Cosa sono gli scambi di sottomarini? Invia Bitcoin da Mainnet a Lightning Network e viceversa

Scambi di sottomarini

Scambi sottomarini sono swap atomici da catena a fuori catena (e viceversa) di criptovalute. Concettualizzati dal CTO di Lightning Labs Olaoluwa Osuntokun e dal responsabile dell’infrastruttura di Lightning Labs Alex Bosworth, sono progettati per facilitare il trasferimento da BTC on-chain a un canale Lightning Network (LN) off-chain. Attualmente, ciò non è direttamente possibile senza scambi di sottomarini e richiede un passaggio aggiuntivo in cui un utente deve trasferire fondi LN al proprio portafoglio Bitcoin on-chain.

Scambi di sottomarini

Descritti come “rampe a catena verso il LN”, gli scambi di sottomarini hanno diversi casi d’uso profondi e potenziali implicazioni. A differenza degli atomic swap, in cui LN deve essere abilitato su entrambe le criptovalute che partecipano a uno scambio, gli swap sottomarini richiedono solo un lato per essere abilitati ai fulmini. In quanto tale, la futura applicazione degli swap di sottomarini potrebbe vederli diventare un’infrastruttura vitale per lo scambio decentralizzato attraverso vari blockchain.

Come funzionano?

Il problema principale affrontato dagli scambi di sottomarini è che le transazioni tra indirizzi Bitcoin on-chain e indirizzi LN off-chain non sono direttamente compatibili. Questo crea una barriera alle transazioni tra la blockchain di Bitcoin e il LN off-chain.

Un’ulteriore limitazione dell’attuale implementazione di LN è che la configurazione di un canale LN richiede una transazione on-chain (e una tariffa successiva) nonché una quantità precompilata di BTC inviata al canale. Una volta esaurita la fornitura di BTC nel canale, non esiste alcun metodo per riempire il canale e deve essere aperto un altro canale. Ciò costa più commissioni di transazione on-chain e sebbene sia possibile inviare transazioni essenzialmente illimitate all’interno di un canale LN fintanto che c’è abbastanza BTC, è scomodo e inefficiente aprire ripetutamente più canali.

Rete Bitcoin Lightning

Leggi: Lightning Network: the 2nd Layer, Off-Chain Scaling per Bitcoin

Gli swap sottomarini forniscono una soluzione a questo problema consentendo di ricaricare i canali LN attraverso un trasferimento on-chain dalla blockchain Bitcoin al canale LN off-chain. Gli scambi di sottomarini derivano da scambi atomici, quindi funzionano con funzionalità simili.

Gli swap sottomarini e atomici utilizzano un intermediario affidabile per il trasferimento di token tra blockchain o intra-chain (ad esempio, Bitcoin on-chain a off-chain LN). Ciò si ottiene sfruttando i contratti bloccati in base al tempo di hash in cui il destinatario di una transazione deve riconoscere di aver ricevuto il pagamento prima di una scadenza specifica fornendo una prova crittografica del pagamento. In caso contrario, il destinatario perde la possibilità di richiedere i gettoni e questi vengono restituiti al pagatore.

Atomic Swap

Leggi: Cosa sono gli scambi atomici?

Il miglior esempio di come funziona in uno scambio di sottomarini è da un trasferimento dalla blockchain di Bitcoin a un canale LN off-chain, che è attualmente il funzionalità unidirezionale di scambi di sottomarini che è in diretta. Gli swap sottomarini impiegano un “fornitore di swap” come intermediario senza fiducia.

Un utente invia il proprio BTC on-chain al contratto di servizio di swap sottomarino con una fattura LN, dove il fornitore di swap paga la fattura LN off-chain. Se la fattura non viene pagata entro il contratto di hash time-lock specifico, il pagatore (indirizzo on-chain) può richiedere il BTC on-chain iniziale inviato. L’immagine precedente nel contratto di swap viene utilizzata dal fornitore di swap come prova del pagamento per richiedere il BTC on-chain all’indirizzo di swap. Il fornitore di swap non conoscerà l’immagine preliminare a meno che la fattura di LN non venga pagata. Il risultato è che i fondi vengono rimborsati al pagatore se la fattura non viene completata. In caso di esito positivo, il canale LN viene finanziato con l’importo corrispondente al BTC on-chain inviato.

