Guida IOTA

IOTA è un token crittografico (IOT) appositamente progettato e ottimizzato per l’Internet delle cose (IoT). Il team dietro il progetto ha sviluppato una nuova architettura del registro di distribuzione che mira a supportare il 4a rivoluzione industriale e l’economia delle macchine, in cui le macchine scambiano risorse e servizi tra loro senza il coinvolgimento di terzi.

Premessa

Nel prossimo futuro, il telefono e il computer probabilmente non saranno gli unici dispositivi connessi a Internet. Ogni dispositivo fisico, dal frigorifero, al forno, all’auto e persino alla casa, può essere interconnesso tramite Internet. Questa interconnessione delle apparecchiature è chiamata Internet of Things (IoT), un mercato che dovrebbe essere del valore di 267 miliardi di dollari e avere 30 milioni di dispositivi connessi entro il 2020.

Tuttavia, l’adozione mainstream dell’IoT deve affrontare molte sfide, le due più impegnative sono la sicurezza e la scalabilità. La missione alla base del progetto IOTA è risolvere questi problemi sfruttando la crittografia e la tecnologia del grafico aciclico diretto (DAG) per fornire un’alternativa decentralizzata alla blockchain.

Perché la necessità di una criptovaluta senza blockchain?

Sebbene il bitcoin e la sua tecnologia sottostante, la blockchain, abbiano sicuramente dimostrato il loro valore, sia dal punto di vista tecnologico che finanziario, devono ancora dimostrarsi in termini di scalabilità. Le tariffe assegnate ai miner sono un incentivo essenziale per mantenere la rete in funzione, ma diventano insostenibili quando si effettuano grandi numeri di pagamenti. Esistono anche problemi di ridimensionamento relativi al limite al numero di pagamenti che possono essere elaborati al secondo. La necessità di maggiori quantità di micro e nano pagamenti crescerà quando le industrie e le aziende inizieranno ad adottare l’IoT. L’economia delle cose, il lato commerciale dell’IoT, inizierà quando tutte le risorse fisiche saranno digitalizzate e collocate in un unico mercato globale.

Come funziona?

La principale innovazione dietro IOTA è Tangle, un libro mastro basato su un grafico aciclico diretto (DAG). Nelle criptovalute basate su DAG non ci sono blocchi. Invece, le transazioni sono confermate da una o più transazioni successive (tangle richiede due transazioni padre). Di conseguenza, la struttura della rete e dei nodi è rappresentata da un grafo diretto senza cicli diretti, questo rende una struttura più leggera che assomiglia ad un albero infinito come quello rappresentato sotto.

Ma aspetta. Se non ci sono blocchi, come vengono verificate le transazioni? Invece di avere una parte della rete responsabile del consenso generale, che si tratti di minatori in Proof-of-Work o stakers in Proof-of-Stake, il consenso e la convalida sono decisi dall’intera rete di partecipanti attivi. Questo fa sì che tutti abbiano la stessa voce nella rete per quanto riguarda il processo di transazione.

Il processo di creazione della transazione è suddiviso in tre passaggi: prima si firmano le transazioni con una chiave privata, quindi l’algoritmo MCMC (catena di Markov Monte Carlo) viene utilizzato per selezionare due transazioni non confermate e verificare se non sono in conflitto e, infine, per la transazione essere valido, il nodo deve risolvere un puzzle crittografico. Ciò significa che, analogamente al bitcoin, è richiesta una prova di lavoro.

Una volta completati i tre passaggi, la transazione diventerà parte della rete. L’esecuzione dell’algoritmo MCMC fornisce informazioni sulla probabilità che la transazione venga accettata dalla rete. Se sei un commerciante in IOTA, hai la libertà di decidere con quale probabilità vuoi iniziare ad accettare pagamenti.

Vantaggi

Mantenendo le funzionalità della blockchain, una rete peer-to-peer (P2P) che si basa sul consenso e sul meccanismo di convalida e migliorando la tecnologia DAG originale, Tangle è in grado di essere più efficiente. Le transazioni sono più veloci, le transazioni lente sono un problema con le criptovalute basate su blockchain e sempre più affidabili, a causa del meccanismo di conferma multipla delle transazioni di cui sopra.

C’è una crescita e una scalabilità illimitate dei dati, con la rete che diventa sempre più sicura man mano che vengono effettuate più transazioni e, visto che non ci sono blocchi, non c’è nemmeno mining. Ciò comporta molti vantaggi: transazioni senza pagamento, nessuna centralizzazione del controllo (oligarchia) da parte dei minatori e nessuna discriminazione dei partecipanti alla rete e nessuna risorsa e hardware elevati utilizzati. La maggior parte delle attività estrattive avviene in Cina bruciando carbone, quindi risparmiando energia e risorse salviamo anche l’ambiente e il pianeta. Un altro aspetto positivo è che le reti basate su Tangle e DAG sono impermeabili alla minaccia dei computer quantistici. Sebbene siano ancora lontani nel futuro, le gigantesche capacità di calcolo di questi computer potrebbero rappresentare una minaccia per le criptovalute blockchain risolvendo e violando i protocolli di crittografia.

Dettagli ICO

L’offerta iniziale di monete (ICO) per il token crittografico IOTA (IOT) è stata nel 2015. Il token ha iniziato a essere scambiato questo giugno da Bitfinex. Lo scambio ha ammesso di aver seguito lo sviluppo di IOTA nell’ultimo anno e di averlo fatto pubblicamente ha sostenuto il progetto. Dopo che il trading è diventato attivo, il volume delle transazioni è stato così enorme che i server Bitfinex si sono interrotti brevemente.

