LiquidApps e la rete DAPP: promozione dell’adozione su larga scala di applicazioni decentralizzate

Liquidapps

LiquidApps è un progetto che mira a portare a compimento il futuro delle dApps. LiquidApps ei suoi prodotti sono rivolti agli sviluppatori di dApp, essendo realizzati dagli sviluppatori e per loro. Le varie soluzioni sono state create per rendere sostanzialmente più facile lo sviluppo su blockchain & conveniente.

Oggi ci sono solo circa decine di migliaia di utenti attivi giornalieri di varie applicazioni decentralizzate. Attualmente, gli sviluppatori hanno dei limiti grazie alla scarsità di risorse di rete disponibili e al costo elevato di tali risorse. In quanto tale, è quasi impossibile creare una dApp scalabile che sia effettivamente utile e abbia l’adozione.

Liquidapps

In futuro, LiquidApps prevede che ci saranno migliaia di dApp che forniranno quell’utilità fondamentale per milioni di utenti attivi quotidianamente tradizionali. Il team del progetto prevede che le dApp alla fine saranno una parte fondamentale della vita quotidiana delle persone.

Soluzioni principali

Per aiutare le dApp a sbocciare e svilupparsi, LiquidApps ha creato la rete DAPP. Questa rete renderà il processo di sviluppo delle dApp più scalabile, efficiente e conveniente. Ciò avviene tramite prodotti per fornitori di servizi, sviluppatori e utenti. Tutti vogliono scalare la blockchain a vantaggio di tutti.

Visione

La rete DAPP lavora a stretto contatto con il token DAPP. Questo token funge da chiave per accedere alla rete DAPP e funziona come un token di utilità multiuso.

LiquidApps ha già due prodotti, vRAM e Zeus, rispettivamente live e in procinto di essere live.

Cos’è vRAM?

vRAM è già disponibile su MainNet. vRAM offre una soluzione di archiviazione di natura alternativa altamente compatibile con la RAM di EOS. Grazie a questa soluzione di archiviazione, gli utenti possono potenzialmente archiviare quantità illimitate di dati in modo economico ma efficiente.

EOS attualmente addebita il costo dell’utilizzo di dApp agli sviluppatori e non agli utenti, il che significa che gli sviluppatori devono acquistare RAM per far funzionare le loro app. Sebbene ciò sia positivo per l’utente finale, causa problemi agli sviluppatori che devono affrontare costi elevati per l’esecuzione delle loro app.

Il prezzo della RAM sulla rete EOS è diminuito dai massimi dell’anno scorso, ma al momento è ancora costoso.

vRAM è stato progettato specificamente per attrarre gli sviluppatori che stanno costruendo le proprie dApp EOS e funge da “disco rigido” più economico per l’archiviazione dei dati.

vRAM consente agli sviluppatori di utilizzare l’archiviazione decentralizzata compatibile con la RAM che consente l’archiviazione e il recupero di dati potenzialmente illimitati. È una soluzione di archiviazione decentralizzata end-to-end.

Vram

Gli sviluppatori che desiderano utilizzare vRAM dovrebbero trovarlo relativamente facile. Inizia integrando la libreria vRAM con lo Smart Contract della tua dApp. Ciò consentirà ai sistemi vRAM e dApp di interagire. Da lì, scegli il pacchetto o i pacchetti di servizi più adatti alle tue esigenze in base all’archiviazione e all’accesso dei dati.

Ogni pacchetto ha i propri requisiti per i token DAPP. Metti in gioco la quantità appropriata di gettoni. Da lì, puoi supportare il tuo fornitore di servizi preferito tramite gettoni di puntata. Puoi farlo anche se non hai bisogno di servizi.

Un elemento chiave della vRAM sono i DSP o i provider di servizi dApp. Questi DSP gestiscono i nodi che compongono la rete vRAM. Ciò consente ai DSP di creare i propri pacchetti di servizi personalizzati. I DSP hanno anche completa autonomia per determinare fattori come le specifiche tecniche, le tariffe e la durata dello staking.

Cos’è Zeus?

Zeus è un kit di sviluppo software (SDK) di LiquidApps. Questo kit consente agli sviluppatori di utilizzare i prodotti LiquidApps quando creano le proprie dApp. Zeus sarà presto disponibile su GitHub. Una volta fatto, sarà una soluzione ideale per gli sviluppatori, fungendo da “one-stop dev shop” secondo LiquidApps.

Zeus

In quanto kit di sviluppo software, Zeus fornirà agli sviluppatori esempi di codice, documentazione e librerie per aiutarli a creare applicazioni. Questo SDK si distingue dagli altri grazie alla sua natura robusta. Questa robustezza consente agli sviluppatori di creare e quindi ridimensionare le loro applicazioni decentralizzate. Inoltre, consente loro di massimizzare l’utilità dei vari prodotti LiquidApps durante il processo di creazione delle dApp.

