Cos’è BTCPay Server? Processore di pagamento Bitcoin gratuito e open source

BTC Pay

Il potenziale di Bitcoin come valuta digitale decentralizzata P2P è, in molti casi, limitato dall’estensione dell’applicazione e dallo spazio di progettazione attorno alla criptovaluta legacy. In particolare per quanto riguarda l’adozione da parte dei commercianti, i servizi di elaborazione dei pagamenti legacy rimangono molto più semplici da usare.

Bitcoin è un’invenzione del denaro, non esplicitamente pagamenti. Tuttavia, promuovere la sua adozione come mezzo di pagamento contribuirà notevolmente a rafforzare la sua importanza tra i principali.

BTC Pay

Le terze parti fidate sono falle di sicurezza, ma la comodità e la familiarità dei servizi di terze parti consolidati nell’elaborazione dei pagamenti è difficile da superare per Bitcoin come valuta popolare resistente alla censura senza intermediari. Tuttavia, BTCPay Server sta rapidamente espandendo il suo set di funzionalità per fornire un’alternativa facile da usare e praticabile ai sistemi di elaborazione dei pagamenti legacy.

BTCPay Server è un processore di pagamento P2P open source per Bitcoin e altre criptovalute in cui gli utenti possono ospitare autonomamente il proprio server ed elaborare efficacemente i propri pagamenti. Il progetto ha una miriade di vantaggi per i commercianti ed è un potente strumento per influenzare l’ulteriore adozione di Bitcoin evidenziandone i vantaggi per i negozi fisici, le piattaforme di e-commerce e altri fornitori online.

Elaborazione dei pagamenti self-hosting e open source

L’elaborazione dei pagamenti è stata a lungo dominata da potenti società come Visa e Mastercard, che gestiscono i propri server integrati con i sistemi bancari convenzionali per elaborare pagamenti con carta di debito / credito online e presso il punto vendita. Tuttavia, dal punto di vista del commerciante, le commissioni di elaborazione e di servizio addebitate da società come Visa a volte possono diventare un onere finanziario pressante.

Kroger’s Smith’s Food and Drug stores annunciato di recente che smetteranno di accettare carte di credito Visa a causa delle commissioni di transazione eccessive – che Visa prevede di aumentare presto. La decisione di abbandonare Visa evidenzia il peso negativo che le commissioni di transazione possono avere sui profitti di un’azienda, in particolare le piccole imprese.

BTCPay Server è un file open-source progetto che è cresciuto in modo impressionante nell’ultimo anno. Non è custodia e non addebita alcuna commissione per il suo utilizzo. Il progetto è progettato per fornire ai commercianti (e agli utenti generali di Bitcoin) un metodo per accettare pagamenti in criptovaluta senza intermediari e concentrarsi su privacy, sicurezza e resistenza alla censura.

BTCPay Server attualmente non offre la conversione fiat perché non enfatizza KYC / AML e privacy, ma le commissioni non custodite, P2P e nessuna transazione rappresentano un’opzione convincente per le aziende e i commercianti che cercano di abbandonare servizi come Visa e Mastercard. Anche l’utilizzo di BTCPay Server non deve escludersi a vicenda con i binari di pagamento legacy. I pulsanti di pagamento e le opzioni di fatturazione delle criptovalute possono funzionare come funzionalità aggiuntive nei negozi di e-commerce tramite semplici plug-in.

Ci sono sicuramente alcune variabili che devono essere prese in considerazione, come la conversione manuale di Bitcoin in fiat e il piccolo sottoinsieme di utenti Bitcoin, ma i vantaggi di BTCPay Server sono evidenti e la conversione fiat è anche sulla loro tabella di marcia.

Ad un livello elevato, BTCPay Server è un sistema di fatturazione automatizzato in cui gli utenti possono scegliere di seguire due strade con il servizio: elaborazione dei pagamenti self-hosted o elaborazione dei pagamenti di terze parti. Si consiglia l’hosting autonomo, poiché non è necessario fare affidamento sul server di un’altra parte, ma è necessaria una certa conoscenza tecnica per la configurazione.

Configurazione BTC Pay Server

Il progetto documentazione contiene istruzioni dettagliate dettagliate per la scelta del metodo di distribuzione. Self-hosting richiede che tu esegua il tuo server con hardware consigliato dove puoi creare un numero illimitato di negozi sul server. Il portafoglio è integrato direttamente, non è custodito, le chiavi private non vengono mai caricate sul server e puoi persino elaborare pagamenti per altri.

I wallet hardware possono essere integrati con il wallet nativo di BTCPay Server e la fatturazione viene gestita tramite un’interfaccia user-friendly.

