Tezos

Tezos (XTZ), la piattaforma di smart contract liquid proof-of-stake (LPoS), ha sperimentato una serie di sviluppi recenti che hanno fatto impazzire la sua comunità per il futuro.

I primi 20 progetti di criptovaluta, che è stato creato con un’enfasi sulla governance on-chain, hanno visto le sue prime proposte di auto-modifica introdotte la scorsa settimana per l’imminente pubblicazione del protocollo Atene aggiornamento. Entrambe le proposte sono state avanzate dal team di ricerca e sviluppo di Tezos Nomadic Labs.

Tezos

Aggiornamento di Atene

Gli emendamenti inaugurali sono conservativi e incentrati sulla manutenzione. Athens A ridurrebbe da 10.000 a 8.000 la quantità di XTZ necessaria per convalidare i blocchi Tezos e aumenterebbe il limite di gas del protocollo. Athens B aumenterebbe semplicemente il limite di gas senza ridurre la dimensione del rotolo Tezos a 8.000.

Tuttavia la comunità finisce per appoggiarsi, le proposte evidenziano come la posta in gioco e le prospettive della governance on-chain stiano aumentando nel cryptoverse.

La giornata di oggi segna un traguardo importante per Tezos. Abbiamo appena innescato l’inizio del primo voto a catena per l’autoemendamento. #Tezos @ CHalexov2016 @coindesk @Cointelegraph https://t.co/BAFIh7Onkn

– Jovan Smith (@JovanTezos) 28 febbraio 2019

“Questo processo potrebbe concludersi con il successo della migrazione dall’attuale protocollo alpha ad Atene in circa tre mesi, se i partecipanti lo decidessero”, ha detto Nomadic Labs.

Gli XTZ sono delegati ai cosiddetti “panettieri”, la versione degli stakers di Tezos, allo scopo di vincere premi in blocco. Con la votazione degli emendamenti ora in corso, questi panettieri possono partecipare a quattro turni di votazione prima che venga presa qualsiasi decisione finale di attuazione sulle proposte di Atene.

Da parte loro, la startup di pasticceria Tezos At James ha pubblicato un grido di battaglia all’ecosistema del progetto martedì 5 marzo, chiedendo alle parti interessate pertinenti di impegnarsi attivamente e promuovere la prima grande decisione di governance della piattaforma.

“La nostra governance avrà un valore più elevato se ci impegniamo tutti con essa e se disponiamo di strumenti facili per comprenderla e interagire con essa”

Il fondatore dell’azienda James Baker ha detto, osservando che solo l’11% dei fornai aveva votato gli emendamenti di Atene martedì mattina.

Coinbase assume un importante costruttore di Tezos – Staking-as-a-Service in arrivo?

Un altro nuovo sviluppo che ha in fermento lo stormo di Tezos è l’assunzione del gigante americano della criptovaluta Coinbase di Luke Youngblood, l’architetto del modello di staking di Tezos.

Youngblood aveva lavorato presso Amazon Web Services, o AWS, più recentemente prima di accettare di salire a bordo di Coinbase. In precedenza aveva costruito il sistema di picchettamento Tezos su richiesta della Fondazione Tezos.

Coinbase, che lo scorso dicembre ha dichiarato che stava considerando di aggiungere XTZ e altre 30 criptovalute all’ecosistema del suo marchio, ha riferito di aver diffuso un promemoria tra i clienti dicendo che Youngblood sarà parte integrante nel portare l’infrastruttura di governance e di staking al loro prodotto Coinbase Custody.

Il noleggio indica chiaramente che Coinbase punta a facilitare la partecipazione diretta dei suoi utenti alle reti blockchain e che Tezos ha un futuro più ampio presso l’azienda in particolare. Lo stake e la delega sono processi tecnicamente intensivi nella nascente criptoeconomia e Coinbase sta studiando come semplificare queste attività per i suoi clienti.

A causa dello status di avanguardia dell’exchange negli Stati Uniti, le sue assunzioni vengono in genere esaminate per le loro implicazioni.

L’azienda ha sollevato clamore questo mese per l’assunzione di Neutrino, una società che aveva collegamenti di personale con Hacking Team, una startup di software che è stata accusata di facilitare le violazioni dei diritti umani per i governi autoritari.

D’altro canto, l’assunzione di Youngblood è molto più benigna, tecnica e diretta: Coinbase ha puntato sul cervello.

$ 1 miliardo in STO in arrivo a Tezos

L’interesse apparentemente crescente di Coinbase per Tezos arriva dopo che il protocollo ha avuto un buon inizio per il 2019.

All’inizio di questo mese, Elevated Returns, un portafoglio immobiliare gestito dall’imprenditore Stephane de Baets, ha annunciato di aver messo in fila circa 1 miliardo di dollari di proprietà da tokenizzare e rilasciare come offerte di token di sicurezza (STO) tramite Tezos.

Cos'è una STO?

Leggi: Cos’è una STO?

De Baets aveva precedentemente utilizzato Ethereum per tokenizzare un resort in Colorado nel 2018, ma da allora l’uomo d’affari belga ha deciso di indirizzare le sue offerte a uno dei principali concorrenti di contratti intelligenti di Ethereum.

“Non c’è soluzione migliore che lavorare su un’implementazione di token basata su Tezos”, ha detto de Baets all’epoca. “Abbiamo in programma una serie di accordi di altissimo profilo e non potevamo permetterci di compromettere il prodotto tecnologico”.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me