso collegata.

Prima iniziare, Gli utenti EMX devono eseguire un breve processo KYC (know-your-customer). Questo chiede ai nuovi clienti di caricare una copia del loro documento d’identità rilasciato dal governo (passaporto o patente di guida). Sia il motore di verifica che i controlli di conformità sono facilitati da entità di terze parti, rispettivamente Jumio NetVerify e ComplyAdvantage.

A causa delle barriere normative, EMX non è attualmente disponibile per coloro che risiedono negli Stati Uniti. Tuttavia, se EMX è in grado di ottenere l’approvazione della sua applicazione CFTC nel prossimo futuro, questo aprirà le porte agli americani.

Registrazione EMX

Una volta verificato il tuo account EMX, ti verrà richiesto di depositare alcuni fondi. Al momento, questo include solo Bitcoin, sebbene la piattaforma miri ad aggiungere ulteriori valute digitali nei prossimi mesi.

Non appena il tuo account è stato finanziato, puoi quindi andare all’arena di trading EMX, che è operativa 24 ore su 24, 7 giorni su 7. La schermata di negoziazione stessa è relativamente nitida, con i registri degli ordini e i prezzi di mercato organizzati in modo pulito.

Gli utenti hanno anche accesso a una serie di strumenti di analisi tecnica, tutti accessibili dalla schermata di trading principale.

È interessante notare che il team di EMX ha anche lanciato un file Piattaforma demo TestNet, che consente agli utenti di provare l’area di trading senza la necessità di depositare fondi. Ciò è particolarmente utile per coloro che hanno poca esperienza nel trading online.

Scambio

Tariffe presso EMX

Come nel caso di qualsiasi piattaforma di trading online che stai pensando di utilizzare, è imperativo valutare prima la struttura delle commissioni sottostante.

Innanzitutto, EMX non addebita agli utenti di depositare o prelevare fondi. Inoltre, non ci sono costi per aderire alla piattaforma, né ti verrà addebitata una commissione di manutenzione annuale di alcun tipo. Ovviamente dovrai pagare delle commissioni di trading.

La struttura dei prezzi è determinata dal fatto che tu sia un market maker o un acquirente. Per chi non lo sapesse, un market maker è qualcuno che fornisce allo scambio liquidità. D’altra parte, un market taker è qualcuno che negozia sulla liquidità che è già stata fornita. Se sei un market maker, non pagherai alcuna commissione di trading su EMX.

In effetti, riceverai effettivamente uno sconto dello 0,03% su tutte le operazioni eseguite. Se sei un trader regolare e, quindi, un acquirente di mercato, pagherai una commissione di trading dello 0,075%. Questo in realtà rappresenta un buon valore.

Vale anche la pena notare che i nuovi titolari di account che si registrano alla piattaforma EMX avranno accesso al trading a zero commissioni fino al 5 agosto.

L’unica altra commissione di cui devi essere a conoscenza è la liquidazione. Come vedremo nella prossima sezione, EMX offre agli utenti l’opportunità di fare trading sulla leva. Se utilizzi la leva finanziaria e successivamente vieni liquidato, pagherai una commissione dello 0,25%.

Fare leva sul trading in EMX

Se hai una maggiore propensione al rischio, sarai felice di sapere che la piattaforma EMX offre la possibilità di fare trading sulla leva. Qui è dove puoi fare trading con un importo superiore a quello che attualmente possiedi nel tuo account. Ovviamente, questo comporta il rischio di essere liquidato, il che significa che perderai l’intera quota.

Tuttavia, se questo è qualcosa che ti interessa esplorare ulteriormente, EMX ora offre livelli di leva fino a 100x. Assicurati solo di procedere con cautela poiché il trading con leva finanziaria è una scena altamente speculativa.

Leva

EMX: sicurezza e protezione

Al momento della scrittura, EMX non detiene alcuna licenza normativa. Come notato sopra, lo scambio mira a richiedere la sua licenza CFTC entro il 2020. Se e quando questa sarà approvata, consentirà ai cittadini statunitensi di fare trading sulla piattaforma.

