Uno Stablecoin che genera rendimento: la visione di BXTB per trasformare l’agricoltura da reddito

Spetta a nuovi progetti trovare approcci innovativi per rinvigorire la nicchia DeFi, e BXTB sta portando innovazione alla DeFi.

La pandemia Covid, i disordini sociali e le turbolenze economiche vissute dai paesi di tutto il mondo hanno portato a una perdita di fiducia nelle valute legali e nella finanza tradizionale.

Questa combinazione di fattori ha causato un aumento della popolarità della tecnologia blockchain e delle criptovalute poiché le persone cercano metodi alternativi di risparmio e investimento.

C’è una nicchia specifica che ha preso d’assalto il mondo delle criptovalute negli ultimi mesi: Decentralized Finance (DeFi).

Questa nicchia mira a creare un ecosistema finanziario alternativo, decentralizzato e digitale che non si basi sugli stessi pilastri dei sistemi finanziari tradizionali e sempre più obsoleti.

BXTB sta creando Yield Farming V2.0

BXTB è una piattaforma dual blockchain e dual token sviluppata e supportata dalla BXTB Foundation.

L’obiettivo della piattaforma è creare una stablecoin ad alto rendimento, elevata liquidità e generazione di rendimento che sia adatta a casi d’uso aziendali.

Utilizzando il protocollo BXTB DeFi, gli investitori saranno in grado di minare BXTB utilizzando un file Prova di capacità algoritmo di consenso, picchettandolo allegando USDT per ricevere sia yBXTB che CHIPS come ricompensa e guadagnare rendimento tenendo yBXTB.

BXTB

Nuovi modi per utilizzare Blockchain

Il protocollo utilizza il token CHIP, uno stablecoin destinato a casi d’uso aziendali e per essere utilizzato da industrie che richiedono token transazionali.

Ciò include settori in crescita come gli sport, i giochi e il gioco d’azzardo, che hanno ottenuto un’enorme attenzione poiché diversi paesi hanno dichiarato blocchi che hanno aumentato la domanda di intrattenimento online.

CHIPS consente a queste industrie di utilizzare risorse digitali senza la necessità di possedere garanzie collaterali o avere riserve proprie, poiché la stablecoin si surriscalda nel tempo.

Il problema con le attuali Stablecoin

Al momento, i progetti di stablecoin sono spesso focalizzati sul mantenimento dei loro peg attraverso vari

meccanismi di collateralizzazione o tramite servizi di custodia come i “caveau” fiat.

A causa della necessità di avere una forte finalità e un accesso prontamente disponibile agli oracoli dei prezzi, sono limitati a blockchain popolari come Ethereum.

Questa limitazione ha portato a saturazione eccessiva di queste blockchain, tempi di transazione e prezzi del gas aumentati, transazioni non verificate, ecc..

Il risultato è una perdita di fiducia da parte degli utenti nelle soluzioni DeFi a causa delle potenziali interruzioni negli investimenti, opportunità perse e perdite generate dall’attuale collo di bottiglia.

Con BXTB, le transazioni saranno più economiche e veloci rispetto al trasferimento di stablecoin su Ethereum, aprendo una vasta gamma di possibilità per i clienti aziendali che si preoccupano di commissioni elevate e transazioni lente.

Ma BXTB non è solo un file Protocollo DeFi progettato per aggirare i difetti della rete Ethereum come una blockchain alternativa, consente inoltre ai suoi utenti di generare rendimento in modo tale da rendere il nome “Yield-chain” un modo perfetto per descriverlo.

BXTB, CHIP e YBXYB: i tre capi del protocollo

Il protocollo BXTB DeFi ha 3 diversi token: BXTB, CHIP e YBXYB. Ogni token svolge una funzione specifica e offre agli utenti diverse opportunità e vantaggi di investimento.

Il token BXTB viene utilizzato sia come token di governance quando non è in stake, poiché BXTB passerà a una struttura DAO nel prossimo futuro, sia come mezzo per coniare la stablecoin CHIP puntandola e depositando altre stablecoin come garanzia.

Lo stake in questo modo attiva BXTB per formare il terzo token, YBXTB. Questo nuovo token dà diritto ai detentori di entrate generate dalle commissioni di transazione sulla catena laterale BXTB, dotandole dei tratti di una stablecoin che genera rendimento

CHIP eredita la stabilità delle stablecoin depositate come garanzia, beneficiando anche di una velocità drasticamente migliorata e di commissioni di transazione inferiori grazie alla sidechain BXTB. In quanto tali, gli utenti di CHIP possono trasferire stablecoin quasi istantaneamente quasi senza commissioni.

Questo processo può anche essere annullato poiché i token CHIP possono essere riscattati per altre stablecoin come Tether e DAI in qualsiasi momento.

