archiviazione di file decentralizzata

Il modo in cui memorizzi i tuoi dati è diventato più importante che mai.

Poiché il settore IT diventa più grande e più importante che mai, per scalare e crescere, è necessario più spazio di archiviazione. La domanda è esattamente dove le aziende inseriscono questi dati. Con una grande tecnologia destinata a diventare uniforme più forte, dovremmo davvero chiederci se le tipiche società centralizzate che archiviano i nostri dati (Google, Amazon, Apple, IBM) sono davvero le persone su cui dovremmo fare affidamento.

Anche il controllo del governo è un’altra cosa che stimola la questione. Le piattaforme di social media sono state chiuse o minacciate di chiusura di recenteE le persone si chiedono se possono fidarsi di determinate aziende quando la loro sicurezza lo è discutibile.

La decentralizzazione delle cose, in particolare l’archiviazione dei dati, e l’uso della tecnologia blockchain è qualcosa che potrebbe davvero aiutare a impedire che le cose vengano compromesse.

Esistono numerose aziende che desiderano cambiare il modo in cui guardiamo all’archiviazione dei dati. Diamo un’occhiata a una coppia che fa cose diverse ma ha gli strumenti giusti per lavorare insieme e rivoluzionare davvero il modo in cui i dati vengono archiviati e accessibili.

Innanzitutto, diamo un’occhiata al servizio di database, Bluzelle. Conosciuto come il “AirBnB di archiviazione del database “, offre agli sviluppatori di dApp un posto dove archiviare i propri prodotti. L’idea è che lo spazio di archiviazione provenga dal pubblico, (spazi inutilizzati, per essere precisi) che a loro volta fungono da validatori per la rete. Gli sviluppatori pagano per lo spazio di archiviazione e per le letture e le scritture nel database.

Bluezelle: database decentralizzato dPoSBluezelle: database decentralizzato dPoS

Poi c’è Filecoin, un servizio di archiviazione di file. Utilizza InterPlanetary File System (IPFS), un protocollo peer-to-peer per la condivisione di file e l’hosting di siti Web che viene eseguito su migliaia di computer. Vuole essere una base per la conservazione di “dati scientifici, media creative commons, archivi storici, conservazione e altro” e la sua popolarità è in aumento.

Le somiglianze tra Bluzelle e Filecoin

Bluzelle e Filecoin hanno molto in comune e possono effettivamente lavorare mano nella mano per completarsi a vicenda.

In primo luogo, sono entrambe soluzioni di archiviazione decentralizzate. Quindi, a differenza di qualcosa come iCloud di Apple, non esiste una singola entità che controlla la rete. Sia Bluzelle che Filecoin funzionano correndo su un numero di nodi: nessuno è responsabile.

Sia Bluzelle che Filecoin utilizzano anche la tecnologia blockchain, che migliora la sicurezza e riduce le possibilità di un hack.

Le differenze tra Bluzelle e Filecoin

Ma la differenza principale tra le due piattaforme decentralizzate è ciò che memorizzano. Filecoin viene utilizzato per memorizzare i file. Bluzelle viene utilizzato per memorizzare i tuoi dati. Filecoin funziona utilizzando IPFS, un sistema che riguarda maggiormente l’indirizzamento e il trasporto dei dati. Inoltre, non fornisce una garanzia sulla durata della disponibilità dei dati.

Bluzelle non usa IPFS e ha detto che il sistema è utile, ma quando dipende dall’idea che almeno la maggior parte dei suoi nodi desidera volontariamente supportare IPFS come causa. IPFS è un filesystem pubblico condiviso, mentre Bluzelle è un database sicuro.

Cos'è IPFSCos’è IPFS? File system interplanetario: guida completa per principianti

Bluzelle lavora per fornire un servizio di database scalabile e decentralizzato pronto per le dApp del mondo. Con l’esclusiva architettura sciami di sciami di Bluzelle, è in grado di scalare per gestire quantità arbitrariamente grandi di dati, perché ogni frammento di dati viene replicato solo all’interno di un singolo sciame.

Filecoin: rete di archiviazione decentralizzataFilecoin: rete di archiviazione decentralizzatafilec

Come Bluzelle e Filecoin possono lavorare mano nella mano

Nonostante le loro differenze e somiglianze, è forse meglio vedere come i due possono completarsi a vicenda.

I file system possono essere difficili da gestire poiché i file possono essere di grandi dimensioni. Può anche essere difficile cercare il contenuto di un file. Con un servizio di archiviazione file decentralizzato, come Filecoin, i file vengono suddivisi e diffusi in rete, rendendola ancora più difficile da gestire.

Quando gli sviluppatori creano app, devono archiviare e gestire i dati in modi diversi a seconda delle dimensioni e dell’utilizzo. Quindi memorizzarli su Filecoin non sarebbe sufficiente. I creatori di dApp avrebbero bisogno di qualcos’altro in modo da poterli cercare e recuperare facilmente.

È così che Bluzelle può venire in soccorso.

File di grandi dimensioni, ad esempio un video o un IMG, potrebbero essere archiviati su Filecoin per caricamenti rapidi. E poi i collegamenti a quel particolare file, così come i metadati, potrebbero essere memorizzati su Bluzelle, rendendo più facile trovare e recuperare.

La piattaforma Bluzelle è sempre disponibile e il suo database aggiunge un livello di sicurezza ai file che non può essere fornito con Filecoin da solo.

Il Web decentralizzato non poteva arrivare abbastanza velocemente. Con le piattaforme centralizzate che diventano oggetto di frequenti critiche, che si tratti di privacy, sicurezza o censura, piattaforme come Filecoin e Bluzelle possono aiutare. E quando si lavora insieme, possono fornire le migliori soluzioni di archiviazione per il web decentralizzato.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me