Gary Cohn Spring Labs

Lo spazio di sviluppo blockchain sta attirando alcuni grandi nomi. Gary Cohn ha Goldman Sachs nel suo curriculum, e più recentemente ha lavorato alla Casa Bianca, come aiutante economico per l’amministrazione Trump. Ora entra a far parte del consiglio di amministrazione di Spring Labs, una società blockchain con sede a Los Angeles.

Il signor Cohn è rimasto a terra dal marzo di quest’anno, quando ha deciso di interrompere il suo rapporto con la Casa Bianca di Trump. Si era opposto alla salva di apertura del presidente Trump nella guerra commerciale globale in corso, il che gli sembra positivo in retrospettiva. Spring Labs sta lavorando a soluzioni basate su blockchain per il credito al consumo, che potrebbe essere un mercato enorme.

Gary Cohn Spring Labs

Spring Labs ha già una serie di eminenti consulenti, tra cui Nigel Morris, cofondatore della banca Capital One, e Sheila Bair, ex capo della Federal Deposit Insurance Corp (FDIC). Il credito al consumo è un elemento fondamentale dell’economia statunitense e se Spring Labs è in grado di aggiungere valore al settore, potrebbe essere una grande mossa per Gary Cohn.

Cohn è stato l’undicesimo direttore del Consiglio economico nazionale degli Stati Uniti e il principale consigliere economico del Presidente degli Stati Uniti. Cohn in precedenza ha ricoperto il ruolo di Presidente e Direttore generale di Goldman Sachs, dove ha lavorato per oltre 25 anni e ha ricoperto una serie di posizioni di leadership nella Divisione Titoli dell’azienda, tra cui Global Co-Head delle Divisioni Azioni e Reddito Fisso, Valuta e Commodities.

Probabilmente Gary Cohn vede la scritta sul muro

Gary Cohn sembra essere entusiasta della sua nuova posizione e dello spazio blockchain. Ha detto che “Sono stato molto interessato alla tecnologia blockchain per diversi anni e Spring Labs sta sviluppando una rete che potrebbe avere profonde implicazioni per il settore dei servizi finanziari, tra gli altri” e, “Sono entusiasta di supportare attivamente il team di Spring Labs nello sviluppo di questa importante attività e rete “, tramite un comunicato stampa.

Spring Labs si è assicurata un finanziamento di quasi 15 milioni di dollari all’inizio del 2018. La società vede la capacità della blockchain di offrire un ulteriore livello di sicurezza dei dati come un enorme vantaggio per il mercato del credito al consumo, che è stato soggetto a numerosi tentativi di hacking.

Equifax è un’azienda simile, meno l’angolo blockchain. Hanno perso i dati di quasi 150 milioni di persone l’anno scorso, in un importante hack che è stato fonte di controversia. Le informazioni sul credito al consumo sono incredibilmente preziose per gli hacker e aziende come Equifax non sono chiaramente in grado di difendere i dati sensibili da malintenzionati. Blockchain darebbe alle banche e ai fornitori di credito un collegamento diretto con le informazioni sul credito al consumo e rimuoverebbe società come Equifax dall’equazione.

Blockchain sta ancora prendendo Flack

Nonostante il fatto che persone come Gary Cohn, Nigel Morris e Sheila Bair, tra molte altre, vedano il valore nella blockchain, c’è ancora un’opposizione vocale alla tecnologia. Nouriel Roubini era di nuovo sul sentiero di guerra la scorsa settimana, questa volta durante un’audizione informale organizzata dalla commissione per le banche, l’edilizia e gli affari urbani del Senato degli Stati Uniti.

Le opinioni espresse dal signor Roubini non sono cambiate molto e si sente ancora molto negativo su tutto ciò che ha a che fare con blockchain o criptovaluta. Ha detto all’udienza che Bitcoin è “la madre di tutte le truffe” e che la blockchain è “la tecnologia più pubblicizzata di sempre”. Non c’è dubbio che una notevole quantità di clamore intorno alla blockchain, che è del tutto normale per una tecnologia innovativa che potrebbe far accadere grandi cambiamenti a molti livelli.

Ogni volta che arriva una nuova tecnologia che mostra un grande potenziale, non importa se si tratta di una ferrovia, un’automobile o Internet, una certa quantità di fervore speculativo sembra afferrare i mercati. Le bolle tendono a verificarsi e molte persone sostengono piattaforme e aziende che semplicemente non ce la faranno. La prova di una frenesia speculativa è in realtà la prova del potenziale della blockchain e numerose persone capiscono che potrebbe essere un nuovo modo per archiviare i dati, indipendentemente dal tipo di architettura blockchain in questione.

Alcune delle più grandi aziende del mondo utilizzano blockchain, che è un’altra indicazione del suo futuro nel business globale. IBM e Walmart implementeranno un sistema di tracciamento alimentare basato su blockchain nel corso del prossimo anno e molte banche stanno brevettando sistemi di regolamento che utilizzano blockchain. Le principali banche asiatiche stanno collaborando con l’Autorità monetaria di Hong Kong (HKMA) per passare a una piattaforma di finanza commerciale basata su blockchain, progettata da Ping-An ed è attualmente in uso in Cina.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me