Lo stablecoin è progettato anche per superare i limiti delle soluzioni basate su Ethereum e soddisfare la necessità di un elevato throughput e un forte supporto operativo per i casi d’uso aziendali, incentivando la partecipazione attraverso la distribuzione di commissioni di transazione CHIP ai titolari di YBXTB.

L’interazione tra questi tre token si traduce nel primo meccanismo di generazione di rendimento con valore generato al di fuori dell’ecosistema blockchain: un ciclo di creazione di valore non circolare.

Prova di capacità: un algoritmo di consenso unico e più efficiente

L’esclusivo algoritmo di consenso Proof-of-Capacity (POC) di BXTB rende il mining di BXTB accessibile a chiunque, anche a chi utilizza dispositivi a bassa potenza.

Mentre Ethereum sta ancora utilizzando un protocollo di consenso Proof-of-Work (POW), BXTB consente agli utenti di minare BXTB utilizzando lo spazio disponibile sul disco rigido per convalidare le transazioni, risparmiare energia e rimuovere le limitazioni che impediscono agli utenti normali di eseguire il mining.

Rispetto al Proof-of-Stake (PoS), che è il meccanismo di consenso che sarà implementato con Ethereum 2.0, PoC ha dimostrato di prevenire i problemi causati dall’accaparramento di criptovalute.

Questo approccio fornisce una maggiore efficienza all’intera rete, facilitando anche il mining agli utenti, consentendo loro di assumere un ruolo attivo nella manutenzione e nel funzionamento dell’ecosistema se combinato con una governance decentralizzata.

Idee di successo che diventano realtà

Sebbene BXTB sia un progetto abbastanza nuovo, ha già attraversato diverse pietre miliari e fasi di sviluppo che l’hanno aiutato a guadagnare popolarità come progetto con un enorme potenziale.

La testnet del progetto è stata lanciata con successo nell’ottobre 2019, con la mainnet dopo 4 mesi dopo, nel febbraio 2020. Il lancio della mainnet ha consentito agli utenti di iniziare il mining e contribuire alla sicurezza della rete da allora.

Nell’aprile del 2020, il token BXTB è stato elencato per la prima volta su Biki, uno scambio centralizzato di Singapore con oltre 1,5 milioni di utenti in tutto il mondo.

BXTB ha collaborato con GameWorks Technologies (GWT) nel maggio 2020, che ha fornito al protocollo misure regtech progettate per supportare i più alti livelli di conformità fiscale, politiche antifrode e antiriciclaggio.

Alleanze strategiche

GWT è un operatore estone con una licenza di gioco interattiva rilasciata dalla Cagayan Economic Zone Authority (CEZA) attraverso North Cagayan Gaming and Amusement Corporation (NCGAC).

Più recentemente, la società ha ampliato i suoi orizzonti e le sue partnership con l’aggiunta della piattaforma di scommesse decentralizzata Justbet.

La collaborazione con la società con sede a Istambul ha permesso alla rete di eseguire uno scambio di token e integrare la strategia BXTB insieme a JustBet e GWX in una partnership a tre.

BXTB sta ora pianificando di implementare i suoi contratti core Ethereum nell’ottobre del 2020 per consentire il conio di Fase 1 dei token CHIP e YBXTB. Ciò costituirà la base della sua roadmap per il futuro.

Minted CHIPs sarà anche pronto per l’uso con i suoi nuovi giochi Pachinko basati su blockchain, che sono pronti per il lancio.

Creazione di comunità e partnership forti

BXTB è consapevole dell’importanza di forti partnership richieste dai progetti crittografici per avere successo e fornire un’esperienza migliore ai propri utenti. Questo è il motivo per cui il progetto sta collaborando con altre aziende oltre alle partnership con GWT e JustBet.

Alcune delle partnership più importanti sono probabilmente quelle con la fondazione NEM, Nvelop e Blue Rock, ciascuna delle quali fornisce diversi vantaggi per il successo del protocollo.

L’azienda ha il supporto di Nigel Hughes, il principale consulente per la NEM Foundation e CTO di GameWorksm, che sta portando la sua esperienza allo sviluppo dell’ecosistema BXTB.

Sullo sviluppo e sugli investimenti & fronte dello sviluppo, BXTB ha stretto una partnership con Nvelop, una società di investimento e sviluppo con sede negli Stati Uniti focalizzata sulla costruzione del futuro della finanza attraverso blockchain.

Blue Block, è una rinomata società di consulenza blockchain con sede a Hong Kong che sta anche lavorando a stretto contatto con la fondazione BXTB per rivoluzionare la nicchia DeFi e aprire le porte della criptovaluta agli utenti e alle imprese di tutto il mondo.

BXTB ha delle ottime idee e, con il suo team di talento, porterà sicuramente cambiamenti positivi nello spazio DeFi.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
map