Il processo funziona allo stesso modo per una transazione inversa da un canale LN off-chain a un indirizzo Bitcoin on-chain. Tuttavia, questa funzionalità è ancora in fase di sviluppo e non è un’opzione disponibile in contratto di scambio sottomarino ancora.

Una liquidità insufficiente può essere un potenziale problema per gli swap di sottomarini, in particolare nelle fasi iniziali. Tuttavia, il tasso di swap fornisce un incentivo per gli utenti della catena a sostenere i loro BTC per le transazioni di swap, guadagnando una commissione per farlo piuttosto che lasciarlo nel loro portafoglio. I fornitori di swap possono tecnicamente anche essere il pagatore in una transazione, rendendo il processo di swap molto flessibile.

Applicazione, ulteriore sviluppo e implicazioni future

Gli scambi di sottomarini forniscono uno strumento efficace per il problema menzionato in precedenza di riempire i canali LN senza dover aprire continuamente nuovi canali. A prima vista, questo è il caso d’uso più pratico nella sua attuale iterazione. Tuttavia, a causa della natura degli scambi di sottomarini che richiedono solo un lato del trasferimento per essere abilitati per LN, gli scambi di sottomarini sono in grado di facilitare i trasferimenti cross-chain con catene che non sono abilitate per LN, purché il lato opposto sia abilitato per LN.

Gli scambi di sottomarini tra diversi blockchain sono già stati tentati con successo. Lo sviluppatore Jason Wong ha biforcato con successo il progetto di scambio di sottomarini e ha costruito la funzionalità per ottenere un scambio Litecoin on-chain con Bitcoin LN off-chain. Lo scambio da LTC on-chain a LN BTC off-chain è ora disponibile su Submarine Swap contrarre.

Più recentemente, Wong con successo testato una transazione da Ether on-chain a LN BTC off-chain utilizzando la testnet Rinkeby di Ethereum. In sostanza, gli articoli con un prezzo lampo possono essere acquistati con ETH sfruttando il fornitore di swap come contratto intelligente Ethereum che viene distribuito sulla testnet Qui. Wong fornisce anche un passo dopo passo guida su come scambiare tra Ethereum e un canale Lightning BTC.

Il lavoro di Wong dimostra il potenziale degli scambi di sottomarini nel diventare una componente integrante della proliferazione di scambi decentralizzati. Solo poche criptovalute hanno le funzionalità di LN abilitate. Con gli atomic swap, un futuro di blockchain per lo scambio di asset richiederebbe che tale capacità sia integrata in qualsiasi blockchain partecipante, il che è impegnativo e richiede tempo. Al contrario, gli swap di sottomarini richiedono solo un lato della transazione per abilitare LN, estendendo notevolmente il supporto di swap a numerose criptovalute.

Alla fine, un futuro di scambi di sottomarini compatibili a due vie tra vari blockchain potrebbe fornire l’infrastruttura necessaria per uno scambio veramente senza fiducia di token e risorse tra le reti blockchain. Questo è l’obiettivo perseguito da molti partecipanti alla comunità di criptovaluta e, sebbene possa passare un po ‘di tempo prima che quel punto venga raggiunto, gli scambi di sottomarini offrono alcuni promettenti progressi verso tale scopo..

Bosworth e altri sviluppatori che lavorano con gli scambi di sottomarini identificano che la tecnologia è ancora nelle sue fasi iniziali, quindi è rischioso da usare a questo punto, in particolare per i trasferimenti di grandi dimensioni. Gli scambi di sottomarini si svilupperanno parallelamente al Lightning Network, anch’esso nelle sue fasi iniziali ma che finora ha compiuto progressi significativi.

Conclusione

Gli scambi di sottomarini sono un altro meccanismo intelligente e innovativo per trasferire gettoni senza fiducia. Esse colmano la barriera delle transazioni tra transazioni on-chain e canali LN off-chain che saranno vitali per la futura scalabilità delle blockchain pubbliche e degli scambi decentralizzati. Alla fine, gli scambi di sottomarini possono aiutare a fornire il futuro utopico di risorse intercambiabili attraverso reti minimizzate dalla fiducia.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
map