Cos’è l’Infura di Ethereum? Accesso scalabile a Ethereum e IPFS

Cos'è Infura?

La narrativa decentralizzata di blockchain e criptovalute attinge dalla loro capacità di ridurre al minimo la fiducia attraverso le reti globali di partecipanti senza autorizzazione. Tuttavia, molti componenti dello stack di sviluppo sono soggetti a progettazioni più centralizzate.

Analizzare dove gli sviluppatori devono attingere a servizi e tecnologia centralizzati richiede la valutazione del processo di sviluppo in generale e dapps su Ethereum forniscono un utile caso di studio. Un recente rapporto di Fluence sullo sviluppo dapp evidenzia come molti degli strumenti di sviluppo non lucidati e la connettività instabile alle blockchain precludano la loro capacità di sfruttare adeguatamente un’infrastruttura back-end completamente decentralizzata quando si connette alla blockchain di Ethereum.

Cos'è Infura?

In particolare, Ethereum’s Infura è stato citato dagli intervistati nel sondaggio come il metodo più comune per connettersi alla blockchain di Ethereum (63%), prima dei team di sviluppo che eseguono i propri nodi completi o utilizzano altri fornitori di servizi di nodi. Sforzi per sostituire Infura sono in corso a causa della diffusa dipendenza dal livello centralizzato per il collegamento alla blockchain di Ethereum. Quindi questo solleva la domanda, che cosa sia esattamente Infura?

Accesso a Ethereum con Infura

Infura è un’infrastruttura back-end scalabile per la creazione di dapps sulla blockchain di Ethereum. È un metodo per connettersi alla rete Ethereum senza dover eseguire un nodo completo e il servizio è fornito dall’azienda Consensys. L’interfaccia più semplice per accedere a Ethereum è ospitata tramite i server cloud di Amazon ed è il metodo più comunemente utilizzato dagli sviluppatori dapp per connettersi alla rete Ethereum.

Infura è una raccolta di nodi completi sulla rete Ethereum che consente agli sviluppatori di connettersi a questi nodi tramite la sua interfaccia. In quanto tale, una parte significativa del traffico dapp passa attraverso Infura, grazie alla sua facilità d’uso, nessun requisito per gli sviluppatori di eseguire un nodo completo localmente e manutenzione continua.

L’idea di scaricare la necessità di eseguire un nodo completo è prevalente tra gli sviluppatori che possono successivamente concentrare maggiormente i loro sforzi per creare dapps sulle altre aree della loro applicazione, piuttosto che gestire in modo coerente la connessione dell’intero nodo alla rete. Infura fornisce numerosi strumenti di sviluppo, documentazione, e chiavi API per lavorare con Ethereum, abilitando anche lo storage distribuito IPFS. Il gateway IPFS di Infura è una caratteristica utile del suo design e la congruenza di IPFS con blockchain dovrebbe continuare ad alimentare la crescita del suo utilizzo tra gli sviluppatori dapp.

Cos'è IPFS?

Leggi: Cos’è IPFS?

Infura offre anche una dashboard molto semplice per la valutazione delle metriche di rete e fornisce un semplice strumento per inserire nella whitelist i contratti intelligenti che un dapp utilizza. Alcuni dei componenti principali dell’infrastruttura di Infura includono un back-end costruito con client Geth e Parity, nonché il middleware Ferryman per migliorare l’affidabilità della connessione alla blockchain di Ethereum.

Molti sviluppatori dapp nello studio Fluence hanno citato la connettività e la stabilità dei nodi come problemi che richiedevano molteplici soluzioni tecniche per essere aggirati. L’utilizzo di Infura può aiutare gli sviluppatori a scaricare queste preoccupazioni su una connessione più robusta e scalabile a Ethereum, ma comporta anche dei compromessi attraverso una dipendenza persistente da un livello centralizzato per la connessione alla blockchain.

Infura è immensamente popolare tra gli sviluppatori, gestisce più di 10 miliardi di richieste di codice al giorno ed è utilizzato da dapp importanti come MetaMask, Truffle e 0X. I suoi compromessi sono efficaci per aiutare ad accelerare lo sviluppo sulla rete, ma le crescenti preoccupazioni per il predominio di Infura nella connessione a Ethereum hanno portato a numerosi progetti che lavorano per sostituire il livello centralizzato.

Preoccupazioni centralizzate di Infura

Le preoccupazioni relative alla centralizzazione di Infura derivano dal fatto che è ospitato sui server cloud di Amazon. Poiché la maggior parte delle dapps, incluso MetaMask, si affida a Infura per il collegamento alla blockchain di Ethereum, Infura presenta un collo di bottiglia. Di conseguenza, Infura rappresenta un singolo punto di errore che porta con sé anche problemi di privacy e un disincentivo per gli sviluppatori a eseguire i nodi Ethereum completi.