Sebbene Zeus sia solo un singolo SDK, ha più di 10 funzionalità. Zeus consente agli sviluppatori di utilizzare i modelli di Smart Contract con un solo comando. Possono anche stimolare i nodi blockchain con un comando. Zeus dispone inoltre di funzionalità multipiattaforma per Windows, OS X e Linux e consente di progettare frontend dApp di natura fluida. Può anche testare e distribuire Smart Contracts e gestire il ciclo di vita dello sviluppo con l’aiuto del controllo della versione. Infine, utilizza il gestore di pacchetti per installare facilmente le librerie necessarie. Zeus ha un’interfaccia simile a Truffle per un uso intuitivo ed è un open source con una licenza BSD.

Processo di sviluppo per dApp

Uno dei tanti elementi di LiquidApps sono i suoi sforzi per ridefinire il processo di sviluppo di dApps. Tradizionalmente, le applicazioni Internet sono siti Web con servizi Web a livello di piattaforma, ISP e cloud a livello di infrastruttura. Includono anche il protocollo di base con HTTP, IP e TCP.

Al contrario, le applicazioni che utilizzano la blockchain, come quelle create da e con LiquidApps, sono dApp. Il livello della piattaforma è LiquidApps con l’infrastruttura costituita da BP e minatori. Il protocollo di base per queste dApp è EOS, BTC ed ETH.

Cosa sono i DSP?

Come accennato, i DSP sono fornitori di servizi dApp e questi sviluppatori svolgono un ruolo chiave in LiquidApps. In qualità di DSP, puoi guadagnare incentivi e entrate in gettoni. I DSP hanno piena autonomia sui loro pacchetti di servizi offerti, comprese le tariffe, la durata dello staking e le varie specifiche tecniche.

I DSP si affidano a IPFS per l’archiviazione e il recupero affidabili delle informazioni di cui uno Smart Contract dApp necessita per agire. Grazie alla prova crittografica, i dati memorizzati sui file system DSP hanno un’integrità affidabile. Questo aiuta anche a ridurre al minimo i requisiti di RAM per gli Smart Contract dApp quando si accede ai dati.

I DSP possono aiutare a scalare l’ecosistema fornendo servizi di utilità, archiviazione e comunicazione per la blockchain. Quindi, aiutando le dApp a raggiungere il loro pieno potenziale. Ci sono incentivi simbolici poiché i DSP possono guadagnare parte dell’inflazione annuale (dall’1 al 5 percento; pro-rata) tramite il meccanismo di picchettamento dei token DAPP. Come accennato, i DSP hanno autonomia sui loro pacchetti di servizi con gli standard e le regole stabiliti dalla comunità, che li fa rispettare anche.

Chiunque può diventare un DSP. Devi semplicemente soddisfare le specifiche minime necessarie per far funzionare un nodo completo con EOS.

Il token DAPP

Il token DAPP verrà generato su base continuativa con un tasso di inflazione annuale tramite il contratto intelligente del token DAPP. I nuovi token DAPP prodotti verranno distribuiti ai fornitori di servizi per la rete DAPP in un modello proporzionale. Questo funge da incentivo per alimentare la rete DAPP. Ci sarà anche una vendita pubblica con 444 cicli nel corso di 333 giorni, eseguita con un Vendor Smart Contract.

C’è un’offerta totale di 1 miliardo di DAPP e le valute accettate includono BTC, EOS, ETH, EUR, USD e CHF. La generazione di token DAPP va dal 26 febbraio 2019 alle 16:00 GMT al 25 gennaio 2020 alle 15:59 GMT.

Token DAPP

Del miliardo di DAPP, il 50% è riservato alla vendita pubblica mentre il 10% ad Air HODL. Inoltre, il 10% sarà per i partner, il 10% per le sovvenzioni e il 20% per LiquidApps.

Roadmap di LiquidApp

Il primo semestre 2019 ha visto il lancio del token DAPP e della versione vRAM. Questa metà dell’anno includerà anche il rilascio di Zeus e il rilascio della soluzione IBC. La seconda metà del 2019 inizierà con il rilascio di vCPU, con altre versioni in arrivo. I punti sulla sequenza temporale dopo il rilascio della vCPU sono bloccati. Quindi, LiquidApps non ha ancora rilasciato dettagli al pubblico.

Roadmap

Conclusione

LiquidApps è un insieme di soluzioni e innovazioni create per gli sviluppatori di dApp. Questo set funziona con l’obiettivo di aiutare le dApp a evolversi con scalabilità e utilità. LiquidApps ha una rete DAPP con il token DAPP multiuso. Ha già rilasciato la sua soluzione vRAM con la soluzione Zeus in arrivo. Con l’assistenza di LiquidApps, gli sviluppatori dovrebbero essere in grado di creare dApp in modo più semplice e conveniente.

link utili

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
map