Futures Bitcoin: lo strumento di investimento tradizionale incontra il boom di Bitcoin

Futures Bitcoin

Contratti futures sui bitcoin: sono ciò di cui parliamo tutti in questo momento, sia nell’ecosistema delle criptovalute che nei circoli di investimento tradizionali allo stesso modo.

Perché? Perché questi contratti futures hanno il potenziale per cambiare le regole del gioco per entrambe le comunità. Abbi pazienza e spiegheremo in dettaglio qual è la posta in gioco.

Prima di tutto: cosa sono i futures?

I futures, o contratti futures, vengono utilizzati per coprire una posizione in un mercato in modo speculativo. In questo senso, un contratto futures è una scommessa: stai scommettendo che il prezzo di una merce o di uno strumento sarà l’importo X, inferiore o superiore a quello che è adesso, in una data futura specificata.

Futures Bitcoin

E una volta stipulato uno di questi contratti, possono essere scambiati in borse futures con altri acquirenti e venditori.

Puoi avere un futuro su ogni sorta di cose, tra cui:

  • Grano
  • Mais
  • oro
  • olio
  • valute
  • tassi di interesse
  • indici di borsa
  • e ora bitcoin!

Se hai bisogno di aiuto per capire un po ‘meglio, considera questo esempio pratico:

Sei un coltivatore di mais e la tua fattoria diventerà inutilizzabile in caso di siccità nei prossimi 12 mesi. Per coprire la tua scommessa in caso di siccità, abbreviare i futures sul mais.

Se non arriva la siccità, assorbi la perdita e sarai coperto dai profitti di un raccolto completo (si spera coperto più volte).

Ma se arriva una siccità, avrai ridotto il mais, il che significa che riceverai un pagamento per il prezzo del tank. E questo pagamento ti permetterebbe di superare finanziariamente la crisi. Quindi questo è solo un esempio di come e perché esistono i futuri.

Qual è il significato dei futures sui Bitcoin

Allora perché i futures sui Bitcoin sono importanti? Per due ragioni principali.

Innanzitutto, i futures sui bitcoin offrono agli investitori la prima vera opzione di shorting contro il prezzo del bitcoin. In precedenza, potevi davvero andare “lungo” solo su bitcoin. Ora, gli investitori possono scommettere e trarre profitto su qualsiasi tipo di movimento di prezzo BTC in un modo tradizionale e chiaramente definito.

In secondo luogo, e soprattutto, i futures sui bitcoin offrono alle istituzioni finanziarie tradizionali, istituzioni che gestiscono trilioni di dollari ogni anno, un modo per entrare nello spazio delle criptovalute dalla periferia, legittimando Bitcoin come asset in maturazione e l’ecosistema crittografico in generale.

Ricorda, solo pochi anni fa i bitcoin erano praticamente privi di valore, e da allora è stata una battaglia in salita per l’accettazione. Quindi per le principali istituzioni finanziarie passare ai futures BTC è un’enorme pietra miliare per l’adozione che preannuncia ulteriori traguardi a venire.

In altre parole? Bitcoin sta iniziando a colpire alla grande.

Caso di utilizzo potenziale principale? Assicurazione per i minatori

Ricordi l’esempio del futuro del mais appena illustrato? Bene, applica quella situazione liberamente ai minatori di Bitcoin e hai un potenziale caso d’uso davvero interessante per i futures sui bitcoin.

Analizziamo il succo dell’idea:

I minatori di Bitcoin pagano per i loro costi operativi, hai indovinato, bitcoin. Quindi, se BTC subisce un massiccio calo dei prezzi acuto, i miner potrebbero avere difficoltà a pagare i costi operativi mensili.

Ed è qui che un contratto future sui bitcoin potrebbe tornare utile. Se un minatore di bitcoin “mette in corto” bitcoin con un contratto futures, riceverà un pagamento e sarà in grado di rimanere operativo indipendentemente dal fatto che il prezzo del bitcoin precipiti.

Questa è solo una buona strumentazione finanziaria vecchio stile, non credi?

CME Group, Inc. vuole lo status di first mover

In un annuncio del 31 ottobre, il Chicago Mercantile Exchange (CME) ha dichiarato la sua intenzione di avere i future bitcoin attivi e funzionanti a dicembre 2017.

Ciò ha reso il CME il primo scambio tradizionale ad annunciare una simile incursione nello spazio delle criptovalute.

