In che modo la tecnologia Blockchain può aiutare il settore sanitario

assistenza sanitaria blockchain

Al di fuori del settore finanziario, ci sono tre principali vantaggi della tecnologia blockchain. Le informazioni codificate all’interno della blockchain sono contemporaneamente trasparenti, private e in gran parte in grado di agire in modo autonomo.

Ciò rende la blockchain una soluzione naturale per il settore sanitario in difficoltà, che si trova continuamente assediato da una marea di informazioni che devono essere gestite in modo rapido e discreto.

Sebbene il settore medico sia di design conservatore, la tecnologia blockchain sta facendo passi da gigante. In un periodo di tempo sorprendentemente breve, potrebbe benissimo trasformare il modo in cui ci prendiamo cura di noi stessi e degli altri.

Le soluzioni sanitarie blockchain potrebbero essere una tendenza a lungo termine che vale la pena osservare. L’assistenza sanitaria è un settore diversificato che non dispone di alcun tipo di sistema centrale di conservazione dei dati. In alcuni casi, i medici conservano cartelle cliniche individuali a cui può essere difficile accedere, anche per il paziente!

assistenza sanitaria blockchain

Avere un facile accesso alle cartelle cliniche può fare una grande differenza in situazioni di emergenza. Sfortunatamente per i pazienti, gli ospedali e altri operatori sanitari devono affrontare una dura battaglia quando si tratta di accedere alle cartelle cliniche che dovrebbero essere di proprietà del paziente.

Le cartelle cliniche elettroniche (EMR) sono un passo avanti nel giusta direzione per i pazienti, ma ad oggi non esiste ancora un punto di smistamento centrale per condividere rapidamente gli EMR. Secondo un recente studio Medicare, l’americano medio consulta sette diversi fornitori di servizi sanitari ogni anno e non sono in grado di condividere facilmente i record all’interno del proprio team sanitario.

Le piattaforme Blockchain Healthcare potrebbero aumentare l’efficienza

Potremmo associare un virus informatico a un inconveniente, ma è davvero una questione di soldi persi. Quando il National Healthcare Service (NHS) del Regno Unito è stato vittima del “Voglio piangere‘Virus nel 2017, i servizi del NHS sono stati gravemente colpiti.

Una piattaforma di cartelle cliniche basata su blockchain potrebbe aiutare i grandi operatori sanitari a far fronte ai virus informatici. Blockchain è ottimo perché è facile diffondere i dati su un’intera rete, il che ridurrebbe la possibilità di un arresto a livello di sistema.

Gli EMR basati su blockchain potrebbero anche aiutare i pazienti ad accedere ai propri dati medici, anche se sono lontani dal loro normale operatore sanitario. Anche se una persona tecnicamente “possiede” i propri dati medici, può essere difficile accedervi rapidamente. Una piattaforma EMR blockchain potrebbe fungere da “centro di smistamento” per i dati medici e consegnarli al suo proprietario in pochi secondi.

Il vantaggio di dati medici immediatamente accessibili è che ovunque i medici potrebbero avere cartelle cliniche accurate, anche se fosse la prima volta che curano un paziente.

Tenere traccia delle droghe

I prodotti farmaceutici sono un tipo di prodotto molto speciale. La maggior parte di essi deve essere conservata in condizioni specifiche e sono tutte soggette a una data di scadenza. Blockchain ha già dimostrato di essere una soluzione praticabile per il monitoraggio dei prodotti e potrebbe essere la tecnologia giusta per creare un sistema di monitoraggio farmaceutico nazionale con.

Blockchain può essere utilizzata insieme ad altre tecnologie come RFID e tracciamento GPS, nonché sensori di temperatura e umidità. Il risultato finale sarebbe un database completo di tutti i farmaci su prescrizione nel sistema, che consentirebbe a farmacisti e consumatori di sapere che i loro farmaci sono efficaci.

C’è anche un fiorente mercato per i prodotti farmaceutici contraffatti, che è una tendenza molto pericolosa. Sistemi di tracciamento accurati aiuterebbero a combattere questo commercio nefasto e consentirebbero alle persone a livello globale di sapere che stanno ottenendo la qualità per cui stanno pagando.

