Baidu Blockchain

Mentre Baidu metteva in atto i piani per la sua proposta di sviluppo di un sistema di rete “Super Chain”, il popolare motore di ricerca cinese e società di servizi web ha rilasciato la Baidu Blockchain Carta bianca VI.0 attraverso il suo nuovo Blockchain Lab mercoledì.

Baidu Blockchain

Il white paper si è concentrato sullo “sviluppo indipendente del sistema di rete” Super Chain “, che dovrebbe supportare più di 10.000 transazioni al secondo attraverso la tecnologia parallela inter-chain e una rete stereoscopica. I calcoli paralleli multi-core vengono utilizzati dai nodi di XuperChain per massimizzare l’efficienza del processore e impiegano sidechain per velocizzare la rete.

Commercializzazione di BaaS e applicazioni di Baidu

Il documento ha anche proposto l’idea di commercializzare la piattaforma blockchain-as-a-service (BaaS) di blockchain cloud Baidu oltre a sei applicazioni basate sulla Super Chain; Totem, Baidu Association (Huixie), Encyclopedia Online, Treasure Box, Hubert e Degree Universe.

Baidu Totem è un sistema di gestione dei diritti di immagine o ciò che può essere preferibilmente definito come copyright dei contenuti mentre Huixie è una piattaforma di certificazione dell’istruzione in cui Al creerà il curriculum vitae (CV) degli utenti. Duyuzhou, noto anche come Degree Universe, è un’app di gioco di viaggi nello spazio. La Chest Encyclopedia, nota anche come Baidu Baike, è l’equivalente cinese di Wikipedia e aiuterà nell’area della tracciabilità delle informazioni. L’applicazione di maggio ha adottato l’uso della blockchain per monitorare le modifiche ai suoi articoli.

Quando la Cina ha alzato la posta sugli ICO ad agosto, la piattaforma di blog di Baidu Baidu Tieba ha bloccato i forum secondari “valuta digitale” e “valuta virtuale”.

Approfondendo ulteriormente il white paper, la rete superchain è descritta come una rete stereo blockchain realizzata per supportare catene parallele e laterali. C’è una catena di radici nella super-catena. La catena parallela, così come i parametri operativi dell’intera rete che supportano lo scambio di dati con ciascuna catena, è gestita dalla catena radice. La catena parallela che di solito viene creata sulla catena radice dallo sviluppatore può essere una catena aperta o una catena federata.

Operando su quello che viene definito un “meccanismo di consenso collegabile”, la catena Super all’interno della sua rete consente a diverse catene parallele di selezionare il proprio meccanismo di consenso. L’escalation è supportata anche da un meccanismo di voto

La proprietà intellettuale della rete è interamente di proprietà di Baidu, inclusi oltre 50 brevetti di XuperChain. Il software secondo il white paper sarà comunque un open source.

Fornire l’accesso a terze parti su XuperChain

Il capo architetto di Baidu, che funge anche da direttore del Blockchain Lab Tan Bai, è stato citato dal notiziario cinese Cnchan.com quando ha espresso ottimismo sulla possibilità che terze parti scelgano di costruire sulla rete XuperChain. Aggiungendo a questo, ha detto:

“Promuoveremo ulteriormente l’open source e l’apertura di Xuperchain in futuro e forniremo XuperChain come infrastruttura a tutti gli sviluppatori … Non vediamo l’ora di lavorare con il settore per costruire un ecosistema affidabile di blockchain”.

Baidu, secondo il white paper, si concentrerà sull’uso efficace della tecnologia in materia di sicurezza alimentare, nuova produzione, social networking, nuova vendita al dettaglio, turismo, viaggi, commercio, nuova vendita al dettaglio, finanza della catena di approvvigionamento e proprietà intellettuale.

Sfruttare altri settori con la tecnologia

La tecnologia verrà anche utilizzata per fornire servizi modulari a Baidu Super Chain in aree che includono scenari di certificazione, giochi, risorse digitali, finanza della catena di approvvigionamento, diritto digitale, compensazione e regolamento.

Come sforzo di conservazione a giugno, il protocollo della catena superiore del gigante della ricerca su Internet è stato rivelato nel contesto della riduzione del consumo di energia nelle operazioni di mining di criptovaluta.

Incursioni nel mercato cinese

Un investimento di 550 milioni di dollari entrato la partnership tra Alphabet e la principale società di e-commerce cinese JD.com a giugno. Alphabet vuole fare breccia nel mercato cinese, attualmente dominato da Baidu. Quando si tratta di mercato dei motori di ricerca, Baidu possiede una quota di mercato del 78% e sta anche facendo penetrazioni con la tecnologia blockchain, una direzione che è diventata evidente quando ha presentato il protocollo XuperChain a giugno.

La battaglia di intelligenza tra queste tecnologie giganti porterà a un grande vantaggio per la tecnologia blockchain che viene ora adottata in diversi settori aziendali.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me