IBM Ledger Connect

LedgerConnect è una nuova piattaforma interessante di IBM e CLS. La maggior parte delle persone conosce IBM e CLS è una società di infrastrutture per il trading di forex che ha collegamenti con molte banche influenti. La loro nuova piattaforma cerca di diventare un “app Store” per le banche globali. Le società finanziarie sono state bombardate da numerose opzioni quando si tratta di sviluppo blockchain. Il crescente interesse per la blockchain ha messo le banche in una posizione difficile.

Se una banca decide di ignorare la blockchain, lo fa a proprio rischio e pericolo. Se vogliono sviluppare la tecnologia blockchain, là fuori è una giungla. I prezzi per gli sviluppatori blockchain stanno esplodendo e la maggior parte delle banche non è realmente nel settore tecnologico. Basti dire che questo ha lasciato le principali banche in un relativo svantaggio quando si tratta di blockchain.

IBM Ledger Connect

Inserisci LedgerConnect e la loro nuova idea di un app store per mega finanza. In pratica, la loro piattaforma aiuterebbe gli sviluppatori che hanno un track record nella finanza a connettersi con le banche che necessitano di soluzioni blockchain. CLS è un’azienda quasi perfetta per sviluppare una piattaforma che aiuta le grandi banche ad adottare blockchain e ha una relazione di lunga data con IBM.

LedgerConnect è ben posizionato

CLS non è un’azienda di startup anticonformista. È un’azienda nata dalla necessità di modernizzare il trading FOREX quasi due decenni fa. CLS è anche uno dei primi ad adottare la blockchain e ricerca la tecnologia almeno dal 2014. IBM li ha aiutati a sviluppare la loro infrastruttura di trading FOREX, che li ha messi in contatto con la maggior parte delle principali banche.

Finora, LedgerConnect ha rivelato che stanno lavorando con Citi e Barclays, che sono membri fondatori, ma probabilmente ci sono molte altre major coinvolte che non possono essere rivelate. Otto aziende sono già state identificate come possibili fornitori sulla piattaforma. Copp Clark, IBM, MPhasis, OpenRisk, SynSwap e Persistent Systems, Baton Systems e Calypso stanno tutti partecipando a un Proof of Concept (PoC) e ben nove grandi banche stanno lavorando con loro.

Keith Bear, vicepresidente di IBM per i mercati finanziari, ha commentato il progetto a CoinDesk,

“Avere una rete sicura e un’infrastruttura collaudata consente un tipo di modello di app store, in cui le banche possono identificare le applicazioni di fornitori di software e fintech certificati e distribuire queste app su una rete blockchain senza interruzioni”.

È possibile un’adozione diffusa

LedgerConnect lo farebbe offrire alle principali aziende l’accesso a soluzioni basate su DLT per l’accesso ai dati di mercato, all’elaborazione e alla riconciliazione post-negoziazione dei derivati, ai processi di conoscenza del cliente, allo screening delle sanzioni e alla gestione delle garanzie. In teoria LedgerConnect potrebbe ridurre drasticamente i costi e i tempi di consegna coinvolti nello sviluppo della tecnologia DLT per il settore finanziario.

Le grandi banche sono soggette a numerose normative. Ciò rende una piattaforma come LedgerConnect difficile da implementare, poiché devono garantire l’approvazione normativa per la loro attività. Questo processo può richiedere fino a un anno e potrebbe essere soggetto a ritardi a seconda della giurisdizione in cui opera la banca.

Nonostante il balzo in avanti legale, LedgerConnect sembra ricevere una calorosa accoglienza dalla comunità finanziaria. Il Dr. Lee Braine di Barclays ha detto questo sull’implementazione della DLT in ambienti live

“Alcune banche potrebbero anche cercare di esplorare l’opzione di implementazione più decentralizzata di ospitare i propri nodi da soli”, e ha continuato, “Partecipando al proof-of-concept di LedgerConnect, Barclays sta acquisendo esperienza di una rete privata di registro distribuito mirata a connettere entrambi i mercati nodi ospitati dall’infrastruttura e nodi ospitati dalla banca “.

Sembra che stia emergendo un sistema ibrido

A causa della natura delle pratiche esistenti nel settore finanziario, LedgerConnect funziona su una blockchain parzialmente autorizzata, che si basa sulla piattaforma blockchain di IBM. IBM usato Tessuto Hyperledger per creare la loro piattaforma e tutte le app disponibili su LedgerConnect sono al momento basate su Hyperledger.

Prova di consenso dell'autorità

Leggi: Cos’è il consenso della prova di autorità

I fondatori sono aperti a diverse architetture e, se LedgerConnect diventerà popolare, le dimensioni del mercato bancario attireranno probabilmente nuovi sviluppatori nello spazio. Ram Komarraju, responsabile dell’innovazione e della fornitura di soluzioni presso CLS, ha commentato la loro apertura

“Non siamo contrari a supportare altre implementazioni di libri mastri, sia che si tratti di Corda di R3, sia di Quorum … [ecc …]”.

La quantità di denaro che si sposta quotidianamente attraverso il sistema finanziario stabilito è enorme. Si ritiene che il mercato FOREX da solo abbia un fatturato giornaliero superiore a 5 trilioni di dollari. CLS è in una posizione incredibile per unificare DLT e le principali banche, ma è discutibile se le banche trasferiranno o meno i risparmi che l’efficienza DLT crea sui loro clienti.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me