Blockchain

Nuove idee per l’assistenza sanitaria

Lo spazio sanitario globale deve abbracciare nuove idee per migliorare la qualità delle cure e abbassare i prezzi. Molte nazioni occidentali stanno lottando per garantire la qualità dell’assistenza, con molte persone in nazioni come gli Stati Uniti che trovano cure a prezzi accessibili fuori dalla loro portata.

La blockchain non sarà una soluzione magica per tutto ciò che non va nel settore sanitario, ma può aiutare a rendere i record più facili da creare e accedere. Blockchain è anche un sistema di archiviazione migliore per quasi tutti i settori, inclusa la sanità.

Le piattaforme blockchain che sono state create per la logistica globale potrebbero essere riproposte per funzionare in altri settori, ad esempio; monitoraggio farmaceutico. Blockchain è una nuova tecnologia e probabilmente siamo all’inizio di vedere alcuni grandi cambiamenti nel modo in cui i dati sono organizzati.

Pronto quando le ore contano

Ci sono alcune malattie piuttosto brutte là fuori. L’influenza ha la capacità di uccidere milioni di persone e negli ultimi anni il pedaggi delle vittime sono saliti. La mancanza di un registro centrale per i dati sanitari è un problema abbastanza grande nei paesi sviluppati, ma in aree povere come l’Africa è un grave ostacolo per la salute globale.

Un’epidemia di Ebola ha la capacità di diffondersi rapidamente. Con l’avvento delle telecomunicazioni avanzate è possibile condividere rapidamente le informazioni, ma senza una piattaforma per monitorare i sintomi, rilevare un’epidemia è più difficile di quanto dovrebbe essere. Ora l’Intelligenza Artificiale (AI) può monitorare costantemente i referti medici, ma deve avere accesso alle informazioni per avere qualsiasi impatto.

Una piattaforma di cartelle cliniche blockchain potrebbe essere la risposta a questo dilemma. Se le cartelle cliniche sono registrate su un database centrale, sarebbe semplice per l’IA individuare un focolaio mentre si sta verificando. Ciò darebbe alle autorità la capacità di rispondere meglio a qualsiasi problema e limitare la diffusione di una malattia potenzialmente fatale.

File su file

C’è un certo ospedale nei famosi romanzi “Una serie di sfortunati eventi” di Daniel Handler, che scrive sotto lo pseudonimo di Lemony Snicket. Questo ospedale di Heimlich esiste per uno scopo principale: generare, completare e archiviare documenti. Rendere le persone di nuovo bene è del tutto casuale.

È un colpo non così sottile al settore nel suo complesso. La situazione delle scartoffie del settore sanitario è comicamente tragica, come può attestare chiunque abbia subito una visita al pronto soccorso negli ultimi 25 anni.

L’enorme volume di informazioni è sbalorditivo. Ci sono cartelle cliniche dei pazienti, moduli assicurativi e registrazioni delle prescrizioni di cui tenere traccia, nonché regolamenti governativi e tutti i campanelli e fischietti associati alla gestione di un’azienda.

Un ospedale ha il potenziale per generare documenti cartacei come quasi nient’altro, poiché si trova all’intersezione di così tanti interessi diversi.

File medici

Ad aggravare questo problema c’è l’innata resistenza al cambiamento nel campo sanitario. La medicina è un campo conservativo, con soluzioni collaudate preferite alle tecnologie emergenti. È probabile che ti venga comunque presentato un blocco appunti pieno di moduli da compilare la prossima volta che visiti il ​​medico.

La questione stessa del trasferimento dei record all’archiviazione elettronica è ancora controversa, a causa di possibili violazioni della sicurezza e della quantità enorme di dati che dovrebbero essere scansionati o digitati. Per alcune istituzioni, il passaggio da file cartacei a file elettronici non è semplicemente economico.