E questo è stato un enorme sviluppo per la comunità Bitcoin vera e propria, poiché il CME è il principale mercato di derivati ​​e futures al mondo. In altre parole, i futures sui bitcoin non avrebbero potuto trovare una casa più legittima in cui atterrare.

E ne seguì un effetto domino, poiché altre importanti istituzioni seguirono rapidamente l’annuncio del CME con dichiarazioni proprie.

Cboe segue l’esempio

In breve tempo, il Chicago Board Options Exchange (Cboe) ha rispecchiato l’annuncio della CME affermando che avrebbe lanciato anche i future sui bitcoin a dicembre. Adesso sono in diretta, ma ne riparleremo più avanti.

I contratti future di Cboe sono ora elencati sotto il simbolo XBT.

Lo scambio si baserà sull’exchange Gemini Bitcoin dei gemelli Winkevoss per i suoi riferimenti di prezzo.

CBOE Bitcoin

CFTC approva 3 scambi per i future sui Bitcoin

In qualità di principale ente di regolamentazione della nazione, la Commodity Futures Trading Commission (CFTC) degli Stati Uniti ha una grande influenza su come i futures Bitcoin potrebbero, o non potrebbero, dispiegarsi.

Ma gli investitori non devono preoccuparsi di un giro di vite di alcun tipo, poiché la CFTC ha annunciato nei primi giorni di dicembre che avrebbe permettere CME, Cboe e Cantor Exchange a autocertificare i contratti future sui bitcoin.

In altre parole: partita.

Come ha osservato all’epoca il presidente della CFTC J. C. Giancarlo:

“Il Bitcoin, una valuta virtuale, è una merce diversa da tutte le altre che la Commissione ha trattato in passato. Di conseguenza, abbiamo avuto ampie discussioni con gli scambi in merito ai contratti proposti e CME, CFE e Cantor hanno concordato miglioramenti significativi per proteggere i clienti e mantenere i mercati ordinati “.

NASDAQ e TD Ameritrade vogliono entrare

Il NASDAQ è la seconda borsa valori più grande del mondo. E sulla scia dei futures bitcoin di CME e Cboe, Nasdaq, Inc. si sta muovendo per lanciare i propri futures BTC ora.

Più siamo, meglio è, giusto?

Ma i titani istituzionali quasi certamente non stanno cedendo. Promettono di fornire contratti più accurati rispetto ai loro concorrenti.

Nasdaq

Nasdaq Immagine da Business Insider

Parlando di titani istituzionali, TD Ameritrade non si è seduto a guardare l’episodio svolgersi davanti a loro. La grande società di brokeraggio si sta ora muovendo per creare i propri futures BTC. Di conseguenza, sembra che la massa critica sia stata raggiunta; questi mega attori del settore avranno aziende piccole, medie e grandi che seguiranno l’esempio.

La mandria sta arrivando, per così dire.

Il primo giorno di negoziazione è stato interessante

I primi contratti futures bitcoin Cboe sono stati attivati ​​il ​​10 dicembre 2017. Ma l’entusiasmo per il lancio ha causato il crash del sito web di Cboe una o due volte, mostrando quanto fosse impressionante l’interesse.

E il trading ha iniziato a riprendersi davvero nei giorni successivi. Il trading di futures su bitcoin è iniziato in modo nervoso, ma il volume degli scambi è in aumento poiché sempre più investitori decidono di provare il nuovo strumento finanziario senza precedenti.

Una grande preoccupazione che circolava prima del lancio di questi contratti è la possibilità che i futures funzionassero effettivamente per sopprimere il prezzo del bitcoin. Alcuni sono addirittura arrivati ​​a dire che i futures sui bitcoin lo avrebbero fatto un) distruggere il progetto Bitcoin stesso e / o b) causare un crollo della bolla speculativa nei mercati finanziari tradizionali.

Fortunatamente, niente di nessuno dei due tipi si è ancora materializzato, quindi per ora sembra tutto a posto. E la situazione sembra destinata a diventare ancora più popolare nelle prossime settimane.

È importante ricordare che questi contratti futures sono regolati in contanti, non regolati in bitcoin. Ciò significa che i tipi tradizionali di Wall Street possono ora “giocare in criptovaluta” senza mai possedere o effettuare transazioni direttamente in criptovalute.

Questa dinamica da sola dovrebbe causare un nuovo e impressionante afflusso di denaro e interessi nel Bitcoin Boom e in altre criptovalute di punta in estensione. Quindi, mentre i futures sui bitcoin sono qualcosa da tenere d’occhio, non c’è nulla da temere per ora. E speriamo che rimanga così per il prossimo futuro.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
map