L’altra opzione quando si utilizza BTCPay Server è utilizzare un file server di terze parti. Diversi fornitori di servizi ospitano istanze di server su cui commercianti e utenti possono creare archivi BTCPay Server. Sebbene non siano sicuri come il self-hosting, i negozi costruiti su istanze di terze parti di BTCPay Server non rivelano la chiave privata dei gestori del negozio, non richiedono commissioni di transazione, i pagamenti vengono ricevuti direttamente nei portafogli del gestore del negozio e gli sviluppatori possono persino creare applicazioni su parte superiore di BTCPay Server.

Affidarsi a istanze di server di terze parti è più semplice per i principianti e può essere utile per l’onboarding di più utenti. Tuttavia, alcune funzionalità chiave come la rete Lightning, le nuove scansioni del portafoglio e l’accesso alle impostazioni del server non sono disponibili con l’utilizzo di host di terze parti.

Diverse opzioni di distribuzione includono Web, Microsoft Azure, Docker, Google Cloud, Manuale, Di terze parti e hardware. BTCPay Server fornisce un file demo dell’interfaccia per la creazione di negozi e l’interazione con i server del proprio sito web.

Caratteristiche e vantaggi

BTCPay Server ha un ricco set di funzionalità che si sta gradualmente espandendo e offre alcuni vantaggi unici agli utenti del progetto.

Innanzitutto, BTCPay Server è gratuito e open source. Non è una società di custodia di terze parti e non addebita alcuna commissione. I commercianti che utilizzano il servizio ricevono i pagamenti direttamente dai consumatori, senza intermediari. Pertanto, oltre alle commissioni di transazione on-chain della criptovaluta applicata, non ci sono commissioni di transazione o di servizio per i commercianti: un enorme miglioramento rispetto a fornitori come Visa e Mastercard.

Gli utenti mantengono il controllo completo sulle loro chiavi private e, anche con l’hosting di terze parti, non sono esposti all’operatore del server. In quanto servizio non di custodia, la sicurezza si basa principalmente sull’utente per proteggere la propria chiave privata: solo la xpubkey è richiesta da BTCPay Server per generare fatture di pagamento.

Ciò coincide con i vantaggi in termini di privacy del progetto, poiché non è richiesto alcun KYC / AML e per la registrazione al servizio sono necessarie solo le email. Vengono condivisi solo i dati rilevanti per la transazione tra commerciante e consumatore. BTCPay Server genera anche automaticamente un nuovo indirizzo per ogni fattura, eliminando il potenziale di errori di privacy mainstream comuni in cui l’utilizzo dello stesso indirizzo può portare a informazioni facilmente identificabili su un utente.

Chiunque può implementare un server BTCPay: il progetto è decentralizzato e aperto a qualsiasi commerciante o utente generale di criptovaluta da provare. Deriva la sua resistenza alla censura da Bitcoin e dal fatto che è open source, il che significa che gli utenti possono distribuire e ridistribuire rapidamente istanze del server: nessuno lo controlla tranne ogni utente indipendente che esegue il software.

Alcune delle caratteristiche estremamente pratiche di BTCPay Server sono che è compatibile con molte delle piattaforme di e-commerce più popolari tra cui WooCommerce, Drupal, Magneto e PrestaShop. Utilizzando un semplice plugin, BTCPay Server può essere integrato con pochi click se segui il guida passo passo.

Gli utenti hanno persino costruito pagamento nel punto vendita basato sul web soluzioni che utilizzano il progetto. I negozi fisici possono sfruttare l’app PoS per accettare pagamenti crittografici e un pulsante di pagamento è disponibile per ricevere donazioni fisse.

Infine, BTCPay Server è compatibile con Lightning Network (LN) di Bitcoin, che consente agli utenti di ridurre le commissioni di transazione on-chain per la ricezione di pagamenti Bitcoin. BTCPay Server offre sia l’estensione c-fulmini (Blockstream) e LND (Lightning Labs) implementazioni di LN. Il progetto dà guide passo passo per la configurazione di un nodo LN, che richiede un po ‘di esperienza tecnica in più, e puoi persino connettere BTCPay Server a Lapps basato su Carica fulminea.

Conclusione

Progetti come BTCPay Server sono fondamentali per il successo futuro e l’adozione di Bitcoin perché offrono funzionalità altamente pratiche per aree organiche di crescita, il tutto rimanendo in linea con la visione di Bitcoin resistente alla censura. Sebbene non sia attualmente realistico per la maggior parte dei commercianti iniziare una transizione all’ingrosso a BTCPay Server, può offrire un vantaggio vitale per le aziende in stati iperinflazionistici come il Venezuela o come opzione di pagamento aggiuntiva che espone i commercianti a un pubblico di nicchia.

Tenere Bitcoin non è l’ideale per i commercianti al momento a causa della sua volatilità, quindi sarà interessante vedere come i servizi di scambio e le conversioni fiat si adattano e si integrano con BTCPay Server. Per ora, BTCPay Server rappresenta un altro strumento significativo per gli utenti di Bitcoin che integra la sua adozione senza comprometterne la narrativa.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
map