Binance Cyphertrace

Binance, l’exchange di criptovalute più popolare della criptovaluta, ha collaborato con CipherTrace, una delle principali società di analisi e sicurezza blockchain dello spazio, per dare un ulteriore vantaggio alle pratiche anti-riciclaggio della sua piattaforma.

Binance Cyphertrace

Con l’obiettivo di promuovere una fiducia superiore tra tutti gli stakeholder di Binance, Samuel Lim, Chief Compliance Officer di Binance, ha affermato che CipherTrace ora fungerà da “soluzione di sicurezza on-chain” dell’exchange.

#Binance Partner con @CipherTrace per rafforzare ulteriormente la cultura della conformitàhttps://t.co/ojs764orxh

– Binance (@binance) 11 aprile 2019

L’azienda californiana offre una suite di strumenti e servizi forensi blockchain che consentono ai suoi clienti di analizzare i flussi delle transazioni di criptovaluta, ad es. per identificare fondi compromessi o riciclati.

Il CEO di CipherTrace Dave Jevans, che è stato recentemente qualificato come primo testimone esperto di Bitcoin del Canada in un caso giudiziario sul dark web, ha salutato la collaborazione di Binance come un progresso verso l’ecosistema delle criptovalute che ha raggiunto il mainstream:

“Essendo uno degli scambi di criptovaluta più affidabili al mondo, Binance è all’avanguardia nei programmi di conformità AML per il settore. Con le autorità di regolamentazione nelle giurisdizioni più progressiste del mondo che incoraggiano l’innovazione anche utilizzando CipherTrace per valutare e monitorare i rischi delle attività di criptovaluta autorizzate, non vediamo l’ora di aiutare la crypto economy a crescere aumentando il livello di trasparenza e fiducia nel mercato in generale. Ci aspettiamo che molti altri seguano l’esempio di Binance e siamo entusiasti di aiutare a spianare la strada “.

La partnership avrà un effetto stimolante, poiché arriva dopo che il programma di conformità di Binance ha già effettuato blocchi di alto profilo delle transazioni illecite in passato. Ad esempio, sulla scia dell’hack dell’exchange Cryptopia all’inizio di quest’anno, Binance è stato in grado di congelare di conseguenza parte della crittografia rubata.

Appena controllato, siamo riusciti a congelare parte dei fondi. Non capisco perché gli hacker continuano a inviare a Binance. I social media saranno abbastanza veloci nel segnalarlo e lo congeleremo. È una manovra ad alto rischio per loro. https://t.co/i0PeahLzic

– CZ Binance (@cz_binance) 16 gennaio 2019

E per quanto riguarda CipherTrace, la partnership con il più grande scambio di criptovalute per volume di scambi è un’altra vittoria per l’azienda in quello che si è già dimostrato un 2019 di successo per i detective della blockchain. La società ha raccolto 15 milioni di dollari in capitale di rischio a febbraio e ha iniziato a fornire i propri servizi alla Malta Financial Services Authority a marzo.

Conformità AML sotto i riflettori dopo la negazione della licenza BitLicense di Bittrex

La conformità AML è fondamentale per gli scambi di criptovaluta che vogliono espandere, non ridurre o isolare, le loro presenze operative.

L’exchange di criptovalute statunitense Bittrex si è trovato dalla parte sbagliata di quella dinamica questa settimana dopo che il Dipartimento dei servizi finanziari dello Stato di New York (NYDFS) ha negato allo scambio una BitLicense, la licenza che le imprese crittografiche sono tenute a dover operare a New York, per il motivo delle preoccupazioni AML.

A tal fine, il NYDFS ha dichiarato in una lettera al CEO di Bittrex Bill Shihara che lo scambio non era riuscito a “dimostrare che condurrà i suoi affari in modo onesto, equo, equo, attento ed efficiente” ai sensi della legge di New York. Andando avanti, Bittrex dovrà cessare le operazioni nello stato e quindi richiedere nuovamente una BitLicense per tornare.

La stessa Bittrex ha risposto rapidamente al rifiuto, emettendo un post di confutazione che ha contestato il punto cruciale e la mancanza di contesto della negazione del NYDFS. Lo scambio ha anche affermato di essere determinato a continuare ad avanzare nonostante la battuta d’arresto:

“Continueremo a lavorare con le molte altre autorità di regolamentazione e continueremo a ricevere feedback costruttivi per migliorare la nostra capacità di essere i cittadini aziendali che ci siamo prefissati e ci siamo impegnati a essere”.

Al contrario, l’episodio mette in luce la proposta di valore di aziende come CipherTrace e Chainanalysis.

Nuovi rapporti suggeriscono che l’industria antiriciclaggio sia pronta per una crescita robusta

Research and Markets ha rilasciato un file nuovo rapporto che prevede che il mercato del software AML crescerà fino a raggiungere le dimensioni di quasi $ 5 miliardi entro il 2017.

Perché questo sia il caso, almeno per quanto riguarda la criptoeconomia, non è un mistero. CipherTrace è fresco Rapporto AML del quarto trimestre 2018 ha scoperto che 1,7 miliardi di dollari in criptovalute rubate richiedevano il riciclaggio a partire dalla fine dello scorso anno.

In quanto tale, il settore dell’analisi blockchain sarà sicuramente pronto per l’azione negli anni a venire.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me