Profili crittografici: Vitalik Buterin, creatore di Ethereum

Profilo di Vitalik Buterin

Giornalista. Editore, Scholar. Creatore di valuta digitale. Queste sono alcune delle tante etichette che possono essere applicate al designer e ricercatore capo di Ethereum, Vitalik Buterin. Un individuo poliedrico, è stato coinvolto nella comunità crittografica per quasi sette anni ed è rimasto una delle sue figure più influenti. Ma cosa guida lo slancio di Buterin, che gli permette di ottenere così tanto? La risposta sta nelle interazioni apparentemente quotidiane.

Buterin History, pre-Ethereum

Vitalik Buterin è nato in Russia nel 1994 dall’informatico Dmitry Buterin e Natalia Ameline. È cresciuto a Kolomna, nell’Oblast di Mosca, fino a quando non è emigrato a Toronto in Canada con la sua famiglia. Inserito in una classe di talento in terza elementare, ha brillato in una serie di materie tra cui matematica, programmazione ed economia; in una storia, si dice che abbia aggiunto numeri a tre cifre nella sua testa due volte più velocemente della media1.

Vitalik Buterin

Vitalik Buterin, immagine da InvestinBlockchain.

In un momento decisivo per la vita, Buterin ricorda di aver giocato a World of Warcraft nel 2010. Un giorno, Blizzard ha deciso di rimuovere la componente di danno “… l’incantesimo Siphon Life del [suo] amato stregone”. Schiacciato, “pianse [se stesso] fino a dormire” e “si rese conto degli orrori che i servizi centralizzati possono portare”.

In un’altra storia affascinante, ricorda di aver tratto ispirazione dalla discussione sulla strategia in una competizione di robotica, affermando che “… [lui] ha dato a ciascun agente una funzione di utilità e ha lasciato che agissero in modo indipendente per massimizzare i propri obiettivi”. Quel momento ha dettato il suo pensiero politico. Le esperienze d’infanzia di Buterin hanno influenzato in modo significativo le sue convinzioni politiche e tecnologiche per gli anni a venire.

Questo evento ha coinciso con la sua scoperta della criptovaluta Bitcoin, nel 2011. Co-fondatore del famoso Bitcoin Magazine nello stesso anno, si è immerso nel mondo delle criptovalute e ha scritto centinaia di articoli sull’argomento2. Bitcoin Magazine nel 2012 ha poi iniziato un’edizione cartacea, indicata come una delle prime pubblicazioni serie dedicate alle criptovalute3. Inoltre, ha codificato per il Dark Wallet basato sulla privacy, il mercato Egora e Kryptokit4.

Nel 2012, Buterin è entrato all’Università di Waterloo. Nel 2013, era diventato disincantato dalla scuola, ricordando che “… i progetti crittografici richiedevano fino [a 30 ore a settimana] del mio tempo, quindi ho abbandonato gli studi.5” Ha continuato a viaggiare per il mondo, indagare su progetti crittografici e ha fatto una straordinaria rivelazione sulla natura delle criptovalute. Questo ha portato alla nascita di Ethereum, a cui ha dedicato tutta la sua vita.

Nello stesso anno, ha pubblicato il white paper che delinea Ethereum, la sua piattaforma alternativa, progettata per qualsiasi tipo di applicazione decentralizzata che gli sviluppatori vorrebbero creare. In parole povere, Ethereum rende “facile creare contratti intelligenti, codice auto-imposto che gli sviluppatori possono utilizzare per una gamma di applicazioni.6” Per i suoi sforzi, è stato nominato un borsista Thiel 2014, un premio che è arrivato con una borsa di $ 100.000 nei prossimi due anni da utilizzare per progetti attuali e futuri7.

Ethereum

A questo punto, Buterin aveva costruito un curriculum abbastanza impressionante da essere diventato un membro rispettato della scena della conferenza bitcoin. Nel gennaio del 2014, ha presentato Ethereum al mondo alla North American Bitcoin Conference a Miami8. A quel tempo, il team principale di Ethereum era composto da lui, Mihai Alisie, Anthony Di lorio e Charles Hoskinson9. Attraverso la società svizzera Ethereum Switzerland GmbH e la no profit svizzera, la Fondazione Ethereum, Ethereum è stato sviluppato nella criptovaluta che conosciamo oggi.

Nozioni di base su Ethereum

La criptovaluta della blockchain di Ethereum è chiamata Ether; è elencato con il codice ETH e scambiato su vari scambi di criptovaluta. È rappresentato dal carattere greco Xi maiuscolo (Ξ) utilizzato come simbolo di valuta. Proprio come la sua ispirazione, Bitcoin, Ethereum è una rete blockchain pubblica distribuita10. L’etere ottenuto dal mining della rete blockchain centrale è negoziabile come una criptovaluta e viene utilizzato per pagare le commissioni di transazione e i servizi sulla rete Ethereum.

Vitalik presso Disrupt SF

Vitalik spiega Ethereum a Disrupt SF, Immagine da TechCrunch.