In termini di protezione dei tuoi fondi, EMX offre un’importantissima funzione di autenticazione a più fattori. Ciò richiederà di inserire un codice univoco tramite il dispositivo smartphone ogni volta che esegui le funzioni chiave dell’account, come l’accesso o il prelievo di fondi. Sebbene la protezione dell’autenticazione a più fattori non sia obbligatoria, si consiglia vivamente di configurarla tramite il portale del proprio account.

Servizio Clienti

Il team di supporto di EMX lavora 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre, il supporto può essere ottenuto in quattro lingue diverse, in particolare inglese, portoghese, coreano e cinese. Sembra che il supporto sia offerto solo sulla base del ticket di supporto.

Team Behind EMX

Il team di EMX è composto da “9 trader, operatori di borsa e tecnologi” con precedente esperienza in organizzazioni consolidate che includono Amazon, Microsoft, CME Group e il rivale di mercato BitMEX.

I co-fondatori Jim Bai e Craig Austin hanno esperienza rispettivamente nel trading di futures e opzioni e nell’ingegneria di ricerca sull’allocazione degli asset.

In termini di consiglio dei consulenti della piattaforma, questo include una serie di esperti nei settori del diritto e degli investimenti tecnologici, del capitale di rischio e del prestito P2P.

Vendita di token EMX

Mentre una data specifica deve ancora essere annunciata, EMX sta anche pianificando di impegnarsi nella propria vendita di token. Conosciuto semplicemente come token EMX, l’asset digitale faciliterà una serie di funzioni chiave. Ad esempio, gli utenti potranno utilizzare il token come mezzo per ridurre le commissioni di trading del 50%, in modo simile a come Binance utilizza la propria moneta proprietaria.

Per coloro che stanno cercando di guadagnare un reddito passivo, il token EMX sarà adatto anche per lo staking. Prestando i tuoi token al principale EMX Insurance Fund, gli utenti saranno abituati al 10% dei guadagni netti su base quindicina per quindici giorni.

Con l’obiettivo di democratizzare la piattaforma EMX, i possessori di token potranno anche votare su nuove funzionalità e prodotti. Il peso del tuo voto sarà direttamente correlato alla quantità di token EMX che hai in tuo possesso.

In termini di fondamentali, la fornitura totale di token EMX è stimata in 530 milioni, con 106 milioni resi disponibili per la vendita durante la campagna di raccolta fondi. La piattaforma mira a raggiungere un limite massimo di $ 8 milioni e ha fissato un prezzo di prevendita di $ 0,15 per token EMX.

Vendita di token

Puoi registra il tuo interesse sulla vendita di gettoni qui.

Recensione EMX – Il verdetto?

In sintesi, il Trading EMX piattaforma spera di combinare due settori in continua crescita che devono ancora incontrarsi: criptovalute e trading di derivati ​​tradizionali. Sebbene l’exchange sia ancora agli inizi, gli utenti sono già in grado di negoziare swap perpetui sia sull’indice US 500 Equity che su Bitcoin. In un futuro molto prossimo, questo sarà ulteriormente esteso alle materie prime, agli abbinamenti di valute legali e agli indici di borsa aggiuntivi.

Per coloro che stanno cercando di accedere all’arena dei derivati ​​multimiliardari, le commissioni di negoziazione per i market taker attualmente sono solo dello 0,075%, con un periodo di negoziazione senza commissioni implementato fino al 5 agosto.

Sembra che l’obiettivo a lungo termine di EMX sia quello di ricevere la necessaria approvazione normativa che consentirà alla piattaforma di facilitare i trader statunitensi. In quanto tale, spera di ottenere la sua licenza CFTC entro la fine del 2020. Fino ad allora, lo scambio è conforme alle richieste normative convenzionali chiedendo agli utenti di impegnarsi in un processo KYC prima del trading.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
map