“Le prime due ore di trading IOTA sono state più del doppio del volume in USD e dieci volte maggiori del volume BTC dell’ultimo token che abbiamo rilasciato, Ripple, nel corso dell’intera giornata di negoziazione.” – Brandon Carps, rappresentante di Bitfinex

Con una capitalizzazione di mercato di $ 1,5 miliardi, l’IOT è stato un enorme successo ed è stata tra le prime 10 criptovalute con la maggior parte della capitalizzazione di mercato. Attualmente si trova al numero 22 al momento di questa pubblicazione (31 agosto 2017).

Squadra

Tutti i fondatori di IOTA sono stati nello spazio blockchain dal 2010 o 2011. Alcuni di i membri del team sono stati responsabili dello sviluppo di NxT, la prima blockchain Proof-of-Stake completa che aveva lo scambio di risorse decentralizzato e funzionalità di registro dei nomi. Il team principale ha sviluppato il progetto negli ultimi due anni e da allora sono stati aggiunti altri membri esperti al team. Il team afferma che il progetto è nato da una reale necessità di soluzioni, e visto che IOTA è gestito da un’organizzazione senza scopo di lucro con sede a Berlino, sembra che siano parte integrante delle loro motivazioni e non solo alla ricerca di profitti.

Come acquistare IOTA

L’acquisto di IOTA direttamente con la valuta “Fiat” non è attualmente possibile, quindi il modo più semplice per acquistarlo al momento è acquistare Bitcoin o Ethereum e poi scambiarli con esso su uno scambio. In questa sezione ti mostreremo come acquistare IOTA con una carta di credito o debito utilizzando il sito web di Coinbase e poi scambiandolo con IOTA su Binance.

Registrati a Coinbase

Per gli acquirenti di criptovaluta per la prima volta, ti consigliamo di utilizzare Coinbase per effettuare il tuo primo acquisto: è facile da usare, completamente regolamentato dal governo degli Stati Uniti, quindi sai che è uno dei luoghi più sicuri e affidabili da cui acquistare criptovaluta. Coinbase offre la possibilità di acquistare Bitcoin, Litecoin ed Ethereum con una carta di credito o di debito o inviando un bonifico bancario. Le commissioni sono più alte per le carte ma riceverai la tua valuta immediatamente.

Dovrai eseguire alcune verifiche dell’identità al momento della registrazione poiché devono aderire a rigide linee guida finanziarie. Assicurati di utilizzare il nostro link per iscriverti ti verranno accreditati $ 10 in bitcoin gratuito quando effettui il tuo primo acquisto di $ 100.

Sito Web di Coinbase

Per iniziare, fai clic sul pulsante “Registrati” dove verrai indirizzato a un modulo di registrazione in cui dovrai inserire il tuo nome, e-mail e scegliere una password.

Coinbase ti invierà quindi un collegamento via e-mail per verificare il tuo account e-mail, una volta che fai clic sul collegamento nell’e-mail verrai indirizzato a una pagina di verifica. Devi quindi aggiungere il tuo numero di telefono e caricare una foto del tuo documento d’identità – può essere un passaporto, una patente di guida ecc. Devi anche aggiungere i tuoi dettagli di pagamento, in modo da poter aggiungere il tuo conto bancario o una carta di debito o di credito come richiesto – dopo un breve periodo il tuo account sarà verificato e potrai quindi effettuare il tuo primo acquisto.

Verifica Coinbase

Acquista Ethereum o Bitcoin

Per questa guida, acquisteremo Ethereum da scambiare con la nostra criptovaluta target. La ragione di ciò è che ha commissioni molto più economiche di bitcoin per l’invio e la transazione avviene anche molto più velocemente. Quindi in Coinbase, visita la scheda “Compra / Vendi” in alto, seleziona “Ethereum”, scegli il tuo metodo di pagamento e inserisci l’importo che desideri acquistare – puoi inserire un importo in dollari USA o un numero di Ether.

Acquista Etherum

Ti verrà quindi chiesto di confermare la transazione, se paghi con una carta potresti dover completare una verifica con il fornitore della tua carta. Una volta completato, il tuo Ethererum verrà aggiunto al tuo account.

Acquista IOTA su Binance

Ora puoi inviare il tuo Ether a Binance per effettuare il tuo acquisto di IOTA, dai un’occhiata alla nostra recensione di Binance qui per vedere come registrarti e acquistare sul loro scambio.

Portafogli Binance

Conclusione

IOTA è uno dei progetti più innovativi mai visti nel mondo delle criptovalute. Non si conoscono molte informazioni su alcuni aspetti del progetto e le informazioni disponibili sono altamente tecniche. La rete principale è stata lanciata nel luglio dello scorso anno e sembra funzionare senza intoppi e fare progressi costanti. Tuttavia, è importante notare che nella sua forma attuale IOTA non è decentralizzato. C’è un nodo speciale chiamato Coordinator che è gestito da Iota Foundation e il suo scopo principale è proteggere la rete finché non diventa abbastanza forte da resistere agli attacchi su larga scala.

Il team dietro IOTA è cresciuto negli ultimi tempi e conta molte persone esperte. Se tutto va bene e se il team è in grado di portare a termine i loro piani, allora il cielo è il limite per IOTA. Potremmo essere sul punto di vedere una tecnologia superiore alla blockchain.

link utili

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me