Coinbase Neutrino

Il 19 febbraio, il potente exchange di criptovalute statunitense Coinbase annunciato la sua acquisizione di Neutrino, un gioco di intelligence blockchain i cui strumenti di livello aziendale per “tracciare i flussi di criptovaluta su più blockchain” saranno ora utilizzati per e sulla più vasta base di utenti crittografici d’America fino ad oggi.

Con sede originariamente a Milano, in Italia, Neutrino trasferirà le sue operazioni all’ufficio londinese della borsa americana, pur mantenendo il suo status di impresa indipendente all’interno dell’ecosistema Coinbase. La leadership dello scambio ha salutato la mossa come un altro passo che sta compiendo per maturare e legittimare la criptoeconomia.

Coinbase Neutrino

“Analizzando i dati sulle blockchain pubbliche, Neutrino ci aiuterà a prevenire il furto di fondi dagli account delle persone, a indagare sugli attacchi di ransomware e a identificare i malintenzionati”, ha detto al telegiornale Varun Srinivasan, responsabile dell’ingegneria di Coinbase.

“Ci aiuterà anche a portare più criptovalute e funzionalità a più persone, contribuendo a garantire la conformità alle leggi e ai regolamenti locali. La tecnologia di Neutrino è la migliore che abbiamo incontrato in questo spazio e giocherà un ruolo importante nel legittimare la crittografia, rendendola più sicura e accessibile per le persone di tutto il mondo “.

Cyberscurity & Investigazioni su furto

Sotto l’ombrello di Coinbase, gli otto dipendenti di Neutrino aiuteranno con la sicurezza informatica e le indagini sui furti e i servizi di monitoraggio ICO della startup potrebbero essere utilizzati mentre l’exchange considera di espandere le sue offerte di token. A dicembre 2018, Coinbase ha dichiarato che stava prendendo in considerazione fino a 30 nuove criptovalute per la sua piattaforma.

Verso la luce del giorno del mainstream, il buy-up organizzerà le operazioni di scambio e andrà bene con i regolatori, i legislatori e gli attori finanziari tradizionali statunitensi. Il rovescio della medaglia, i più anarchici tra gli irriducibili della criptoeconomia vedranno l’acquisizione come un’altra minaccia avanzata contro i privati ​​offerti dall’uso pseudonimo di blockchain.

Mentre il criptoverso è sbocciato, la domanda di servizi di analisi blockchain è cresciuta di pari passo. E poiché l’ecosistema ha ora il suo primo decennio alle spalle con possibilità di ulteriore crescita all’orizzonte, la domanda di questi servizi di intelligence di nicchia sta raggiungendo il culmine. Secondo quanto riferito, Coinbase ha iniziato a lavorare sul proprio sistema di sorveglianza del mercato proprietario nel 2018.

È la domanda crescente che ha spinto il recente round di raccolta fondi di serie B da 30 milioni di dollari di Chainalysis, la società di ricerca blockchain di più alto profilo dello spazio. La società ha detto che stava utilizzando parte di quei fondi per aprire un ufficio permanente a Londra, quindi con Chainalysis e Neutrino in città, la capitale del Regno Unito sembra destinata a diventare un hub internazionale di intelligence blockchain.

Inoltre, l’acquisizione di Neutrino indica anche che Coinbase si concentra sull’Europa e sui suoi centri crittografici. Poiché l’exchange ha sviluppato le sue operazioni a Londra, ha cercato anche altrove in Europa, avendo annunciato l’apertura di un ufficio a Dublino, in Irlanda, lo scorso autunno. La società ha ricevuto per la prima volta un conto bancario Barclays e una licenza di moneta elettronica per operare nel Regno Unito la scorsa primavera.

Altre acquisizioni Coinbase

Coinbase ha continuato ad espandersi attraverso acquisizioni a un ritmo costante, indipendentemente dalla recessione della criptoeconomia dopo la corsa al rialzo del 2017.

A gennaio, l’exchange statunitense ha acquisito la startup californiana di raccolta dati Blockspring, che, come Neutrino, è stata scelta per rimanere come società indipendente sfruttata all’interno del più ampio ecosistema Coinbase. Nel 2018, la società ha iniziato a fare acquisti, acquistando dapp browswer Cipher Browser, guadagni crittografici su Earn.com, commerciante di valori mobiliari Keystone Capital, scambio decentralizzato Paradex e sistemi distribuiti di identità digitale..

Individualmente, ciascuna di queste acquisizioni suggerisce che Coinbase non è interessata a essere solo un semplice scambio di criptovaluta. Complessivamente, gli acquisti indicano che l’exchange sta costruendo l’infrastruttura per un vasto ecosistema di marchi negli anni a venire, che sarà comunque sostenuto dalla tecnologia blockchain e dalle criptovalute..

E mentre si costruisce, Coinbase lo fa dal suo baule di guerra. La società ha raccolto un impressionante $ 300 milioni di dollari nel suo round di raccolta fondi di serie E nell’ottobre 2018.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me