Ancora più importante, la blockchain si concentra sull’esecuzione del codice di programmazione di qualsiasi applicazione decentralizzata. Mentre Bitcoin è limitato al caso d’uso della valuta, Ethereum “sostituisce il linguaggio più restrittivo del bitcoin … e lo sostituisce con un linguaggio che consente agli sviluppatori di scrivere i propri programmi.11”

Ethereum consente agli sviluppatori di creare i propri contratti intelligenti utilizzando il linguaggio di programmazione Solidity. I contratti intelligenti sulla rete di distribuzione di Ethereum possono avere più utilità, tra cui:

  • Funzionano come conti “multi-firma”, in modo che i fondi vengano spesi solo quando una percentuale richiesta di partecipanti è d’accordo
  • A molti accordi tra utenti
  • Per fornire utilità ad altri contratti
  • Per memorizzare informazioni su un’applicazione 12

Codice di solidità

Esempio di codice di solidità.

I contratti intelligenti hanno limitazioni; dopotutto, sono bravi solo quanto le persone che li scrivono. La supervisione può portare a azioni involontarie. Tuttavia, con la giusta previsione, questi effetti possono essere annullati.

Buterin ha anche progettato Ethereum per essere utilizzato per creare organizzazioni autonome decentralizzate o DAO. Le DAO sono un’organizzazione completamente autonoma e decentralizzata senza leader13. I DAO sono gestiti da una serie di contratti intelligenti scritti insieme sulla blockchain di Ethereum.

Quando tutto è stato detto e fatto, ci sono una serie di vantaggi nel gestire la piattaforma decentralizzata Ethereum. Il primo è l’immutabilità: una terza parte non può apportare modifiche ai dati. In secondo luogo, la sua resistenza alla corruzione: le app si basano sul principio del consenso, rendendo impossibile la censura. Terzo, la sua sicurezza: senza un punto centrale di errore, le applicazioni sono ben protette da attacchi di hacking e attività fraudolente. Quarto, i tempi di inattività sono pari a zero: le app non si interrompono mai e non possono essere disattivate.

L’influenza e l’inganno della morte

Oggi, Vitalik Buterin ha sulle sue spalle un’incredibile quantità di responsabilità. La sua opinione e la sua posizione sono sufficienti per influenzare interi mercati. Ad esempio, una bufala del giugno 2017 avviata dai membri del forum 4chan è circolata su Internet, affermando che il fondatore di Ethereum era stato ucciso in un incidente automobilistico14. La notizia è apparsa su un / biz / thread alle 16:30 EST, citando un altro post su un canale slack.

Sebbene il post non fornisse alcun collegamento o prova, la notizia si è diffusa a macchia d’olio. I siti sensazionalisti iniziarono a raccogliere la storia – nonostante tutti i dettagli o le immagini accurate riguardanti l’incidente – e Wikipedia è stata modificata al passato. Lo stesso Vitalik apparve su Twitter alle 20:01 EST per sedare le voci sulla sua morte prematura.

Un altro giorno, un altro caso d’uso della blockchain. pic.twitter.com/OyHzdhEeGR

– vitalik.eth (@VitalikButerin) 26 giugno 2017

Ma nelle tre ore e mezza in cui si diceva che Buterin fosse morto, il prezzo di Ethereum è crollato da $ 300 a $ 260 USD. Vitalik Buterin è così importante per la comunità crittografica, che la sua salute ha letteralmente il potere di influenzare i mercati.

Conclusione

L’aspetto più sorprendente del profilo di Vitalik Buterin è la sua età: ha solo 23 anni. Chiamato sia per il Forbes 30 sotto i 30 anni e Fortune 40 under 40 gli anni migliori di Buterin sono davanti a lui.

Per ora, Buterin ha condiviso la sua visione per Ethereum nel 2018. In una conferenza a Taipei, Buterin ha identificato quattro aree chiave in cui vede la necessità di miglioramento. Queste aree – privacy, sicurezza del consenso, sicurezza dei contratti intelligenti e scalabilità – saranno sicuramente affrontate nell’anno successivo.

In definitiva, il tempo dirà solo ciò che il cripto-genio è in grado di realizzare in futuro.

Riferimenti

  1. https://www.wired.com/2016/06/the-uncanny-mind-that-built-ethereum/#.u88ip6pb1
  2. https://www.coindesk.com/information/who-created-ethereum/
  3. https://books.google.com/books?id=OHbCBwAAQBAJ&pg = PA156&dq = Vitalik + Buterin&hl = en&sa = X&ved = 0ahUKEwih0oXUn6nMAhVssIMKHSZUDysQ6AEIJDAB # v = una pagina&q = Vitalik% 20Buterin&f = falso
  4. https://www.coindesk.com/peter-thiel-fellowship-ethereum-vitalik-buterin/
  5. https://about.me/vitalik_buterin
  6. https://www.coindesk.com/information/who-created-ethereum/
  7. https://www.coindesk.com/peter-thiel-fellowship-ethereum-vitalik-buterin/
  8. https://www.coindesk.com/miami-bitcoin-conference-day-2-litecoin-regulation/
  9. https://web.archive.org/web/20140302035654/http://blog.ethereum.org/2014/01/23/ethereum-now-going-public/
  10. https://blockgeeks.com/guides/ethereum/
  11. https://www.coindesk.com/information/ethereum-smart-contracts-work/
  12. https://www.coindesk.com/information/ethereum-smart-contracts-work/
  13. https://blockgeeks.com/guides/ethereum/
  14. https://www.bitsonline.com/ethereum-vitalik-death-hoax

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
map