Visa abbraccia USDC mentre i funzionari del Congresso degli Stati Uniti prendono di mira le Stablecoin

Cerchio

Il gigante statunitense dei pagamenti con carta Visa è tra le società più influenti e di vasta portata al mondo. USDC di Circle è tra i progetti di stablecoin più popolari nel fiorente ecosistema finanziario decentralizzato di Ethereum.

Prendi nota, quindi, perché le due entità stanno collaborando per portare i pagamenti USDC nella vasta rete di Visa di oltre 60 milioni di commercianti.

Annunciata mercoledì 2 dicembre, la partnership rappresenta un enorme progresso legittimante per USDC, stablecoin in generale ed Ethereum come infrastruttura decentralizzata sottostante che rende tutto possibile. Tuttavia, l’annuncio è arrivato anche lo stesso giorno in cui è stata introdotta una bozza di legge negli Stati Uniti che, se approvata, avrebbe effetti agghiaccianti sugli sforzi di stablecoin in America.

Di conseguenza, analizziamo ciò che questi grandi sviluppi opposti rappresentano per la criptoeconomia in futuro.

Visa che aggiunge USDC alla rete di pagamenti

USDC è la seconda più grande stablecoin in questo momento, la sua capitalizzazione di mercato di circa $ 3 miliardi rappresenta circa il 12% dell’attuale capitalizzazione di mercato di $ 25,5 miliardi dell’economia stablecoin totale.

La nuova partnership di Per Circle con Visa, quindi, il gigante dei pagamenti inizierà ad aiutare un gruppo iniziale di emittenti di carte Visa con l’onboarding delle funzionalità USDC nei loro sistemi. Alla fine, questo programma verrà ampliato per consentire alle aziende di effettuare transazioni a livello internazionale con qualsiasi società supportata da Visa.

Come ha notato Cuy Sheffield, dirigente capo della criptovaluta di Visa nella notizia:

“Questa sarà la prima carta aziendale che consentirà alle aziende di spendere un saldo di USDC. E quindi pensiamo che questo aumenterà in modo significativo l’utilità che USDC può avere per i clienti aziendali di Circle […] Continuiamo a pensare a Visa come a una rete di reti. Le reti blockchain e le stablecoin, come USDC, sono solo reti aggiuntive. Quindi pensiamo che ci sia un valore significativo [qui] che Visa può fornire ai nostri clienti “.

#Crypto ExchangeBenefits

1

Binance
Best exchange


VISIT SITE
  • ? The worlds biggest bitcoin exchange and altcoin crypto exchange in the world by volume.
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

2

Coinbase
Ideal for newbies


Visit SITE
  • Coinbase is the largest U.S.-based cryptocurrency exchange, trading more than 30 cryptocurrencies.
  • Very high liquidity
  • Extremely simple user interface

3

eToro
Crypto + Trading

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

Questo è un grosso problema in quanto tale, poiché è l’ultimo esempio di alto profilo che le stablecoin e Ethereum stanno davvero iniziando a entrare nel mainstream. Mostra anche che Visa si sta posizionando come uno dei primi ad adottare per rafforzare la sua posizione di “rete di reti”, che è astuta poiché le stablecoin sembravano le prime a continuare a crescere in popolarità nel prossimo decennio.

Entra nello STABLE Act

Mercoledì ha anche visto tre rappresentanti degli Stati Uniti – Rep. Rashida Tlaib, Rep. Jesús García e Rep. Stephen Lynch – presentare un progetto di legge, il cosiddetto STABLE Act, alla Camera dei Rappresentanti che, se approvata, restringerebbero in modo significativo le normative sui progetti di stablecoin negli Stati Uniti.

In particolare, il progetto di legge cerca di obbligare essenzialmente tutti gli emittenti di stablecoin a ottenere una carta bancaria prima di essere autorizzati a operare negli Stati Uniti, con l’obiettivo apparente di impedire a tali emittenti di trarre vantaggio dalle comunità emarginate.

“Impedire ai fornitori di criptovaluta di ripetere i crimini contro i residenti a basso e moderato reddito di colore che le grandi banche tradizionali hanno è di fondamentale importanza”, ha dichiarato Tlaib annunciando il disegno di legge su Twitter.

#CRYPTO BROKERSBenefits

1

eToro
Best Crypto Broker

VISIT SITE
  • Multi-Asset Platform. Stocks, crypto, indices
  • eToro is the world’s leading social trading platform, with thousands of options for traders and investors.

2

Binance
Cryptocurrency Trading


VISIT SITE
  • ? Your new Favorite App for Cryptocurrency Trading. Buy, sell and trade cryptocurrency on the go
  • Binance provides a crypto wallet for its traders, where they can store their electronic funds.

#BITCOIN CASINOBenefits

1

Bitstarz
Best Crypto Casino

VISIT SITE
  • 2 BTC + 180 free spins First deposit bonus is 152% up to 2 BTC
  • Accepts both fiat currencies and cryptocurrencies

2

Bitcoincasino.io
Fast money transfers


VISIT SITE
  • Six supported cryptocurrencies.
  • 100% up to 0.1 BTC for the first
  • 50% up to 0.1 BTC for the second

Riducendo lo zoom, questa retorica mette a dura prova la credulità perché le stablecoin basate su Ethereum come USDC abbassano la barriera all’accesso finanziario per le persone in tutto il mondo e consentono a questi utenti di impegnarsi con una finanza senza confini e resistente alla censura.

.@RepRashida, Le stablecoin consentono la creazione di prodotti finanziari senza autorizzazione e resistenti alla censura accessibili a tutti

Tentando di regolare le stablecoin con il #STABLEAct, stai promuovendo la privazione del diritto di voto dei diseredati

Fare meglio. https://t.co/RtNOxKrNvu

– ChainLinkGod.eth (@ChainLinkGod) 3 dicembre 2020

Detto questo, lo STABLE Act è in realtà solo per promuovere l’innovazione e le imprese delle criptovalute negli Stati Uniti, ma questa non è nemmeno la parte peggiore di questo disegno di legge, se puoi crederci. La parte peggiore è che il suo linguaggio è così ampio, se superato anche le persone che gestiscono solo nodi Ethereum potrebbero essere ritenute responsabili delle transazioni di stablecoin che avvengono sulla rete.

Chi gestisce i nodi? Non esiste una rete senza parti responsabili.

– Rohan Gray (@rohangrey) 3 dicembre 2020

Per fare un’analogia, sarebbe come ritenere i fornitori di servizi Internet (ISP) direttamente responsabili delle attività Internet di tutti i loro utenti. È una posizione ridicola e suggerisce che gli autori del progetto di legge non capiscono veramente Ethereum o sono detrattori attivi contro di esso.

Le buone notizie? Il disegno di legge non ha possibilità di passare nell’attuale contesto congressuale. La cattiva notizia è che Ethereum e il suo ecosistema di stablecoin stanno crescendo come obiettivi.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map