Cos'è una Blockchain

Nel 2008, una figura anonima chiamata alias di Satoshi Nakamoto ha introdotto un white paper che descrive in dettaglio uno specifico protocollo software che presto sarebbe diventato noto come Bitcoin. Bitcoin è essenzialmente una criptovaluta che può essere utilizzata come valuta digitale per condurre pagamenti e scambi online diretti e peer-to-peer. È simile al modo in cui viene utilizzato il denaro fisico, o fiat, come dollari o euro.

  • Parte 1: cosa sono le criptovalute
  • Parte 2: come funzionano le criptovalute

Bitcoin e molti altri tipi di criptovalute sono costruiti su qualcosa chiamato “Blockchain” che è un registro decentralizzato delle transazioni effettuate e costituisce la spina dorsale di queste nuove valute e piattaforme software. In questa parte della nostra guida approfondiremo cos’è esattamente una blockchain e perché sono così potenti.

Cos'è una Blockchain

Come funziona la Blockchain?

In sostanza, la blockchain funziona come un registro delle transazioni pubbliche e sicuro simile ai libri contabili e ai giornali utilizzati dalle aziende. La blockchain registra e archivia tutte le transazioni che avvengono sulla sua rete. Queste transazioni sono disponibili pubblicamente per tutti. Tuttavia, non vengono fornite informazioni sulle parti coinvolte o sullo scopo delle loro transazioni in valuta digitale. Tutte le transazioni che si verificano sulla blockchain sono registrate in cosiddetti “blocchi”, che vengono crittografati utilizzando algoritmi crittografici altamente complessi.

Cosa sono questi blocchi?

Per capire meglio come funzionano questi blocchi, immagina un semplice pezzo di carta per stampante A4. Supponiamo ora che si verifichi una nuova transazione; a questa transazione vengono assegnate alcune chiavi crittografiche, che assomigliano a questa: “a3cfxc2e23asd …” Questa transazione ipotetica e la chiave crittografica sono essenzialmente scritte sul nostro foglio A4. Una volta che un foglio è stato riempito con le chiavi relative alle transazioni, è sufficiente capovolgere il foglio e iniziare un nuovo “blocco”. Tutte le transazioni sono contrassegnate dall’ora e sono organizzate in ordine cronologico.

In che modo Blockchain dimostra che tutte le transazioni sono reali e autentiche?

Gli individui indicati come minatori quindi convalidano queste transazioni e blocchi. I minatori sono utenti che supportano la rete blockchain attraverso sistemi informatici ad alta potenza. Usano i loro computer per risolvere equazioni algoritmiche altamente complesse legate a ogni scambio al fine di verificare l’accuratezza e l’autenticità della transazione. I minatori vengono ricompensati in quantità casuali di bitcoin per aver completato un blocco.

La blockchain, le transazioni e i blocchi sono sincronizzati tramite Internet e sono visibili a chiunque abbia accesso a una rete. Tuttavia, le entità coinvolte nelle transazioni blockchain rimangono anonime al pubblico e lo scopo delle transazioni riportate nel libro mastro rimane noto solo alle parti coinvolte.

Perché qualcuno dovrebbe usare la blockchain?

La risposta rapida al motivo per cui qualcuno dovrebbe utilizzare la blockchain è perché è completamente decentralizzata e non soccombe alle regole e ai regolamenti di alcuna autorità governativa. Essendo di natura decentralizzata, la blockchain richiede agli utenti di fare affidamento sulla fiducia individuale e reciproca quando si impegnano in transazioni di valuta digitale peer-to-peer.

Questa decentralizzazione, così come la capacità di condurre transazioni dirette tra loro, elimina completamente la necessità di intermediari e terze parti, come PayPal, Square, Intuit e istituzioni finanziarie, come le banche. Si tratta di un miglioramento complessivo dell’esperienza di transazione dell’utente, poiché non è necessario pagare commissioni basate su percentuale per le transazioni e la necessità di processi burocratici è effettivamente annullata. Pertanto, le transazioni possono essere eseguite in modo più sicuro, veloce ed economico rispetto ai sistemi di scambio tradizionali.

I tentativi di hacking sono inutili contro la blockchain, poiché non esiste alcuna autorità centralizzata o addirittura un server contenente tutte le informazioni e le transazioni. Quindi, se un criminale informatico volesse devastare la blockchain, dovrebbe rompere un blocco specifico; e non solo quell’unico blocco, ma anche tutti i blocchi che lo hanno preceduto. Questo processo dovrebbe essere completato per ogni libro mastro che occupa la rete, il cui importo arriva a milioni. Questo sforzo in realtà non è possibile, sebbene teoricamente possibile e denominato “51% di attacco“.

Applicazioni della Blockchain oggi

L’utilizzo della tecnologia blockchain promette di apportare cambiamenti significativi ai mercati finanziari globali, piattaforme di trading, operazioni logistiche e commerciali, sistemi di voto, contratti assicurativi, servizi notarili, assicurazioni sanitarie e una varietà di altri settori e settori. Ad esempio, una delle “Big Four società di contabilità”, Ernst and Young, ha già installato bancomat bitcoin utilizzando tecnologie blockchain. Ha anche iniziato ad accettare bitcoin come pagamento per tutti i suoi servizi contabili, finanziari e di consulenza.

La tecnologia blockchain può anche essere utilizzata per fornire alle organizzazioni senza scopo di lucro un modo in cui diffondere la loro causa e assistenza. Il conto & La Fondazione Melinda Gates sta già utilizzando la blockchain come mezzo per fornire informazioni e assistenza finanziaria a oltre un miliardo di persone bisognose. Molte di queste persone non hanno accesso a conti bancari generalizzati e servizi finanziari.

Conclusione

Le tecnologie blockchain sono una piattaforma sicura e decentralizzata utilizzata per registrare transazioni su una vasta gamma di computer che garantisce che i record di dati non possano essere manipolati, manomessi o modificati retroattivamente.

La blockchain sta già rivoluzionando le piattaforme finanziarie e di scambio consolidate. Il modello decentralizzato in base al quale opera può essere utilizzato per registrare e fornire l’accesso pubblico alle transazioni digitali che avvengono in tutto il mondo. Allo stesso tempo, fornisce agli utenti transazioni anonime, sicure, veloci ed efficienti senza la necessità di interazioni di terze parti. Codici crittografici complessi proteggono i dati, il che garantisce che i record non possano essere manomessi, manipolati o eliminati.

La blockchain prende efficacemente il potere sul controllo delle transazioni finanziarie e sulle informazioni degli utenti da grandi società e lo mette nelle mani della popolazione.

Le blockchain sono la piattaforma di scambio di risorse digitali leader nel mondo, che attualmente detiene il sopravvento 18 milioni di portafogli utente attivi che vengono utilizzati per scopi di trading. Elaborano oltre 160.000 transazioni su base giornaliera, con oltre 100 milioni di transazioni elaborate durante la sua breve esistenza.

Blockchain e criptovalute continueranno a crescere, con nuovi processi aziendali e innovazioni derivanti dalla sua tecnologia e applicazioni uniche. La blockchain continuerà a sconvolgere i mercati finanziari, poiché fornirà indubbiamente ancora più vantaggi a individui, startup, piccole imprese e organizzazioni. Ciò avverrà naturalmente mentre continua a crescere e ad ottenere maggiore attenzione da parte degli utenti.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me