La tecnologia blockchain promette una soluzione più semplice, una volta superati i ponti iniziali di immissione e adozione dei dati. La natura decentralizzata della tecnologia blockchain consente l’elaborazione e l’archiviazione di grandi quantità di dati con un sovraccarico relativamente ridotto. Interi piani di schedari in acciaio e risme di carta potrebbero essere ridotti a righe di codice su uno o due server che interagiscono con la blockchain.

I record mancanti o fuori posto potrebbero diventare un ricordo del passato a causa delle capacità di timestamp della blockchain e fornire l’accesso a quei file sarebbe un gioco da ragazzi. Nel sistema convenzionale, un file fisico, o anche un file elettronico, deve essere estratto, verificato e quindi inviato alla parte appropriata. Spesso questo dovere ricade su segretari o custodi di registri dedicati, che sono, dopotutto, solo umani. Gli esseri umani possono lavorare solo così velocemente e, a volte, commettono errori.

Un sistema di archiviazione basato su blockchain, tuttavia, potrebbe fornire un trasferimento di dati quasi istantaneo lungo un libro mastro distribuito, poiché tutti i partecipanti godono dell’accesso. Ma qui sta la prossima complicazione nel settore sanitario.

Sicuro e protetto

Le cartelle cliniche sono, per legge, private. Questa misura di buon senso crea enormi problemi su come archiviare e accedere alle informazioni. A prima vista, un sistema blockchain sembrerebbe piuttosto inappropriato a causa della sua natura distribuita e aperta.

La stessa sicurezza che impedisce ai Bitcoin di fluttuare in portafogli immeritevoli, tuttavia, potrebbe essere applicata alle cartelle cliniche. La tecnologia blockchain paradossalmente fornisce informazioni contemporaneamente aperte e segrete. Utilizzando hash crittografici, le cartelle cliniche private potrebbero essere archiviate in bella vista, per così dire, pur mantenendo l’anonimato dei loro proprietari.

Identità personale blockchain

Leggi: Mettere identità personali sulla Blockchain: la soluzione alle fughe di dati?

Questo sembrerà un grande balzo in avanti per i professionisti medici per i quali il pericolo di hackerare i record elettronici tradizionali è una preoccupazione, doppiamente a causa degli attacchi segnalati nella sfera crittografica dei principali scambi.

La sicurezza della blockchain, tuttavia, migliora costantemente ogni giorno. Inoltre, la stragrande maggioranza dei cosiddetti hack sono in realtà attacchi di phishing, in cui la vittima ha inconsapevolmente o inconsapevolmente fornito le proprie informazioni. Questo tipo di attacco non è certo unico per la blockchain, e in effetti l’ingegneria sociale è probabilmente una minaccia maggiore per i sistemi elettronici e cartacei tradizionali.

Se non la pensi così, chiedi al tuo ospedale locale quali sono le politiche in materia di distruzione dei documenti. È probabile che siano piuttosto draconiani, coinvolgendo la distruzione e la masterizzazione di record fisici. Potrebbe sembrare piuttosto estremo, ma i sistemi cartacei generano per impostazione predefinita record fisici che possono essere rubati, copiati, persi o distribuiti in modo inappropriato.

In almeno un caso, un bidello ha quasi lasciato un intero cestino di documenti medici sensibili a un centro di riciclaggio, invece di distruggerli e smaltirli. Quell’errore umano avrebbe potuto provocare una sconvolgente violazione della privacy e innescare innumerevoli cause legali.

Le misure integrate della blockchain per proteggere dalla doppia spesa contrastano immediatamente questo.

Migliorare

Come un vero ospedale, abbiamo dedicato un bel po ‘di tempo alle scartoffie. In che modo la blockchain può effettivamente aiutare le persone a stare meglio?

Le sinergie presenti nella blockchain dovrebbero consentire ai medici di dialogare tra loro e condividere i record in modo più rapido e accurato, garantendo uno standard di cura più elevato per il paziente. Le prescrizioni non devono più essere consegnate a mano o inviate via fax se possono essere comunicate lungo la blockchain. Il processo di gestione dell’assicurazione può essere notevolmente semplificato e i costi mitigati, consentendo ad alcuni pazienti di cercare cure che altrimenti non sarebbero in grado di permettersi.