Se Infura dovesse bloccarsi (ad esempio, Amazon interrompe il servizio o i suoi server si bloccano), sebbene improbabile, i dapp in esecuzione su di esso smetterebbero di funzionare del tutto poiché non avrebbero alcuna connessione alla rete Etheruem. Allo stesso modo, come livello attraverso il quale più dapp si connettono alla rete, è possibile tracciare gli indirizzi IP ei dati delle transazioni (come gli indirizzi del portafoglio) degli utenti dapp, presentando problemi di privacy.

L’interfaccia intuitiva di Infura per la gestione della connessione alla blockchain lo rende uno strumento pratico per gli sviluppatori, ma li disincentiva anche a eseguire i nodi Ethereum completi, il che porta a una ridotta decentralizzazione della rete. I client Ethereum completi richiedono l’archiviazione di stato della blockchain, che contribuisce in modo significativo all’aumento del bloat blockchain e dei requisiti di archiviazione per l’esecuzione di un nodo completo.

Coda Blockchain Bloat

Leggi: Riduzione del blocco della blockchain

Il problema sta negli incentivi asimmetrici per l’esecuzione di nodi completi per gli sviluppatori dapp. Infura presenta un’opzione molto migliore riguardo al processo di sviluppo ma porta a fare affidamento su uno strato che è soggetto a conseguenze negative a lungo termine.

Inoltre, i nodi completi non ricevono ricompense di blocco come fanno i minatori, quindi gli incentivi principali per eseguire nodi completi dal punto di vista dell’utente è contribuire volontariamente al decentramento di Ethereum insieme alle migliori garanzie di privacy / sicurezza che derivano dall’esecuzione di un nodo completo. Tuttavia, gli attuali incentivi per gli utenti a eseguire nodi completi non sono percepiti come sostenibili in quanto la continua crescita della blockchain finirà per precludere la compatibilità di molti computer consumer tradizionali con l’esecuzione di un client completo.

Anche il concetto generale di costruire dapps che si basano su servizi centralizzati per connettersi al livello decentralizzato è controintuitivo. Il problema è noto e diversi progetti stanno lavorando per sostituire Infura utilizzando modelli di incentivi o promuovendo l’uso di clienti leggeri.

Iniziative per riuscire in Infura

Numerose iniziative sono in corso su Ethereum per ridurre la dipendenza da Infura, e Infura sta persino cercando di ridurre la propria dipendenza da Amazon oltre a fornire finanziamenti per diversi progetti rilevanti. Sebbene sia più una soluzione temporanea, Infura sta cercando di espandere i suoi fornitori di servizi cloud passando a più fornitori invece di utilizzare esclusivamente l’hosting cloud Amazon.

Altri metodi per aggirare Infura si basano sulla riduzione dei requisiti di archiviazione dei nodi completi o sulla promozione dell’uso di client più leggeri per gli sviluppatori. Parity Technologies – una delle principali società di sviluppo di Ethereum che mantiene il popolare client Parity – ha costruito e ottimizzato un light client JavaScript nella speranza di stimolare una maggiore adozione di client light su Infura, noto come LightJS.

Un altro progetto, chiamato Turbo Geth, riduce i requisiti di archiviazione dell’altro client Ethereum principale, Geth. Turbo Geth ridurrebbe notevolmente i requisiti di archiviazione ei costi per gli sviluppatori che eseguono nodi completi. Tuttavia, Turbo Geth è una soluzione specifica per il client, che è utile in alcuni casi ma non soddisfa le ambizioni più grandi di scalare Ethereum e rendere più popolare l’esecuzione di nodi completi.

Iniziative più ampie devono essere adattate a più clienti e fornire incentivi sia agli utenti che agli sviluppatori per facilitare una migliore decentralizzazione. Proposte come “affitto di deposito“Dove gli utenti sono incentivati ​​a gestire i nodi completi hanno attirato l’attenzione dei ricercatori di Ethereum e il concetto è stato inizialmente proposto da Vitalik Buterin.

Progetti simili basati sull’incentivazione dell’uso completo del nodo includono VIP Node, che identifica e premia i clienti completi che sono online e Denode – un progetto di Chainsafe che fornisce incentivi monetari in un ecosistema decentralizzato per l’esecuzione di nodi completi.

Conclusione

Infura ha indubbiamente fornito un vantaggio iniziale per gli sviluppatori che cercano di lanciare dapps sulla blockchain di Ethereum, ed è probabile che sia necessario uno sviluppo significativo su altri progetti prima che la dipendenza diffusa dall’uso di Infura per connettersi a Ethereum sia diminuita. Sebbene Infura possa aiutare gli sviluppatori a concentrarsi su altri aspetti dello sviluppo della loro applicazione fornendo un back-end scalabile e affidabile, le metriche degli utenti dapp continuano a essere endemicamente basse.

Fino a quando altre tecnologie non emergeranno come valide alternative a Infura, è probabile che gli sviluppatori continueranno a utilizzare i suoi servizi piuttosto che eseguire i propri nodi per tutto il ciclo di vita della loro applicazione.  

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
map