Catena medica

La tecnologia blockchain consente anche l’interoperabilità nell’ambiente ospedaliero stesso. L’azienda Medicalchain, Con esso MedToken spiega nel suo white paper come eliminare i colli di bottiglia dei dati in un ambiente ospedaliero può in definitiva salvare vite umane.

Medicalchain

Oltre a consentire ai pazienti il ​​pieno controllo delle cartelle cliniche, piattaforme come Medicalchain potrebbero potenziare il settore della ricerca medica. Ottenere l’accesso a grandi quantità di cartelle cliniche per eseguire meta-analisi è un dolore. Esistono numerose leggi e regolamenti che regolano l’accesso alle cartelle cliniche e contattare i pazienti su base individuale è costoso e richiede tempo.

Una piattaforma sanitaria blockchain come Medicalchain non solo darebbe ai pazienti l’accesso in tempo reale alle loro cartelle cliniche, ma snellirebbe anche il processo di assemblaggio di grandi set di dati per la ricerca medica o il monitoraggio dello scoppio di malattie pericolose.

I medici fanno affidamento su indagini e test per prendere decisioni informate sulla diagnosi di un paziente e sul possibile piano di trattamento. Tradizionalmente, un’indagine o un test dovrebbe essere richiesto e organizzato solo se questo porterà a una diagnosi diversa oa un piano di trattamento alternativo.

Sfortunatamente, anche quando i risultati di un’indagine o di un test sono tornati, questi sono raramente condivisi ampiamente con tutti gli operatori sanitari coinvolti nella cura del paziente e sono normalmente isolati, o isolati, presso l’istituzione che li ha richiesti originariamente “, gli sviluppatori della moneta ha scritto.

“La qualità dell’assistenza del paziente ne risente. Altre istituzioni non sono a conoscenza della storia completa di un paziente e, a sua volta, ciò potrebbe portare a un processo decisionale errato, ritardi e costi inutili per il paziente o l’istituzione sanitaria. Nel peggiore dei casi, questi errori medici possono essere fatali “.

Citando uno studio del John Hopkins Hospital, il documento ha continuato affermando che gli errori medici erano la terza causa di morte negli Stati Uniti nel 2016.

Lento ma sicuro

È probabile che l’adozione della blockchain in campo medico sia più lenta della media a causa della natura del settore. Tuttavia, è improbabile che i vantaggi immediati ea lungo termine passino inosservati. Blockchain offre una soluzione elegante per mantenere enormi quantità di documenti sia facilmente disponibili che inesorabilmente privati.

Promette inoltre uno standard di assistenza più elevato poiché medici, pazienti e operatori ausiliari acquisiscono la capacità di scambiare informazioni più facilmente.

Il giuramento di Ippocrate si riduce a: “Non nuocere”. La blockchain sta già dimostrando la sua utilità e sicurezza in settori delicati come l’assicurazione e la finanza. Dovrebbe essere solo questione di tempo prima che raggiunga questa rigorosa soglia medica.

Riferimenti

  • https://medium.com/crypt-bytes-tech/medicalchain-a-blockchain-for-electronic-health-records-eef181ed14c2
  • https://medium.com/crypto-oracle/why-crypto-needs-a-doctor-and-medicine-needs-blockchain-technology-its-not-what-you-think-9a193c2b9d02
  • https://www.theatlantic.com/technology/archive/2014/04/but-seriously-now-why-do-doctors-still-make-you-fill-out-forms-on-clipboards/360308/
  • https://www.ctvnews.ca/health/paper-documents-in-hospitals-not-always-properly-destroyed-study-1.3850479
  • https://hitconsultant.net/2018/01/29/blockchain-technology-in-healthcare-benefits/
  • http://www.healthcareitnews.com/news/change-healthcares-enterprise-blockchain-tech-now-available-hospitals-practices-payers
  • https://medicalchain.com/Medicalchain-Whitepaper-EN.pdf
  • https://www.hitechanswers.net/how-blockchain-will-transform-the-healthcare-industry/
  • https://www2.deloitte.com/us/en/pages/public-sector/articles/blockchain-opportunities-for-health-care.html

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
map